Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 750 msec - Sono state trovate 29653 voci

La ricerca è stata rilevata in 131290 forme, per un totale di 100201 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
127605 3685 131290 forme
97952 2249 100201 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 4° Ed. .
MANEGGEVOLE
Apri Voce completa

pag.143



1) id: 77560cf46199420e823347ff8f4041f7)
Esempio: Segn. crist. instr. 3. 31. 8. E vedrete subito, se quelle giumente indomite diverran maneggevoli, e mansuete.
201) Dizion. 4° Ed. .
INTERESSUCCIO
Apri Voce completa

pag.881



1) id: 9567ad1ef30b4ce59cae337819f25ddb)
Esempio: Segn. Pred. 1. 8. Voi non fidereste alla incertezza del caso una vostra lite, un vostro deposito, un vostro, quantunque minimo, interessuccio.
202) Dizion. 4° Ed. .
BASTARDACCIO
Apri Voce completa

pag.394



1) id: 5955e135a1404266bbc3d19325832b55)
Esempio: Segn. stor. 1. 13. Con dire, che egli era un tiranno, e un bastardaccio.
203) Dizion. 4° Ed. .
MORTISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.291



1) id: 5657db981aba4f819c0b44084b1f11f5)
Esempio: Segn. Mann. Lugl. 30. 2. L'amano come una cosa, che loro non appartenga, cioè mortissimamente.
204) Dizion. 4° Ed. .
STORTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.758



1) id: baaa449a990541c498c77ecc25e60052)
Esempio: Segn. Mann. Agost. 29. 2. Non userai giammai il linguaggio degli uomini, che è stortissimo.
205) Dizion. 4° Ed. .
SCHIFOSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.386



1) id: 44bff01a29284af5909f2117a793c53b)
Esempio: Segn. Mann. Giugn. 2. 3. Son dati in preda a schifosissimi vermi, che gli divorano.


2) id: 990944cea1ed46dfab86e9c7298e1895)
Esempio: E Segn. Mann. 22. 1. Se quando uno cade in qualche vituperosa carnalità, restasse anch'egli di subito tutto oppresso da schifosissima lebbra, credi tu, che sarebbono tanti al mondo ec. i lascivi?
206) Dizion. 4° Ed. .
UMORACCIO.
Apri Voce completa

pag.306



1) id: 98814c50af5d400c9416de4c12f0671a)
Esempio: Segn. Mann. Novemb. 10. 2. Caccia i cattivi umoracci, pruova a stare un poco digiuno.
207) Dizion. 4° Ed. .
INSULTATO
Apri Voce completa

pag.870



1) id: d29d27e8ead14a4d904f60f437c20819)
Esempio: Segn. Mann. Novemb. 14. 1. Esser deriso, insultato, calunniato, insidiato, tracciato a morte, per qual cagione?
208) Dizion. 4° Ed. .
INSIDIATO
Apri Voce completa

pag.863



1) id: 5fc72819a5774843bea8045f44cc0fde)
Esempio: Segn. Mann. Nov. 14. 1. Esser deriso, insultato, calunniato, insidiato, tracciato a morte per qual cagione?
209) Dizion. 4° Ed. .
IMPOSSIBILITARE
Apri Voce completa

pag.750



1) id: 85881923a58846dbb60c586c24b2f44c)
Esempio: Segn. Mann. Lugl. 22. 1. La grazia non impossibilita all'anima di scappare, ma solo gliel difficulta.
210) Dizion. 4° Ed. .
ESITARE.
Apri Voce completa

pag.310



1) id: 7951db6432024a4fbf20f95e771bfecd)
Esempio: Segn. Mann. Giugn. 6. 1. Come dunque in questi quattro soli arcani esitò, anzi confessossi ignorante?
211) Dizion. 4° Ed. .
AUGURATRICE.
Apri Voce completa

pag.338



1) id: 3f780f0124cc441fb8d82d88d7fa178e)
Esempio: Segn. Mann. Sett. 17. 1. Che fu una voce auguratrice di grandezza, e annunziatrice di giubilo.
212) Dizion. 4° Ed. .
SALMEGGIAMENTO
Apri Voce completa

pag.304



1) id: ff534ad9fe18421982294e2d84e72451)
Esempio: Segn. Pred. 1. 4. Non sono le discipline, non sono i silenzj, non sono i salmeggiamenti, non sono i letti assai duri.
213) Dizion. 4° Ed. .
OLOROSO
Apri Voce completa

pag.394



1) id: bf45051b1bbe40bc82cc41fef9520327)
Esempio: Pallad. Segn. È un'erba olorosa, che quasi ha le foglie, come l'ortica.


2) id: 76d5c4c9eacb44cbb5dcff5327890636)
Esempio: Mor. S. Greg. Certo bene divenuta olorosa per l'odore della memoria di quelli.


3) id: 59a6686848d340ac9b1084278a58c8ed)
Esempio: Vit. SS. Pad. 2. 403. Pervenne a un prato molto dilettevole, pieno di molti belli, e olorosi fiori.
214) Dizion. 4° Ed. .
PRESTANTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.710



1) id: 08b7b10a295c4c948165864fc805346e)
Esempio: Segn. stor. 29. Non replicherò, cittadini prestantissimi, le cose fatte da me.
215) Dizion. 4° Ed. .
CAPPELLUCCIO.
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 0a51d8008e5e464d98e0acd2a154a581)
Esempio: Segn. stor. 9. 258. Portava ec. in capo un cappelluccio di feltro.


2) id: 96cde13737864524bd95c5cb71bdc9ec)
Esempio: Burch. 1. 4. Se i cappellucci fussin cavalieri, E i tegoli lasagne imbullettate.
216) Dizion. 4° Ed. .
ETNICO.
Apri Voce completa

pag.323



1) id: 60508aa221ae4aeaa5cbed9b44d23059)
Esempio: Segn. Pred. 33. 5. Concedè per alcun tempo sì agli etnici, sì agli eretici il libero uso delle loro religioni.
217) Dizion. 4° Ed. .
PERVERTITO
Apri Voce completa

pag.582



1) id: 4f87a820ca1944d09fa928c353da5cf0)
Esempio: Segn. Mann. Apr. 3. 3. Non sol presuppone la volontà pervertita ec. ma l'intelletto.
218) Dizion. 4° Ed. .
ABUSIVO.
Apri Voce completa

pag.21



1) id: 822285af3cb946caa4dcd0b7bf44acbc)
Esempio: Segn. Mann. Dic. 31. 6. Questi non hanno essere se non improprio, insufficiente, abusivo.
219) Dizion. 4° Ed. .
ESCLUSO.
Apri Voce completa

pag.304



1) id: c110f68bec8741eda80118deebe453e3)
Esempio: Segn. Pred. 9. 4. Pensate voi qual mai dev'esser il dolor di quell'anime escluse dalla vista di faccia tanto migliore.