Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 341 msec - Sono state trovate 10619 voci

La ricerca è stata rilevata in 34858 forme, per un totale di 24003 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
34226 632 34858 forme
23607 396 24003 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 4° Ed. .
GUARDO
Apri Voce completa

pag.690



1) id: 4b040d14da0f4becb839d116ccdb4900)
Esempio: Fior. Virt. G. S. Lo quale è un serpente, che uccide le persone pur col guardo.
141) Dizion. 4° Ed. .
MITRA, e MITRIA
Apri Voce completa

pag.262



1) id: e867fa5415634dad9bd8e2cfdcb40222)
Esempio: G. V. 9. 279. 1. E per intrassegna di costa a S. Giovanni, una mitra papale.
142) Dizion. 4° Ed. .
LENO
Apri Voce completa

pag.46



1) id: 8b0e425327814f5ea72c7d89898eee8c)
Esempio: Leggend. G. S. Ma la presente ambasciata è ancora più lena, e più aspra in opera.
143) Dizion. 4° Ed. .
VERNO
Apri Voce completa

pag.246



1) id: db9f0ade9253449c9598fac8a0e56693)
Esempio: Boez. G. S. 23. Tu costrigni la luce splendiente Di verno a far più corta dimoranza.
144) Dizion. 4° Ed. .
CONTASTO
Apri Voce completa

pag.782



1) id: eb78d3e9c25443bba14d058a78e526fa)
Esempio: G. V. 7. 25. 2. Sanza niuno contasto passò, e arrivò nel piano di s. Valentino.
145) Dizion. 4° Ed. .
RITORTO.
Apri Voce completa

pag.243



1) id: b49db4a598ad4e93895acbaaa3bfd784)
Esempio: Mor. S. Greg. Leviatan serpente ritorto.
146) Dizion. 4° Ed. .
DOLCISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 0eebbcfe38b24fb19bb3f8ca73e6a026)
Esempio: S. Grisost. E poi l'abbracciò dolcissimamente.
147) Dizion. 4° Ed. .
GAZOFILACIO.
Apri Voce completa

pag.578



1) id: e4c184dbd0404558ab68fa730473a651)
Definiz: V. G. Lat. gazophylacium. Gr. γαζοφυλάκιον.


2) id: 14f1a0bcc78743e98e1f3416e98ee7a8)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Si conservano nel gazofilacio del tempio.
148) Dizion. 4° Ed. .
EPIFANÍA.
Apri Voce completa

pag.289



1) id: 842cc2d12d3d4b83b9448fc8d5c751cf)
Definiz: V. G. Lat. epiphanía. Gr. ἐπιφάνεια.
149) Dizion. 4° Ed. .
DECACORDO
Apri Voce completa

pag.60



1) id: ac76112d7aa94c5cb9d81377f6811bce)
Definiz: V. G. Lat. *decachordum. Gr. δεκάχορδον.
150) Dizion. 4° Ed. .
SCILINGUATO
Apri Voce completa

pag.394



1) id: 4791f683c0694db396ba3ce31f408564)
Esempio: Guid. G. Fue un poco scilinguato.
151) Dizion. 4° Ed. .
PERIZOMA
Apri Voce completa

pag.572



1) id: e4c97eecee24498ba69d6748365e739b)
Definiz: V. G. Lat. perizoma. Gr. περίζωμα.
152) Dizion. 4° Ed. .
BATTAGLIESCO
Apri Voce completa

pag.398



1) id: 06203cee0c6c4436b74b655e1537a85a)
Esempio: Guid. G. Soggiacessero a battagliesca morte.
153) Dizion. 4° Ed. .
ZOOFITO
Apri Voce completa

pag.364



1) id: 5f29242b1b084e4cb977f36c3f884e24)
Definiz: V. G. Lat. zoophitum. Gr. ζωόφυτον.
154) Dizion. 4° Ed. .
NOVIZIATICO
Apri Voce completa

pag.365



1) id: ccd39a77d0d04e1db3de9a18fff8d3ba)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Dieci novizj in quel tempo si trovavano nel noviziatico di S. Domenico.
155) Dizion. 4° Ed. .
NOVIZIO
Apri Voce completa

pag.365



1) id: 36c11cfa08be42739f1f41d725000cbf)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Dieci novizj in quel tempo si trovavano nel noviziatico di S. Domenico.
156) Dizion. 4° Ed. .
NICCHIO
Apri Voce completa

pag.342



1) id: 37fd836ebb41412e8c58e35ec435b43c)
Esempio: G. V. 10. 132. 3. Feciono per sopransegne di loro bandiere i nicchi dell'oro, e s. Iacopo.


2) id: cc9a85383e5b4f3a8fff61acbcb5398f)
Esempio: Bocc. g. 5. f. 4. Questo mio nicchio, s'io nol picchio.
157) Dizion. 4° Ed. .
OPERATORE
Apri Voce completa

pag.411



1) id: eb9fd5a7e02c4871bf6d12c951cba992)
Esempio: G. V. 12. 44. 3. Onde i Malpigli, e Mangiadori di S. Miniato furono operatori, e cagione.
158) Dizion. 4° Ed. .
TEOLOGO.
Apri Voce completa

pag.59



1) id: 356b563dc6e94724a797a60105f5d4be)
Esempio: Boez. G. S. 6. Nicomaco arismetrico, Euclide geometro sono uditi Romani, Plato teologo, Aristotile logico ec. disputano.
159) Dizion. 4° Ed. .
ADULATORIO.
Apri Voce completa

pag.66



1) id: e1af7d56b6094be8bec310bd08d2e481)
Esempio: Segn. Mann. Giug. 26. 1. Perchè fe l'odi prorompere in parole ardite, adulatorie, ec.