Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 548 msec - Sono state trovate 23572 voci

La ricerca è stata rilevata in 96603 forme, per un totale di 71935 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
93801 2802 96603 forme
70229 1706 71935 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
INNAMORATAMENTE
Apri Voce completa

pag.845



1) id: cd61463dc16241ee8905ba1ba89078cd)
Esempio: Rim. ant. P. N. Innamoratamente mi ritenne.
2) Dizion. 4° Ed. .
CIANCIATRICE.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: 4d584e7822d84eb7ac289bda1c6e18d1)
Esempio: Rim. ant. R. Femmina cianciatrice, e berlinghiera.
3) Dizion. 4° Ed. .
VAIAIO
Apri Voce completa

pag.187



1) id: 320945334f4445438a0b3bb2213d401d)
Esempio: Rim. ant. Bell. Man. Ant. Pucc. 183. La settima vaiaj, e pellicciaj.
4) Dizion. 4° Ed. .
IMMATURO
Apri Voce completa

pag.729



1) id: f0efd5de313b4f998a69250f5349a3df)
Esempio: Rim. ant. Guitt. 90. Non affrettar l'immatura partita.


2) id: 107f1afeba684d6f823983d2fe9d3500)
Esempio: Fir. As. 154. Belle opere son queste per certo ec. congiugnersi con sì ignobil femmina a' suoi illeciti, e immaturi abbracciamenti.
5) Dizion. 4° Ed. .
SOSPIRATORE.
Apri Voce completa

pag.614



1) id: 06b1fc3c444e4e648763182b4006f91e)
Esempio: Rim. ant. F. R. Grave sospiratore ogni momento.
6) Dizion. 4° Ed. .
DISPENSATORE.
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 10025c0085244260a02530bab63cc365)
Esempio: Rim. ant. Guitt. 96. Ch'eo son dispensatore d'umiltate.


2) id: 479a142e0e8d4a6da18335299b643126)
Esempio: Mor. S. Greg. La volontà del giusto dispensatore per mirabil modo si compie.


3) id: c311df3264c346a0bf62791c3dfaee3e)
Esempio: M. Aldobr. P. N. Per lo dispensatore della magione sono ammaestrati i nodrimenti a' que' dello ostello.
7) Dizion. 4° Ed. .
FORZATORELLO
Apri Voce completa

pag.510



1) id: db9393a77a93498dba66b4640baddc99)
Esempio: Rim. ant. F. R. Amore tristerello, Crudel forzatorello.
8) Dizion. 4° Ed. .
PIZZICAGNOLO
Apri Voce completa

pag.639



1) id: dffa974a46b04c11bab503fb4df4b11e)
Esempio: Rim. ant. Bell. man. Ant. Pucc. 184. Quindecima (arte) sì sono i pizzicagnoli.


2) id: 7bb63949cd0942f0b27093ad6ad4712c)
Esempio: Varch. Ercol. 291. Par loro peravventura cosa strana, e non comportevole l'avere a favellare ec. con quella stessa lingua, con la quale favellano i trecconi, e i pizzicagnoli.
9) Dizion. 4° Ed. .
BALLATETTA
Apri Voce completa

pag.375



1) id: e22515986a234a27bb6f2584979f5c5e)
Esempio: Rim. ant. Guid. Cavalc. 67. Vanne a Tolosa ballatetta mia.


2) id: 01cd8bf53e5e4f59bf185c642d22aab6)
Esempio: E Rim. ant. Guid. Cavalc. 68. Va ballatetta, e la mia donna trova.
10) Dizion. 4° Ed. .
IMMELATO
Apri Voce completa

pag.730



1) id: 666748f6a74d46b0be1eb53b8ea39002)
Esempio: Rim. ant. F. R. Quella dolce immelata sua bocina.
11) Dizion. 4° Ed. .
INFARETRATO
Apri Voce completa

pag.807



1) id: a14a34b22f944b51919e70b603daa6ee)
Esempio: Rim. ant. Lap. Gian. 105. Amore infaretrato come arciero.
12) Dizion. 4° Ed. .
FORZOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.510



1) id: df2a4114ab9d4ff3ab62e732988a436a)
Esempio: Rim. ant. P. N. Guitt. Pugnan dunque valer forzosamente.
13) Dizion. 4° Ed. .
BOCINA
Apri Voce completa

pag.445



1) id: 61817519bf414ce4aab7d16de52b8661)
Esempio: Rim. ant. F. R. Quella dolce immelata sua bocina.
14) Dizion. 4° Ed. .
FINITA
Apri Voce completa

pag.466



1) id: 6588f8b68ea1495583acd3e6d5ab7fd5)
Esempio: Rim. ant. Cin. 54. Però forse v'aggrada mia finita.


2) id: 935bc9aed0494b609054c6b933e42ac6)
Esempio: Dant. rim. 26. Che possan guari star senza finita.


3) id: 81ac97f0d11b4e5c90c360fb267dd81f)
Esempio: Rim. ant. Inc. 120. E poi sì le dirai, Com'io non spero mai Di più vederla anzi la mia finita, Perch'io non credo aver sì lunga vita.


4) id: b9f091dd9df34068bf57bb396ad27b96)
Esempio: Franc. Sacch. rim. 42. Tantochè da' Franceschi sua persona Fu richiamata, e dopo la finita Clovis rimase, ch e acquistò Sassona.
15) Dizion. 4° Ed. .
PUPILLETTA.
Apri Voce completa

pag.777



1) id: 8c460e07660b46daad2cfa0dda2dcb86)
Esempio: Rim. ant. Guitt. R. Quelle lor pupillette nere ardenti.
16) Dizion. 4° Ed. .
PARVENZA
Apri Voce completa

pag.507



1) id: 9824efc4d7d04a929cd02d76c68dc457)
Esempio: Rim. ant. Mon. Nin. 140. Molto m'agenzería vostra parvenza.
17) Dizion. 4° Ed. .
SCONSOLARE
Apri Voce completa

pag.413



1) id: a8ba4a2ba7274140b6797e81d875a173)
Esempio: Rim. ant. F. R. Ch'abbia virtù di sconsolarla mai.
18) Dizion. 4° Ed. .
SCONSOLATAMENTE
Apri Voce completa

pag.413



1) id: bb5f978a78174bf5889c78a89b05c859)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. 54. Perchè ne vivo sconsolatamente.
19) Dizion. 4° Ed. .
ANCIDITORE.
Apri Voce completa

pag.169



1) id: 4b2fd87f314e4651855a691d5a5292f5)
Esempio: Rim. ant. F. R. Quel gran villano anciditor d'amore.
20) Dizion. 4° Ed. .
DISCONFORTARE
Apri Voce completa

pag.162



1) id: cf4b2478e3da434ba1b4626d081bf5e6)
Esempio: Rim. ant. Guitt. 95. Però non disconforto la mia mente.


2) id: 94c27bbdcc9e4aa1b85e77b578b131ac)
Esempio: Rim. ant. inc. 127. Nel qual d'amar la gente disconforto.


3) id: 92a0d047753b4e20a8e79a1f6e111f77)
Esempio: E Dan. rim. 17. Non v'accorgete voi d'un, che si smuore, E va piagnendo, sì si disconforta.