Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 396 msec - Sono state trovate 301 voci

La ricerca è stata rilevata in 698 forme, per un totale di 359 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
617 81 698 forme
316 43 359 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
DRABA
Apri Voce completa

pag.251



1) id: ce1317f73d684c2290c2b2971b3b78fa)
Definiz: Sorta d'erba, di cui v. il Mattiol.
2) Dizion. 4° Ed. .
CUBEBE
Apri Voce completa

pag.874



1) id: bb504d479fb640be854d76fd09795e9a)
Definiz: Frutto aromatico. v. Matt.
3) Dizion. 4° Ed. .
MUSCHIO, e MUSCO
Apri Voce completa

pag.311



1) id: a426ba330f9d401d991570499c36363b)
Definiz: §. Per Materia odorifera nota, della quale v. il Mattiol. Lat. moschus. Gr. μόσχος.
4) Dizion. 4° Ed. .
NASTURCIO, e NASTURZIO
Apri Voce completa

pag.321



1) id: e858bcef12394f1fbaf0c82824166709)
Definiz: Erba di sapore acre, della quale v. il Mattiol. Lat. nasturtium. Gr. κάρδαμον.
5) Dizion. 4° Ed. .
ANCUSA.
Apri Voce completa

pag.170



1) id: ef9a4dd54e984877930928fc58d0f9ec)
Definiz: Spezie d'erba, della quale v. il Mattiolo. Lat. anchusa. Gr. ἄγχουσα.
6) Dizion. 4° Ed. .
DITTAMO
Apri Voce completa

pag.218



1) id: a160153bf6b04c03907e9ddb5acf44bb)
Definiz: Erba, delle virtù, e qualità della quale v. Mattiol. Lat. dictamnum, dictamnus. Gr.δίκταμον, δίκταμνον.
7) Dizion. 4° Ed. .
CANFORA.
Apri Voce completa

pag.533



1) id: cdafc4301e7546b7a1b287b3c8f41f03)
Definiz: Spezie di gomma d'un albero, che fa nell'Indie, della quale v. Mattiol. Lat. camphora, caphura.
8) Dizion. 4° Ed. .
PULEGGIO
Apri Voce completa

pag.768



1) id: 1a11c6130cf840dc9c790ff3481a613a)
Definiz: Spezie d'erba odorosa, che nasce negli acquitrini, di cui v. il Mattiol. . Lat. pulegium. Gr. γλήχων.
9) Dizion. 4° Ed. .
PROVINCA
Apri Voce completa

pag.759



1) id: cba4faae39ea46da82ea55bf92f4e7f1)
Definiz: Erba, che fa il fiore azzurro, con cinque foglie a campanella; della quale v. il Mattiol.
10) Dizion. 4° Ed. .
CARDAMOMO, e CARDAMONE.
Apri Voce completa

pag.564



1) id: c72b5daafcad451ebab5b536020f7f60)
Definiz: Lat. cardamomum. Gr. καρδάμωμον. v. il Matt.
11) Dizion. 4° Ed. .
SENA
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 447e5b1641424136a466c0685139d9b3)
Definiz: Erba medicinale nota, delle qualità della quale v. Mattiuol. Lat. senna Alexandrina.
12) Dizion. 4° Ed. .
CATAPECCHIA.
Apri Voce completa

pag.590



1) id: d47044c6b2b04ee7b4777283f61e1744)
Esempio: Matt. Franz. Or per uscir di queste catapecchie.
13) Dizion. 4° Ed. .
ARRANGOLARE
Apri Voce completa

pag.268



1) id: 170500369c8042bda5c8312f80944242)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Potetti arrangolar, potetti dire.
14) Dizion. 4° Ed. .
SCARSAPEPE
Apri Voce completa

pag.368



1) id: aeb2356e13f046bbb2ca43636deeb84f)
Definiz: Sorta d'erba, della quale v. Dioscoride. Il Mattiuolo la disse in Lat. marum.
15) Dizion. 4° Ed. .
SPIGANARDI, e SPIGANARDO
Apri Voce completa

pag.667



1) id: cecfda9857e74e2e91aef22c695fbf04)
Definiz: Radice del nardo, di cui v. il Mattiuol. Lat. nardus Indica. Gr. ναρδόσταχυς.
16) Dizion. 4° Ed. .
GRUCCIA
Apri Voce completa

pag.681



1) id: d460258c0c114a14bb3a7be519758ae6)
Esempio: Car. Matt. 1. Dalla gruccia l'ha sciolto una marmotta.
17) Dizion. 4° Ed. .
SVARIONE.
Apri Voce completa

pag.792



1) id: 51543b92b53341dfa6483e1a210e8d76)
Esempio: Car. Matt. 10. Quì cadde il mastro degli svarioni.
18) Dizion. 4° Ed. .
INCARTOCCIATO
Apri Voce completa

pag.769



1) id: 45e6b959185b41dd8c4632077a261653)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 111. Incartocciata com'un cialdoncino.
19) Dizion. 4° Ed. .
FIANCO
Apri Voce completa

pag.445



1) id: 4ee349c595df4fbfa1865b210389c666)
Esempio: Car. Matt. 6. O patisce di fianco, o d'epiglotta.
20) Dizion. 4° Ed. .
CIANFRUSAGLIA.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: c5f66f213c4c43d29622fe8c87728078)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Bronzi, vasi, frammenti, e cianfrusaglia.