Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 470 msec - Sono state trovate 16524 voci

La ricerca è stata rilevata in 51820 forme, per un totale di 34858 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
50758 1062 51820 forme
34234 624 34858 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 4° Ed. .
ZAMBRA
Apri Voce completa

pag.352



1) id: 72f66608fc994799a19bbcffe96a91ba)
Esempio: Rim. ant. Guitt. F. R. Ove sollazzo in corte, Ove poso in zambra.


2) id: 89f5dcac03274d8bb51745cf163492bd)
Esempio: E Rim. ant. Guitt. F. R. altrove: O quando quando di masnada acorte, e poi da corte a zambra, amor mio, vegno.


3) id: f79d6ffa2b7b4f7b87f4ca08c7cf07da)
Esempio: Guitt. lett. 14. Doveano dimorare in le sale, e in le zambre vostre.


4) id: 82cc983bc5d1485a9ea50a78374bb5fa)
Esempio: Fr. Iac. T. 6. 5. 29. Di margherite, e perle Sarà la veste ornata, La zambra apparecchiata Di drappi, e baldacchino.


5) id: 1f0e252bbb114f85aa84fae18b7f63b6)
Esempio: E M. Aldobr. 1. 9. Nè chi avrà duro ventre, o pieno, che non potráe bene andare a zambra.


6) id: e31ab026ce394c878b6d68ba2b82cb42)
Esempio: M. Aldobr. 1. 3. Ma quelli, che poco l'usa, sì lava lo stomaco, e il fa bene andare a zambra.
101) Dizion. 4° Ed. .
INTELLIGIBILMENTE
Apri Voce completa

pag.875



1) id: 182d262426104a049f4c6440278658e7)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. 49. Immaginando intelligibilmente, Mi conforta un pensiere, che tesse un volo.
102) Dizion. 4° Ed. .
INNAMORANZA
Apri Voce completa

pag.845



1) id: 23212d2995c94d44a5fef2bfbda5592e)
Esempio: Rim. ant. P. N. Di quella innamoranza Io mi sento tal doglia.


2) id: ecb59e4703b245ef82dcce4ee08b1bd2)
Esempio: ERim. ant. Rin. Paler. Amor di cui avendo interamente Voglia di soddisfare Alla mia innamoranza, Di voi, madonna, fecemi gioioso.


3) id: b7b3db2a449d4e1bb5e384b3ef73bcad)
Esempio: Fr. Iac. T. 4. 40 13. La tua somma innamoranza Già non sentono i cuor vani.
103) Dizion. 4° Ed. .
INCIAMPO
Apri Voce completa

pag.778



1) id: 58fb88b854cc400c8c2c45596d6eb09c)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Ant. Pucc. 48. Purchè Fortuna ti desse lo 'nciampo.


2) id: 57358fe9d98f42d0af6deb2f26cf7d7e)
Esempio: E Franc. Sacch. rim. altrove: E giugner nelli lor mortali inciampi.
104) Dizion. 4° Ed. .
MONTANZA
Apri Voce completa

pag.279



1) id: d4c9b2b1edb84dcc8bef3b0b4e7a36bc)
Esempio: Rim. ant. P. N. Io veo salir lo non saggio in montanza.
105) Dizion. 4° Ed. .
SOVROFFESA
Apri Voce completa

pag.626



1) id: 5ce380840c44434aab2453489ec23b82)
Esempio: Rim. ant. P. N. ser Pac. Not. Tanto m'ha fatto morte sovroffesa.
106) Dizion. 4° Ed. .
STRACCO
Apri Voce completa

pag.761



1) id: f964aa862b974299811e9d3c41d1f16c)
Esempio: Rim. ant. Incert. 117. Io così lasso, innamorato, e stracco Desiderava morte.


2) id: 2f33851134d4441a96f4bc275f6ad966)
Esempio: Bern. rim. 1. 102. Essere stracco, e non poter sedere.
107) Dizion. 4° Ed. .
OMBRINA
Apri Voce completa

pag.401



1) id: f6297892889f443fb2aea40f51322873)
Esempio: Rim. ant. P. N. Rain. d'Aquin. Vedendo quella ombrina Del fresco bosco.
108) Dizion. 4° Ed. .
RIPIGLIO
Apri Voce completa

pag.210



1) id: 28637f455eb045138e2559dce34b8be7)
Esempio: Rim. ant. P. N. Inghilf. Chi ciò consente, cade in gran ripiglio.
109) Dizion. 4° Ed. .
CANOSCENZA.
Apri Voce completa

pag.537



1) id: cb4b98e4b444415da24cd28d773b490a)
Esempio: Rim. ant. Ricc. Varl. 142. Da poi ch'io presi di voi canoscenza.


2) id: e21460507243496ca18b299406329142)
Esempio: E Rim. ant. Dant. Maian. 83. Dolze meo Sire aggiate Savere, e canoscenza.
110) Dizion. 4° Ed. .
COMPUGNIMENTO
Apri Voce completa

pag.734



1) id: 696c36d586a044b3903ce4d3c9c0a727)
Esempio: Rim. ant. P. N. Amor. Fir. Quando all'amor s'addanno, A lor compugnimento.
111) Dizion. 4° Ed. .
CRUDELETTO
Apri Voce completa

pag.871



1) id: 34fba6f41c0c455599e8e23a6ae4b7b7)
Esempio: Rim. ant. R. Min. Pav. Ar. Donna bella a veder, ma crudeletta.
112) Dizion. 4° Ed. .
DISDEGNOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.170



1) id: 2426a9380d734afbb2cad3ac8067c872)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. 54. Sicchè si parte disdegnosamente, E lasciavi uno spirito d'amore.
113) Dizion. 4° Ed. .
DISTRANO.
Apri Voce completa

pag.209



1) id: 8bdff40e20304f8998817774219d2260)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. Dal qual tanto distrano In verità mi sarà 'l dipartire.
114) Dizion. 4° Ed. .
INTRAVERSARE
Apri Voce completa

pag.894



1) id: ed7393e7fe234d9296a55446c2734482)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. 50. Avvegnachè crudel lancia intraversi Nell'alma questa giovin donna gente.
115) Dizion. 4° Ed. .
PARAGGIO
Apri Voce completa

pag.485



1) id: fdc70bbebde846c99ac219399d82d6d5)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 76. E la biltà, ch'è 'n voi sanza paraggio.


2) id: 2e75340decef496fb0cee82219e4d1e9)
Esempio: Nov. ant. 80. 2. Uccise di sua mano mille fra Re, baroni, e cavalieri di paraggio.
116) Dizion. 4° Ed. .
RITENIMENTO
Apri Voce completa

pag.239



1) id: 8af7708d7a054ccebc7ec0525f9b3e0e)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 83. Uom, ch'ha ritenimento, Vostro fin salimento non dismuova.
117) Dizion. 4° Ed. .
INGAGGIARE
Apri Voce completa

pag.827



1) id: 2076e50c4a8540e5b43218235d7664f8)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. B. M. 136. Ch'aspetto amor, che la morte m'ingaggia (cioè sfida)


2) id: 8b805edf0af345c7bfde405e23986364)
Esempio: E N. ant. nov. 83. 5. Essendo egli un giorno collo 'mperadore a cavallo con tutta la lor gente, s'ingaggiaro chi avesse più bella spada.


3) id: c8b9b308cb304254b2fb63db27b0981e)
Esempio: Nov. ant. 19. 3. Messere, io n'ho più di voi. Quivi fu il sì, e 'l no. Ingaggiarsi le parti. Aggiornaro il giorno, che ciascuno mostrasse suo tesoro.
118) Dizion. 4° Ed. .
DOBLO.
Apri Voce completa

pag.228



1) id: 7a54c1dab106401786b8b5a65ce66901)
Esempio: Rim. ant. Guitt. 97. E mertal volentiero A cento dobli sempre 'l meo servire.
119) Dizion. 4° Ed. .
SENTENZIATO
Apri Voce completa

pag.476



1) id: c8901fbf08fd41299e1bca8b8c369ee0)
Esempio: Rim. ant. Guitt. 92. Credomi, che s'aría per sentenziato, Come omicida, qual uom m'offendesse.