Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 527 msec - Sono state trovate 10630 voci

La ricerca è stata rilevata in 34797 forme, per un totale di 23931 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
34165 632 34797 forme
23535 396 23931 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
FEROCIA
Apri Voce completa

pag.434



1) id: d00a7086182f427382125e89440ebe2f)
Esempio: Salust. Catell. R. Spirando la ferocia dell'animo, ch'aveva avuto vivo.
2) Dizion. 4° Ed. .
INMALVAGITO
Apri Voce completa

pag.844



1) id: 77913a7479c94250b96a33903cd4c674)
Esempio: Salust. Catell. R. Elli vedea corrotti, e inmalvagiti li costumi della città.
3) Dizion. 4° Ed. .
REEZZA.
Apri Voce completa

pag.91



1) id: 142b4b8b986940e69845cb15bbf23126)
Esempio: Salust. Catell. R. E biasimo me stesso di reezza, e di codardía.
4) Dizion. 4° Ed. .
ARDIMENTOSO
Apri Voce completa

pag.253



1) id: c7af9bbcef5a40a2a573bc8dcac71109)
Esempio: Salust. Cat. R. Egli era non meno vano, che ardimentoso.
5) Dizion. 4° Ed. .
VENDEVOLE
Apri Voce completa

pag.221



1) id: 37c0d961ec534e4d8b9542ce44c986a2)
Esempio: Salust. Iug. R. La repubblica è suta vendevole.


2) id: a9e70029e1a9459085b71277975bd10e)
Esempio: E Salust. Iug. R. appresso: Là dove si facea il mercato delle cose vendevoli di tutto 'l reame.
6) Dizion. 4° Ed. .
DI BASSA MANO
Apri Voce completa

pag.92



1) id: c19d3e0e0135436ab59283e16abe7951)
Esempio: Salust. Cat. R. Vedevano, che alcuni di bassa mano erano senatori.
7) Dizion. 4° Ed. .
STRAMAZZARE
Apri Voce completa

pag.765



1) id: 5e64ad59fe2440c9a97fc702087854b1)
Esempio: Salust. Catell. R. I popolari Romani erano caduti, e stramazzati per molte cagioni (quì figuratam.)
8) Dizion. 4° Ed. .
R
Apri Voce completa

pag.27



2) id: 6cef528cdba148a881ea8582c3312e26)
Definiz: Lettera di suono aspro, e nelle voci, dove è raddoppiata, e frequentata, accresce maggiore asprezza. Consente dopo di se tutte le consonanti nel mezzo della parola in diversa sillaba, come GARBO, BARCA, PERDONO, FORFORA, ORGANO, ORLO, ARME, ORNARE, SERPE, SERQUA, VERSO, CORTE, NERVO, SFERZA; e in tutti questi luoghi ritiene il suo intero suono. Ammette avanti di se nel principio, e nel mezzo della parola, e nella sillaba le consonanti B, C, D, F, G, P, T, V, e fa perder loro alquanto di suono, come BRACCIO, AMBRA, CRUSCA, INCRESPATO, DRAGO, ANDRONE, FRAGOLA, REFRIGERIO, GRATO, AGRO, PRATO, RAPPRESAGLIA, TRAVE, INTRECCIATO, CAVRETTO, SOVRANO; ma l'V è quasi sempre in mezzo della parola. Nel principio della parola riceve ancora la S, come SRADICARE, e allora la S si pronunzia nel suono più rimesso, quale nella voce ACCUSA, di che alla lettera S. Raddoppiasi nel mezzo della parola frequentemente, come CARRO, MARRA, ec.
9) Dizion. 4° Ed. .
MAGNIFICATAMENTE
Apri Voce completa

pag.122



1) id: 6ad83e4cc8c74fb591dd46379bf48870)
Esempio: Salust. Iug. R. Ma vannovi per bocca magnificatamente parlando.
10) Dizion. 4° Ed. .
SFACCIAMENTO
Apri Voce completa

pag.498



1) id: 316ae170b0b248beb4d907dc053f4e14)
Esempio: Salust. Iug. R. Pur vinse lo sfacciamento di Bebio.


2) id: 2bcce89c376f4576a6cee17b6d0b69b9)
Esempio: S. Grisost. Ma questo cotale confessare veramente viene da una disperazione, o da una insensibilità, e sfacciamento, che la persona non teme vergogna.
11) Dizion. 4° Ed. .
SONNOLOSO
Apri Voce completa

pag.589



1) id: b4d65522d5dd4026b655fc826ed28ac0)
Esempio: Salust. Iug. R. Alcuni di loro essendo sonnolosi ec.
12) Dizion. 4° Ed. .
DUBBIARE
Apri Voce completa

pag.253



1) id: de6997b5895f486db89d73292f03af0d)
Esempio: Salust. Iug. R. Gli spaventati dubbiavano in ciascun luogo.
13) Dizion. 4° Ed. .
APPENSATO
Apri Voce completa

pag.228



1) id: ab1221703d0c4cc5b06ecd81e8178747)
Esempio: Salust. Iug. R. Niuna cosa appensata, nè buona aveano.
14) Dizion. 4° Ed. .
BOSCOSO
Apri Voce completa

pag.455



1) id: c7c2b997c4664f17af5fdfba529d2766)
Esempio: Salust. Iug. R. Per la natura del luogo boscoso.


2) id: 3d656f1d5cf7459abe707b33e8f91d8c)
Esempio: Guid. G. Per abbondanza di molte fiere, che stavano ne' boscosi gioghi.
15) Dizion. 4° Ed. .
RICONTARE
Apri Voce completa

pag.144



1) id: a335d19dd1c44dc99d0a2313cd203283)
Esempio: Salust. Catell. R. Del quale uomo un poco riconterò imprima, ch'io cominciamento faccia di mio dire.
16) Dizion. 4° Ed. .
CONDANNATISSIMO
Apri Voce completa

pag.747



1) id: 364aecae92574005abdd5349164c1a2f)
Esempio: Salust. Cat. R. Delli condennatissimi di retá prendeano vendetta di sommo tormento.
17) Dizion. 4° Ed. .
CONDENNATISSIMO
Apri Voce completa

pag.747



1) id: 8216eefe224740419f666e955d79bdb0)
Esempio: Salust. Cat. R. Delli condennatissimi di retá prendeano vendetta di sommo tormento.
18) Dizion. 4° Ed. .
DISMISURA.
Apri Voce completa

pag.184



1) id: a83539312b774555ae14ddba354947ac)
Esempio: Salust. Iug. R. La sua virtù issuta grandissima a dismisura.
19) Dizion. 4° Ed. .
DOMANDO.
Apri Voce completa

pag.235



1) id: f1098e93cace4045b55a47ed2dc26ffe)
Esempio: Salust. Iug. R. Non ti partirai senza il tuo domando.
20) Dizion. 4° Ed. .
A DISMISURA.
Apri Voce completa

pag.63



1) id: 702b176cb32a423181d7e39438f92a9c)
Esempio: Salust. Iug. R. La sua virtù issuta grandissima a dismisura.