Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 712 msec - Sono state trovate 28062 voci

La ricerca è stata rilevata in 117101 forme, per un totale di 87681 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
113619 3482 117101 forme
85557 2124 87681 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 4° Ed. .
INNAMORAZZARE
Apri Voce completa

pag.845



1) id: 5da60226f80a4b6aa1c5a8fa4d2a7db4)
Esempio: Salv. Granch. 1. 1. Cominciò, non so in che modo, A intabaccarsi, e ad innamorazzarsi D'una fanciulla.
101) Dizion. 4° Ed. .
RINCANTUCCIATO
Apri Voce completa

pag.189



1) id: 2886bcf482494f76bd697e3d3c0beea2)
Esempio: Salv. Spin. 4. 8. Ma, oimè, egli è colà dentro a questa via un'altro rincantucciato.
102) Dizion. 4° Ed. .
SEGRETA
Apri Voce completa

pag.459



1) id: cd78fe84c7a3424ca9908b76af65eab5)
Esempio: Salv. Spin. 4. 5. Bernabò a quell'ora, e così la Rosa saranno menati nelle segrete.


2) id: a35cdd1bf9a444248068458b080afda2)
Esempio: Buon. Fier. 4. 1. 1. Provai qual fusse più Nero, o 'l buio notturno, O quel delle segrete, Ov'io rinchiuso fui.


3) id: 56b7a8ec82ba4bd09f2ae33a59a3b04c)
Esempio: Cecch. Servig. 3. 3. Fu fatto una sera correr tutta Via Ghibellina, ed aveva la spada, Il giaco, la segreta, la rotella, I guanti, gli stinieri.


4) id: b9db46b14b9b42feb750717e337be5f9)
Esempio: Maestruzz. 1. 4. Se innanzi alla consecrazione tu t'avvedi, che l'ostia è corrotta, ovvero, che non fosse di grano, levala, e tone un'altra, e ricomincia la segreta.


5) id: 22c952272b1347d9ba0ce4fdf9f041c3)
Esempio: E Maestruz. 1. 7. Nota, che se 'l prete si ricorda, dicendo la segreta, che commise alcuno mortale peccato, dolgasene, e propongasi di confessare il più tosto, che potrà, e così sacrifichi, e pigli il Sacramento.
103) Dizion. 4° Ed. .
ALLIBBIRE.
Apri Voce completa

pag.127



1) id: 0e628df5da3d4c488d4c2900d98e044e)
Esempio: Salv. Spin. 5. 9. Com'egli è allibbito subito al suon di quella parola.
104) Dizion. 4° Ed. .
INTERROMPIMENTO
Apri Voce completa

pag.885



1) id: b6a74e014c244c0ca2e70a90a00c088d)
Esempio: Salv. Spin. 5. 9. Mal aggia tu, Trappola, con codesti tuoi tanti interrompimenti.
105) Dizion. 4° Ed. .
ANFANARE.
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 34941c868aa441b2b4eadd902817700a)
Esempio: Salv. Spin. Far le vostre faccende, e non andare anfanando a questo modo.
106) Dizion. 4° Ed. .
INNAMORAZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.845



1) id: 55a2c35dbc604333a8cf91bfa5622ef3)
Esempio: Salv. Spin. 2. 2. S'immagina, ch'io me ne sia invaghito, e in breve, ch'elle sien trame d'innamorazzamenti.
107) Dizion. 4° Ed. .
APPO
Apri Voce completa

pag.234



1) id: eaf1ec7e26344f238a6bb3db8ab57477)
Esempio: Salv. Avvert. 2. 2. 57. Dicesi appresso di noi, come appo noi, e molte per simil guisa.


2) id: f1c93b7134774589b364b31f146a7e14)
Esempio: Bocc. pr. 2. Quantunque appo coloro, che discreti erano, io ne fossi lodato.


3) id: 05598b166d3143c093fb5cf806853ab3)
Esempio: Cr. 5. 25. 2. Ed in perciò il piantarlo (il pepe) appo di noi è di niuna utilitade.


4) id: b2511fe991974656926028c3631dbb8a)
Esempio: Liv. dec. 3. Attutato alla fine il fremito, fu risposto agli Ambasciadori, non essere appo di loro alcun merito.


5) id: 038dc4f5be704ecb995a2ba04b086886)
Esempio: Bocc. nov. 52. 3. Dico adunque, che avendo Bonifazio Papa, appo 'l quale M. Geri Spina fu in grandissimo stato ec.


6) id: b4f9015077de4e08b6cd3f2109c8e190)
Esempio: G. V. 7. 70. 1. I Baroni veggendo il picciol podere del Re d'Araona, appo la gran possanza del Re Carlo, si furono molto sbigottiti.


7) id: 3b8fb9bf63204176baad7bfdda46a105)
Esempio: E G. V. cap. 242. 1. Papa Giovanni appo Vignone fece pubblico nuovo processo contra Lodovico Dogio di Baviera.


8) id: 3085e8c1a1d149b7a82650306733b50b)
Esempio: E G. V. 10. 90. 1. Nel detto anno Papa Giovanni ec. appo la città d'Avignone in Proenza ec.


9) id: 1fc0e5f00f3a4904b1407fea0b7022f1)
Esempio: G. V. 9. 227. 1. Papa Giovanni sopraddetto appo Vignone in Proenza in pubblico Concistoro diede sentenza di scomunicazione contro Lodovico Dogio di Baviera.
108) Dizion. 4° Ed. .
ACCORCIAMENTO.
Apri Voce completa

pag.39



1) id: f5a4a466d5f94031b9b4db84f1ad02fb)
Esempio: Salv. avvert. 3. 37. E molte voci di due sillabe cotale accorciamento sostengono mal volentieri.
109) Dizion. 4° Ed. .
SCOLPITAMENTE.
Apri Voce completa

pag.404



1) id: 4e6dd4d0289f42f0af4906fcd401cb0f)
Esempio: Salv. oraz. Vett. Ne' quali e felicissimo ingegno, e soprumano giudicio riluceva scolpitamente.
110) Dizion. 4° Ed. .
SACCAIA
Apri Voce completa

pag.288



1) id: e37eb097a78f4715ae253b60b666659d)
Esempio: Salv. Granch. 2. 5. Ho più saccaie, e più bossoletti, E più alberelli, che non ebbe mai Cantambanco.
111) Dizion. 4° Ed. .
PERPETUANZA
Apri Voce completa

pag.574



1) id: fa595836ddb04e76903e1eecd50d9c8d)
Esempio: Salv. Granch. 3. 2. Affinchè questa notte divenendone Perpetua, Con la sua perpetuanza Venga a perpetuar perpetuamente Il mio bene.
112) Dizion. 4° Ed. .
AVVERBIO
Apri Voce completa

pag.350



1) id: 4ea14dde39c84de886a968c9391da20f)
Esempio: Salv. avvert. 2. 1. 4. Ciò sono massimamente gli avverbj di qualità, o che qualità scuoprono in altri predicamenti.


2) id: 76e23ba44ef543339557962c314293bf)
Esempio: E Salv. avvert. 2. 1. 16. Altrettanto, nè più, nè meno in alcuni avverbj addiviene.
113) Dizion. 4° Ed. .
GRIMALDELLO
Apri Voce completa

pag.675



1) id: 1dee2bd539be4023babe0acd29b4234c)
Esempio: Salv. Granch. 1. 4. Il quale armario O con un grimaldello, o con altro Strumento s'aprirrà a ogni modo.


2) id: c94a47a408d3428887ea6cd2faa9b475)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 11. Se voi non foste voi, Rincarerebber molto i grimaldelli.
114) Dizion. 4° Ed. .
INVOLTURA
Apri Voce completa

pag.912



1) id: 022ce889bfbc4aef990ac3cefb52c07b)
Esempio: Salv. Granch. 1. 4. Egli Arebbe inteso un asino con tanti Cenni, con tanti segni, e con tante Involture.


2) id: de948b4b31204c9caa74ee578d13443f)
Esempio: Lasc. Gelos. 1. 2. E nell'ultimo poi dove ha a riuscire questa involtura?
115) Dizion. 4° Ed. .
PROCONSOLO.
Apri Voce completa

pag.731



1) id: 43f41dc90d28452aaf237c5d26a178b0)
Esempio: Salv. Granch. 4. 1. E chi pesca, e ha fretta, spesse volte Piglia de' granchi, o pesca pel proconsolo.
116) Dizion. 4° Ed. .
NEUTRO
Apri Voce completa

pag.341



1) id: 34edc738d9674e21a241c77ceaf327aa)
Esempio: Salv. avvert. 2. 1. 12. Neutro se abbia la lingua nostra, e se nell'uno, e nell'altro numero.


2) id: b4ed4c27b5fd48bcbc9ab561e0145b52)
Esempio: Bemb. pros. 3. 104. Questi nomi altro, che di due generi non sono, del maschio, e della femmina; quello, che da' Latini neutro è detto, ella partitamente non ha, siccome non hanno eziandío l'altre volgari.
117) Dizion. 4° Ed. .
STRASAPERE
Apri Voce completa

pag.769



1) id: 525fbe09276048c39ee711266e3a1e54)
Esempio: Salv. Granch. 1. 3. A che serve infin tanto sapere, E strasapere, per non lo recare Mai in atto?


2) id: 4b64bfaf824b4fb9a13b858b122bc117)
Esempio: Salvin. disc. 1. 67. Quà si può ridurre quello strasapere, che diceva san Paolo: plus quam oportet sapere.
118) Dizion. 4° Ed. .
STRAVERO.
Apri Voce completa

pag.770



1) id: 5324169b014246f7a3335a1520432d21)
Esempio: Salv. Spin. 3. 3. Ed è possibile, che sia vero questo, che tu mi dì? R. Stravero.
119) Dizion. 4° Ed. .
GABELLIERE.
Apri Voce completa

pag.560



1) id: ab8ea830132e45c29fb488e137372c1e)
Esempio: Salv. Granch. 3. 9. Come e' fu alla porta, i gabellieri Gli furono in un tempo tutti addosso.


2) id: 1b17bfc9082a405aaa83dab630ff6364)
Esempio: G. V. 10. 196. 1. E oltr'a ciò ordinaro una gabella di danari quattro per libbra sopra ogni gabelliere della somma, che comperasse gabelle dal comune.