Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 398 msec - Sono state trovate 36 voci

La ricerca è stata rilevata in 75 forme, per un totale di 39 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
75 0 75 forme
39 0 39 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
CONCORSO
Apri Voce completa

pag.745



1) id: 6248a9a13e0b42bdad89f190cbcd419d)
Esempio: Tusc. Cic. Democrito lo formò di leggieri corpuzzi da un concorso fortuito.
2) Dizion. 4° Ed. .
FORTUITO.
Apri Voce completa

pag.507



1) id: e17d0f7e8e9a41a09b43a5adc9207a85)
Esempio: Tusc. Cic. Democrito lo formò di leggieri corpuzzi da un certo concorso fortuito.
3) Dizion. 4° Ed. .
CORPUZZO
Apri Voce completa

pag.826



1) id: a5dcc4fe55954990b076701606e797e1)
Esempio: Tusc. Cic. Democrito lo formò di leggieri corpuzzi da un certo concorso fortuito.
4) Dizion. 4° Ed. .
FUCILE
Apri Voce completa

pag.541



1) id: 998b7dc96f2944c6885f261f916c473e)
Definiz: Lat. igniarium, malleolus, Cic. Gr. πυρεῖον.
5) Dizion. 4° Ed. .
METODO
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 14877078a2704629b9321c280afcfc4e)
Definiz: Ordine. Lat. via, et ratio docendi, Cic.. Gr. μέθοδος.
6) Dizion. 4° Ed. .
CALOGNA.
Apri Voce completa

pag.513



1) id: b4e6b823042447998f515f7924034f48)
Esempio: Pist. Cic. Quint. Quella acerbissima calogna, cioè falsa accusazione.
7) Dizion. 4° Ed. .
ESAMINARE.
Apri Voce completa

pag.302



1) id: fda8bee49dae4be483534c25183e75e5)
Definiz: Giudicialmente interrogare. Lat. examinare, ad iudicium vocare, Cic. Gr. ἐρευνᾷν.
8) Dizion. 4° Ed. .
SCONVENEVOLEZZA
Apri Voce completa

pag.414



1) id: d7b4192042e7494bb85d1f321b487d33)
Esempio: Pist. Cic. Quin. La loro avarizia, e le loro sconvenevolezze.
9) Dizion. 4° Ed. .
SFRENAMENTO
Apri Voce completa

pag.510



1) id: 6a67320170f54828b18b84e92ee5e792)
Esempio: Pist. Cic. a Quint. Dov'è infinita licenzia, cioè sfrenamento degli uomini.
10) Dizion. 4° Ed. .
MARTIRIZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 901b259a29cf4da094c3dec685fa18b2)
Definiz: Il martirizzare, Martirio. Lat. martyrium, supplicium, cruciamentum, Cic. Gr. κόλακις, τιμωρία.
11) Dizion. 4° Ed. .
INTENDERE
Apri Voce completa

pag.876



1) id: 5b0875c3f7084d648d4a18d0b48b0da5)
Definiz: §. IV. Per Avere intenzione, Pensiero. habere statutum animo, Cic. Gr. δοκεῖν, φαίνεσθαι.
12) Dizion. 4° Ed. .
FORZARE
Apri Voce completa

pag.510



1) id: d3cf1b22fc544fe0aec6ff434818154f)
Esempio: Pist. Cic. a Quint. Egli si forzi di mostrar verso noi amor fratellesco.
13) Dizion. 4° Ed. .
SFIDARE
Apri Voce completa

pag.503



1) id: b1f58f5e08ba4a71ad23c98b00f3fe2f)
Esempio: Pist. Cic. Quint. Che io non mi sfidava, la cosa dover venir fatta.
14) Dizion. 4° Ed. .
SUSURRARE.
Apri Voce completa

pag.823



1) id: 8032c059665f471386419dac5a49a54a)
Esempio: Cic. Pist. Quint. Per cagione di guadagnare non si possa susurrare, o pispigliare.
15) Dizion. 4° Ed. .
SMACCATO
Apri Voce completa

pag.542



1) id: ebd22d0b857e429e9f2a4740d969b2d8)
Definiz: §. I. Smaccato, in oggi s'usa per Dolcissimo, sicchè nausei. Lat. decoctus, Cic.. Gr. ἀφεψηθείς.
16) Dizion. 4° Ed. .
NESCIENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.337



1) id: e5d99f09754c4086834cfc740c378096)
Esempio: Pist. Cic. a Quin. Feci nescientemene, e spezialmnte adoperando cosa, per la quale ec.
17) Dizion. 4° Ed. .
VALENTE
Apri Voce completa

pag.187



1) id: 25db5cec788d4333a6168cada9d48b20)
Definiz: Add. Che vale assai nella sua professione, Eccellente. Lat. egregius, solers, valens, Cic. Gr.ἔξοχος.
18) Dizion. 4° Ed. .
BOLETO
Apri Voce completa

pag.446



1) id: 4a3fdab5842c447c9497842583f28729)
Definiz: Spezie di fungo, che comunemente si chiama uovolo. Lat. boletus; volva, Plin. elvella, Cic. Gr. βωλίτης.
19) Dizion. 4° Ed. .
RAGGRINZARE.
Apri Voce completa

pag.45



1) id: ac0fc5926ceb417ba7128c9d44101ea0)
Esempio: Pist. Cic. Quint. Imprima ti prego di questo, che tu non raggrinzi, nè allassi nell'animo tuo.
20) Dizion. 4° Ed. .
VITA.
Apri Voce completa

pag.289



1) id: c3c844119a874364bdd956de06912c03)
Definiz: §. I. Essere in vita, vale Vivere. Lat. in vita esse, Cic. Gr. εἶναι ἐν τῷ βίῳ.