Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 453 msec - Sono state trovate 14597 voci

La ricerca è stata rilevata in 41211 forme, per un totale di 25965 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
39700 1511 41211 forme
25103 862 25965 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
SCHIAMAZZARE
Apri Voce completa

pag.381



1) id: 6571d4b1c83a4da694609be67eaed578)
Esempio: Menz. sat. 3. Et odio ancora entro il vil cuor n'avea Usato al schiamazzar di certi nibbi, Ognun de' quali intorno gli stridea.


2) id: 9f3e05ada5824b84b86fc7e29b07f868)
Esempio: Menz. sat. 2. E puoi ben schiamazzare, e alzar la voce, Che tutto è nulla.
161) Dizion. 4° Ed. .
VESPONE.
Apri Voce completa

pag.253



1) id: b11c54e689b244e1a0211b1e99c19331)
Esempio: Menz. sat. 4. E al brulichío di que' concetti strani Par, che nell'orto intorno all'uva ronzi Un mucchio di vesponi, e di tafani.
162) Dizion. 4° Ed. .
RAGAZZINO.
Apri Voce completa

pag.43



1) id: 61af3010584748029636fac235d50ce0)
Esempio: Bern. rim. 1. 33. Attenetevi al vostro ragazzino.


2) id: dcf38cab5f9545d1af8034f4fd1e8c42)
Esempio: Morg. 1. 31. Orlando disse: pazzo Saracino, Io vengo a te, com'è di Dio volere, Per darti morte, e non per ragazzino.
163) Dizion. 4° Ed. .
TRIOCCO.
Apri Voce completa

pag.158



1) id: 33b96a269c3c4611a471c4a15e9a796f)
Esempio: Menz. sat. 1. O Grecia illustre, in tal triocco, e ballo Saltella chi per far d'un giulio acquisto Peggio è d'un Sporo, o pur d'un Frigio Gallo.


2) id: 53da933842494063a25ad49413df34b3)
Esempio: E Menz. sat. 11. Che s'egli avea a finir tutto il triocco, Per Dio, ch'e' v'era ancor sino a compieta.
164) Dizion. 4° Ed. .
INCAMICIATO
Apri Voce completa

pag.766



1) id: c0e49d5f2a934a49a93bb44ed121493f)
Esempio: Menz. Sat. 9. E nel tonduto incamiciato clero Ben veder puoi chi con berretta a spicchi Già siede all'altrui desco, e squarta il zero.
165) Dizion. 4° Ed. .
PISSIDE.
Apri Voce completa

pag.634



1) id: 15d3152dda4b4ada9b802ac2dcbd42a2)
Esempio: Menz. sat. 5. Se non che, quando per la gotta chioccia, Ogni pisside vota, e ogni alberello, Perchè quel rio malor meno gli noccia.
166) Dizion. 4° Ed. .
SPIPPOLARE
Apri Voce completa

pag.671



1) id: 881f5b70b9724742bdb40264b07ee802)
Esempio: Menz. sat. 6. E quì lo Sgorbia poi spippola, e rece Quei versi misurati colla stringa A biasmare il belletto, e chi lo fece.


2) id: f310573070a8444fa10269fc9ab8d994)
Esempio: Salvin. pros. Tosc. 1. 507. Udite la forza del mio argomento, che io ora quì brevemente vi spippolo.
167) Dizion. 4° Ed. .
SQUADERNARE
Apri Voce completa

pag.694



1) id: 4cb60f976fb54f3580001c84657e191c)
Esempio: Menz. sat. 11. D'intorno hai cento furbi, e farinelli, Che a un girar d'occhio ti squadernan tutto Dalla pianta del piè sino a' capelli.
168) Dizion. 4° Ed. .
LAVAGNA.
Apri Voce completa

pag.30



1) id: 12c7278555fb4736a308bf212a1e56f7)
Esempio: Menz. sat. 4. Giove, che spunta ancor colle calcagna Dell'auree stelle i solidi adamanti, Che son cerchi, a cui 'l ciel fa di lavagna.
169) Dizion. 4° Ed. .
MOSCIAMÀ
Apri Voce completa

pag.294



1) id: 8f9aa14a841f47cd8b44a075ac0bb19a)
Esempio: Menz. sat. 11. Ei, che vien donde il caviale, e donde Si traffica il merluzzo, e 'l mosciamà, Or del bell'Arno incacherà le sponde?
170) Dizion. 4° Ed. .
SCANDAGLIO
Apri Voce completa

pag.358



1) id: cc21abe767f64de58e7804533eafcad5)
Esempio: Menz. sat. 10. Ma se non giungi con il tuo scandaglio A trovar fondo alle terrene cose, Vuoi l'eterne cribrar dentro al tuo vaglio.


2) id: 58b4f23456974f718b27ac8385bd7e26)
Esempio: Bern. rim. 17. La peste è una prova, uno scandaglio, Che fa tornar gli amici a un per cento.
171) Dizion. 4° Ed. .
ARCAVOLO
Apri Voce completa

pag.248



1) id: 3cd4120a73ba44af868b8859fe4f1430)
Esempio: Bern. rim. Arcavola maggior dell'Amostante.
172) Dizion. 4° Ed. .
AMOSTANTE.
Apri Voce completa

pag.166



1) id: 9a75ff00607c4429abe6291e1b42f552)
Esempio: Bern. rim. Arcavola maggior dell'ammostante.
173) Dizion. 4° Ed. .
SUGATTO
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 9fedf4debbc241c89c468182e3af9911)
Esempio: Menz. sat. 4. O Pasqui, le tue funi, e i tuoi sugatti Fan miracol per Dio, se fan legare Questi bistorti, ed a sghimbescio fatti.
174) Dizion. 4° Ed. .
SGHERRO
Apri Voce completa

pag.513



1) id: a5542e4e9d5d4987915a17164df30ad7)
Esempio: Bern. rim. 1. 99. Bravi, sgherri, barbon, gente bestiale.


2) id: 76983e81ecd3439f9a575924af43d26c)
Esempio: Menz. sat. 7. Ch'e' par per Dio, ch'una razzaccia sgherra Pretenda sol co' suoi costumi indegni Muovere al valor prisco ignobil guerra.


3) id: f7f7db79802b4de785d36dea7076e60a)
Esempio: Buon. Fier. 1. 4. 6. Il più importuno, Superbo, imperioso, e soprastante Di qualsivoglia mai persona sgherra.
175) Dizion. 4° Ed. .
MALVOLUTO
Apri Voce completa

pag.137



1) id: a6192b8b98564f08bcb9c99ed520c1c4)
Esempio: Bern. rim. 1. 86. Tanto è perseguitato, e malvoluto.
176) Dizion. 4° Ed. .
MUMMIA
Apri Voce completa

pag.306



1) id: 14b4531bc637448fb84acfa778bf3ebd)
Esempio: Bern. rim. 1. 93. Una mummia appiccata a tramontana.
177) Dizion. 4° Ed. .
NECESSARIO.
Apri Voce completa

pag.331



1) id: d23fb207dd9340129465bf69f749eac7)
Esempio: Bern. rim. 1. 4. La credenza facea nel necessario.
178) Dizion. 4° Ed. .
ROVINATO.
Apri Voce completa

pag.276



1) id: f4608364e8a849edb248039b62e1d421)
Esempio: Bern. rim. 1. 35. Case spianate, e ponti rovinati.


2) id: 83bcd8ee620f4a27bcc42656391b3220)
Esempio: Cecch. Mogl. 2. 1. Oh eccomi scoperto, E rovinato (cioè: perduto, ridotto in cattivo stato)
179) Dizion. 4° Ed. .
SCHIAMAZZO
Apri Voce completa

pag.381



1) id: 5ee8c83c079f48e4bd31070bbc23ffe2)
Esempio: Bern. rim. 1. 2. Avendo udito far tanto schiamazzo.