Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 404 msec - Sono state trovate 1216 voci

La ricerca è stata rilevata in 2661 forme, per un totale di 1410 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
2589 72 2661 forme
1373 37 1410 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
PURAMENTE
Apri Voce completa

pag.777



1) id: 48d154dacfa64b6a808a4868c15d59a3)
Esempio: Tratt. Virt. Card. L'uomo ubbidisca prestamente, lietamente, semplicemente, puramente, generalmente.
2) Dizion. 4° Ed. .
PALMIZIO
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 1f9e52b075b14cf383510a5ee8950d37)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Virtù cresce in alto, come palmizio, come cipresso, e cedro.
3) Dizion. 4° Ed. .
PECCATORE
Apri Voce completa

pag.530



1) id: 6753ee6fae894f2faa0b82393b25ab15)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Il peccatore ha molto grande malattía, e la confessione è medicina.
4) Dizion. 4° Ed. .
RIBALDERÍA.
Apri Voce completa

pag.124



1) id: b5513115638949cd97070f594714753d)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Il suo retaggio guastò, e spese in ribalderíe, ed in ghiottorníe.
5) Dizion. 4° Ed. .
PECCATO
Apri Voce completa

pag.529



1) id: adfec0ebbc2e4b499abe011529a7ef05)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Il peccato è un fuoco ardente, che non si può spegnere, se non per lagrimosa confessione.
6) Dizion. 4° Ed. .
GIUBBETTO, e GIUBBETTE.
Apri Voce completa

pag.618



1) id: 49fc9f0617154b2ba37ad005f9f4c15e)
Esempio: Tratt. virt. card. San Piero nella prigione d'Erode non pensa nè del proposto, che 'l tiene, nè del giubbetto, che l'attende.


2) id: 4d66e544998647f381854ae33c514fd7)
Esempio: Tratt. umilt. Mettersi veramente al giubbetto della penitenza, sanza falsía, e sanza ipocrisía.
7) Dizion. 4° Ed. .
RAGIONATO.
Apri Voce completa

pag.48



1) id: 63f9a498e44147168022b676c3f89477)
Esempio: Cavalc. tratt. viz. virt. Si dee andare al savio, e ragionato confessoro.
8) Dizion. 4° Ed. .
PAGLIA
Apri Voce completa

pag.460



1) id: 576bff12ccc4438a8691e519b6552de7)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Così è egli nel monte del grano battuto; il grano battuto è di sotto, e la paglia è di sopra.


2) id: 951f442fd0fb4209abf10414318cce36)
Esempio: E Tratt. Virt. Card. appresso: Il nostro Signore monderà suo grano, e gitterà la paglia nel fuoco, e 'l grano nel granaio.
9) Dizion. 4° Ed. .
PIOMBINO
Apri Voce completa

pag.627



1) id: 61b21c5d783f433198df98d226b40128)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Egli pruova sovente sua corda, e piombino, e prende guardia, che sua torre non penda, nè inchini a destra, o sinistra.
10) Dizion. 4° Ed. .
PARTE
Apri Voce completa

pag.499



1) id: eebe4ead7bdf4173b85a44e2f6f06906)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Il male egli scusa, ed abbassa, appiccola le cose mezzane, e tutte le reca a bene, e torna a buona parte.
11) Dizion. 4° Ed. .
ONIRE
Apri Voce completa

pag.406



1) id: 8a44a5ba47e041c4b717d06200540795)
Esempio: Tratt. virt. card. Egli si guarda, che non sia corrotto per tre cose, che il mondo oniscono, desiderio di carne, orgoglio di vita, concupiscenza di secolo.


2) id: 9a46f46c3d96468e8b85209a9b9b155c)
Esempio: E Tratt. virt. card. appresso: Ciò sono quattro corna, che oniscono lo paese d'Iddio.
12) Dizion. 4° Ed. .
POVERO
Apri Voce completa

pag.685



1) id: 61bfa1f647d2457bb0fafb5c009c60c4)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Il diamante di nobile natura, che non degna sedere in oro, ma in povero metallo, cioè in ferro (quì: vile, di poco pregio)
13) Dizion. 4° Ed. .
INVIZIATO
Apri Voce completa

pag.910



1) id: c1918006f4c74acdb8a9f8d0bcb8816a)
Esempio: Introd. Virt. Odio è una malevoglienza inviziata.
14) Dizion. 4° Ed. .
BOCE
Apri Voce completa

pag.445



1) id: 638c6e6452444ca7ba54e4aa8455c7f8)
Esempio: Fior. Virt. Boce del popolo, boce d'Iddio.
15) Dizion. 4° Ed. .
ODIO
Apri Voce completa

pag.386



1) id: f5c337edbdde417d81ccd2f085a68b99)
Esempio: Introd. Virt. Odio è una malevolenza inviziata.


2) id: 17fa9d700c634d46b238223a26a3d275)
Esempio: Fior. Virt. A. M. Quando 'l sangue è turbato al cuore, si converte in odio, se la 'ndegnazione dura nel cuore.


3) id: 7c8ea30ef238480c912d27bd3eea801c)
Esempio: Tratt. pecc. mort. Odio si è avere in detestazione, e abbominazione il prossimo, o disiderar male ad altri, non a debito fine.


4) id: c5ca9358cdc746539add82d65fc6f007)
Esempio: Cas. instr. Card. Caraff. 15. L'odio è sdegno confermato nell'animo d'alcuno, il quale non si sazia giammai, nè s'acqueta, se non col disfacimento del nemico, anzi contra lui più s'infiamma, quanto più il vede afflitto, e misero divenire, infinattantochè sia o di vita privo, o vivendo a tale condotto, che desideri di cambiare la sua fortuna con la morte.
16) Dizion. 4° Ed. .
PROPOSTO
Apri Voce completa

pag.748



1) id: 11b8190156204ac8bd5f1ede3e3d1379)
Esempio: Introd. Virt. D. Arcipreti, proposti, e abbati.


2) id: 05b7003079874f739d1140da16903718)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Quel cattivo non pensa, nè del proposto, che il tiene, nè del giubbetto, che l'attende.
17) Dizion. 4° Ed. .
PROFONDO.
Apri Voce completa

pag.737



1) id: 2de9a14798ee493683177e06d61f6417)
Esempio: Tratt. Virt. Card. Quegli, che ec. ha crucciato per peccato mortale, egli dee geminare di profondo cuore, sicchè il cuore si fonda tutto di lagrime (cioè: coll'intimo del cuore, di tutto cuore)
18) Dizion. 4° Ed. .
RAPPAREGGIARE.
Apri Voce completa

pag.67



1) id: d0949486ab09410e867a358650d2f613)
Esempio: Introd. Virt. Diventeranno polvere, e rappareggerannosi colla terra.
19) Dizion. 4° Ed. .
SOPRABBONDEVOLE
Apri Voce completa

pag.594



1) id: 469ffee24d9049db80d38751336a78e6)
Esempio: Introd. Virt. E questa è detta soprabbondevole onestà.
20) Dizion. 4° Ed. .
BOTARE
Apri Voce completa

pag.455



1) id: 9be9c23c68564cc598ff1e8dcec22429)
Esempio: Introd. Virt. Siete botate, e faceste le botora.