Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 489 msec - Sono state trovate 14597 voci

La ricerca è stata rilevata in 41211 forme, per un totale di 25965 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
39700 1511 41211 forme
25103 862 25965 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 4° Ed. .
OPERETTA.
Apri Voce completa

pag.411



1) id: 75ba916aa9c64b29bc4085b399e200f0)
Esempio: Cas. rim. burl. 1. 14. Svergognerebbe ogni bella operetta.
181) Dizion. 4° Ed. .
PLENARIO.
Apri Voce completa

pag.641



1) id: f8570bf7e70145d48176579c28e575b9)
Esempio: Bern. rim. 1. 81. Ve ne farà plenaria assoluzione.
182) Dizion. 4° Ed. .
PERCOSSO
Apri Voce completa

pag.562



1) id: c83f1942b3544a06a39182ac430f3362)
Esempio: Bern. rim. 1. 36. Uscinne pesto, livido, e percosso.


2) id: 7099b160a25249deac739e204949141a)
Esempio: Buon. Fier. 1. 2. 2. Querce percossa, ripercossa cade.
183) Dizion. 4° Ed. .
PALINODÍA
Apri Voce completa

pag.466



1) id: 4258952fb6e14864bfdc029ce08a9675)
Esempio: Bern. rim. 1. 82. Guardati or tu dalle palinodíe.


2) id: e0e32ac39f7b4b2487bea5a35c1deef7)
Esempio: Salvin. disc. 1. 276. Quando ci sia rimostrata, o pure per se stessa ci si scuopra qualche cosa in contrario di quella, che altre volte possiamo avere affermata, non è vergognosa, ma santa la palinodía, e la ricantazione.
184) Dizion. 4° Ed. .
SUSTITUTO, e SOSTITUTO.
Apri Voce completa

pag.823



1) id: 9a68ff085d394abd9ce72ece759c88f4)
Esempio: Bern. rim. 1. 58. Che paion sustituti della peste.
185) Dizion. 4° Ed. .
ATTERZARE
Apri Voce completa

pag. 318



1) id: 830847581d464f58a76b64ba4e68967c)
Esempio: Dant. rim. 1. Già eran quasi, che atterzate l'ore.
186) Dizion. 4° Ed. .
CARNAME.
Apri Voce completa

pag.570



1) id: 7e386091ec6441c59b12e65c34209b1b)
Esempio: Menz. Sat. 9. Che se pover morío, che a far lumiera Di quel suo corpo al livido carname Non fu chi desse un moccolin di cera.
187) Dizion. 4° Ed. .
TESTURA.
Apri Voce completa

pag.74



1) id: ab5aaffba6b54e6fb0cda492b454f44b)
Esempio: Menz. sat. 4. Quindi è, che il volgo chiama rozza, e oscura Ogni più saggia, e gloriosa penna, Le frasi, i versi, i ritmi, e la testura.
188) Dizion. 4° Ed. .
TORCETTO
Apri Voce completa

pag.100



1) id: 7cac0ab9b5994f989db0231d5b259980)
Esempio: Menz. sat. 10. Questa il tortore, ed il tormento è questo, Che fia, che lo spaventi, e più l'accori Del torcetto, e del palco atro, e funesto.
189) Dizion. 4° Ed. .
DISOBBLIGARE.
Apri Voce completa

pag.185



1) id: f14321dd80ed4b6886fb8dd522348fd8)
Esempio: Bern. rim. Disobblighinti i tuoi mallevadori.
190) Dizion. 4° Ed. .
IMPOVERIRE
Apri Voce completa

pag.750



1) id: dc68865fbacf49d4af3263bc302a3d62)
Esempio: Bern. rim. Durar fatica per impoverire.
191) Dizion. 4° Ed. .
GIOIELLIERE
Apri Voce completa

pag.608



1) id: fd33a42bfc084c72b3425462d4e1668b)
Esempio: Bern. rim. 101. Ch'ell'è matricolata gioielliera.
192) Dizion. 4° Ed. .
ACCIGNERE.
Apri Voce completa

pag.31



1) id: ffa9f2b74e864f30955b7ebfb6a6f5b8)
Esempio: Bemb. Rim. Accingetevi dunque all'alta impresa.
193) Dizion. 4° Ed. .
DIVAMPARE
Apri Voce completa

pag.218



1) id: 583fc30f87104c9598f05e8ad1a22004)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Ond'io tutto divampo.
194) Dizion. 4° Ed. .
INGROGNARE
Apri Voce completa

pag.839



1) id: 7f57517002e049378865815a9623d249)
Esempio: Lasc. rim. Chi ingrognar vuole, ingrogni.
195) Dizion. 4° Ed. .
DIGNISSIMO
Apri Voce completa

pag.112



1) id: db93b020c57440d09fa4b3a851a29245)
Esempio: Bemb. rim. Donna real dignissima d'impero.
196) Dizion. 4° Ed. .
PROFANARE.
Apri Voce completa

pag.731



1) id: fddaa4efd9cf47f4b25fcf038203d4f9)
Esempio: Guar. rim. Tu l'amorosa deità profani.
197) Dizion. 4° Ed. .
RAVANELLO.
Apri Voce completa

pag.79



1) id: 7b1f6ac5c3f74a94b96e6c46e80a1598)
Esempio: Bern. rim. 1. 122. Un altro ha celebrato il ravanello.
198) Dizion. 4° Ed. .
DI STATE.
Apri Voce completa

pag.206



1) id: 4ec42bb5b485436abbb5b53fe7090d30)
Esempio: Bern. rim. 1. Fu a' sette d'Agosto, idest di state.
199) Dizion. 4° Ed. .
PULITAMENTE, e POLITAMENTE.
Apri Voce completa

pag.768



1) id: 054e950547704a6d91b703178b7663bc)
Esempio: Cas. rim. burl. 1. 8. Così il mestier pulitamente fassi.


2) id: 73704f291240451591784c98cbb6fc1d)
Esempio: Alam. Gir. 1. 147. Chi le vivande poi più dolci, e care Pulitamente, e di sua mano appresta.