Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 820 msec - Sono state trovate 29653 voci

La ricerca è stata rilevata in 131290 forme, per un totale di 100201 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
127605 3685 131290 forme
97952 2249 100201 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 4° Ed. .
TRIBOLATORE.
Apri Voce completa

pag.155



1) id: e506d9a4c5e64713b011c4fbb3fe567a)
Esempio: Segn. Crist. instr. 1. 9. 14. Non in quanto all'ufficio, ch'è di nostro tribolatore, o tormentatore.
141) Dizion. 4° Ed. .
BAMBINERÍA
Apri Voce completa

pag.378



1) id: 66895b6df9ef4937ab8885e4b7e10c24)
Esempio: Segn. Paneg. 299. E dipoi tutta nel sembiante crucciosa, rampogna il misero, perchè più non ritorni a sì fatte bambineríe.
142) Dizion. 4° Ed. .
ARRISCHIATO
Apri Voce completa

pag.272



1) id: d725685a7211426bae68de1e2001ac68)
Esempio: Segn. Crist. instr. 3. 1. 2. Non dovrà bastare a raccogliere da consiglio tanto arrischiato chiunque ec.
143) Dizion. 4° Ed. .
DISCOMPOSTEZZA
Apri Voce completa

pag.162



1) id: d4147934fd02455db27b1e0373ab6d57)
Esempio: Segn. Pred. 23. 4. Con qual modestia egli sederà alle commedie, se assiste alla predica con tanta discompostezza?
144) Dizion. 4° Ed. .
INCADAVERITO
Apri Voce completa

pag.763



1) id: 3f12a50ce4d54d9f99911154ac673470)
Esempio: Segn. Pred. 33. 4. Annoiato dall'intollerabil fetore delle membra incadaverite, tentò di accelerarsi la morte con un coltello.
145) Dizion. 4° Ed. .
COLONNELLO
Apri Voce completa

pag.704



1) id: e51c5024f63b476f9ed0e2c54ffcc202)
Esempio: Segn. stor. 8. 219. Assoldarono costoro nondimeno millecinquecento fanti sotto quattro colonnelli.


2) id: 2c38fcd9eb0940a397698ec4f443a17d)
Esempio: Din. Comp. 2. 52. In ogni tua diceria dicevi uno colonnello contro a' Ghibellini.
146) Dizion. 4° Ed. .
LAMBICCATO.
Apri Voce completa

pag.11



1) id: 17af2d5864ec4e74ba173adbf2b374f8)
Esempio: Segn. Mann. Magg. 8. 4. Quel sunto più lambiccato, che noi pur volgarmente chiamiamo spirito.
147) Dizion. 4° Ed. .
PRESEDERE.
Apri Voce completa

pag.706



1) id: 25537694562b4a83962844b020641d1c)
Esempio: Segn. Mann. Febbr. 8. 4. Senzachè chi presiede sia più bastevole a farvi riparo alcuno.


2) id: be79625e3d264c388cd15ee5068f1890)
Esempio: E Segn. Mann. Giugn. 9. 3. A lui sta il presedere.
148) Dizion. 4° Ed. .
BACCHETTONISMO
Apri Voce completa

pag.363



1) id: f638f957ab30471d8b8ad1cb324d7818)
Esempio: Segn. Pred. 25. Che al fin non si scorga in essi più di bacchettonismo ec. che di bravura.
149) Dizion. 4° Ed. .
DIVINCOLAMENTO.
Apri Voce completa

pag.223



1) id: 08f98b6f096749df827d88667445892c)
Esempio: Segn. Pred. 11. 6. Egli con un sol divincolamento della persona si scuote d'attorno queste gagliarde ritorte.
150) Dizion. 4° Ed. .
EGUALISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.273



1) id: 41551db4fdb44045b63b6f28c616e1de)
Esempio: Segn. Pred. 31. 7. Afferma egli ec. potere essere due uomini egualissimamente disposti, per qualità di temperamento.
151) Dizion. 4° Ed. .
ESENTATO.
Apri Voce completa

pag.307



1) id: 58e473c342744faea6a90c9199deb2bf)
Esempio: Segn. Pred. 9. 11. Pretendono alcuni di venir subito esentati da un obbligo, stato sempre sì sagrosanto.
152) Dizion. 4° Ed. .
CLAMIDE.
Apri Voce completa

pag.681



1) id: 2ed758e22af6400893d880cd982a9a50)
Esempio: Segn. Pred. 26. 11. Assalito dal male primieramente desiderò ec. di cambiar la clamide regia coll'abito religioso.
153) Dizion. 4° Ed. .
ANELARE.
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 137171bef37341ddb1cdbf64cf97fe4b)
Esempio: Segn. Pred. prol. Se io avessi io pure giusta la mia debole possa, anelato a ciò ec.
154) Dizion. 4° Ed. .
BRAVAMENTE
Apri Voce completa

pag.465



1) id: c945c47a8e274342b058856f9df730fb)
Esempio: Segn. Pred. 6. Frattanto gl'Israeliti, ciascuno da quella parte, in cui si trovava, saltarono bravamente sull'alta breccia.
155) Dizion. 4° Ed. .
STABBIO.
Apri Voce completa

pag.698



1) id: 3549fc34ea9b4dffa965a204a9773cd1)
Esempio: Segn. Pred. 1. 9. Per riportare di colà sul suo legno, in vece d'un vello d'oro, sabbione, o stabbio.


2) id: 9710b126a5294fa19a13e5f41b6542cd)
Esempio: E Mann. Ottob. 17. 4. È un'ignominia di gran lunga maggiore a te, che se' figliuolo eccelso di Dio, chinare il guardo a' guadagni, alle glorie, ai piaceri impuri, che non sarebbe ad un figliuolo d'Imperadore l'accumular lo stabbio de' letamaj.
156) Dizion. 4° Ed. .
BRICIOLETTA
Apri Voce completa

pag.467



1) id: db69cf9d0d9049ec934572f4e76124fe)
Esempio: Segn. Pred. 1. Ecco gli Epuloni raccomandarsi a quei Lazzari, cui negavano alcuna bricioletta del pane gettato a' bracchi.
157) Dizion. 4° Ed. .
ACCENNATO.
Apri Voce completa

pag.26



1) id: 5787e5a57cbf450cb4f081e0d7cd0523)
Esempio: Segn. Mann. Marz. 23. 5. Non ti si può dare altra legge, che l'accennata.
158) Dizion. 4° Ed. .
FOSFORO
Apri Voce completa

pag.511



1) id: 68867e3998da48e4b0d1a963220f4770)
Esempio: Segn. Mann. Ott. 1. 4. Sorgerà per te qualche fosforo apportatore di luce dentro al cuor tuo.
159) Dizion. 4° Ed. .
IMPRECATIVO
Apri Voce completa

pag.750



1) id: ddab15e92157488c87a2c7d2cff94688)
Esempio: Segn. Mann. Magg. 4. 2. Il maledire con formola imprecativa si lascia a i maligni.