Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 688 msec - Sono state trovate 32244 voci

La ricerca è stata rilevata in 158119 forme, per un totale di 124246 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
153636 4483 158119 forme
121392 2854 124246 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 4° Ed. .
CATENONE.
Apri Voce completa

pag.592



1) id: f62229300ec54a0e862d79f02bd517dc)
Esempio: Varch. Suoc. 2. 5. Questo è un bel catenone egli!
41) Dizion. 4° Ed. .
MARAME
Apri Voce completa

pag.164



1) id: 1ac49baab2564cc5a09cbf827bdb0f31)
Esempio: Varch. Suoc. 2. 5. Non abbiate paura di maráme nessuno.
42) Dizion. 4° Ed. .
GHIOTTERELLINO.
Apri Voce completa

pag.598



1) id: adbea5a7f83143eeab1b1a72f91ef9df)
Esempio: Varch. Ercol. 255. Dicesi anco per vezzi ghiotterello, e ghiotterellino.
43) Dizion. 4° Ed. .
GHIOTTERELLO.
Apri Voce completa

pag.598



1) id: 485687ffbc124e1a8d70e2e13b3ef1b1)
Esempio: Varch. Ercol. 255. Dicesi anco per vezzi ghiotterello, e ghiotterellino.


2) id: c0d073ad9c3c4803a4a7543e670dd223)
Esempio: Bern. Orl. 2. 22. 49. Era un dimonio quello Scarampino, Che dell'Inferno è proprio la tristizia, Minuto il ghiotterello, e piccolino.
44) Dizion. 4° Ed. .
GALANTEMENTE.
Apri Voce completa

pag.563



1) id: 2003f5a823b24f80b24a8c1f615789c3)
Esempio: Varch. Ercol. 271. Galantemente, e bene; ma udite il restante.
45) Dizion. 4° Ed. .
FAGNONE
Apri Voce completa

pag.332



1) id: 4dec413e65034d20a342b708e9501225)
Esempio: Varch. Ercol. 183. E lo vuole di più mostrare fagnone.


2) id: 4fd47c76a8bc4c49a31bd9947d943f6d)
Esempio: E Varch. stor. 2. 25. Uomo sollecito, e diligente, ma fagnone, come diciamo, e vantaggioso.
46) Dizion. 4° Ed. .
SQUISITAMENTE
Apri Voce completa

pag.697



1) id: 65142ba8d16a467eb324e361efcec3c8)
Esempio: Varch. Ercol. Ora non è il tempo di squisitamente parlare.


2) id: 6f39b8cbd56843d0bc8366ff36103a83)
Esempio: E Varch. stor. 9. 258. È forza scriverle non isquisitamente, come elle stanno, ma a un dipresso, come elle si credono.
47) Dizion. 4° Ed. .
SUPERLAZIONE.
Apri Voce completa

pag.817



1) id: e1a01e9d411d414f916d64ee0f3645b7)
Esempio: Varch. Ercol. 167. È comparazione, ma non può esser superlazione.
48) Dizion. 4° Ed. .
SPORCHISSIMO.
Apri Voce completa

pag.680



1) id: e5aae935d23d4619bb31792dff5daefc)
Esempio: Varch. Ercol. 295. Ho veduto de' sonetti disonestissimi, e sporchissimi.
49) Dizion. 4° Ed. .
ALLA SFUGGIASCA.
Apri Voce completa

pag.121



1) id: 6e0f558d248041929adabf91e24ebfe8)
Esempio: Varch. Ercol. Si leggerebbon solamente di nascoso, e alla sfuggiasca.


2) id: d985faf50eb141149dd9375c4fb931f1)
Esempio: E Varch. stor. 10. Ora alla sfuggiasca mescolati co' soldati, e ora ottenuta la licenza da' lor capitani.


3) id: 8c1979b6440944ccb433243cc0b75e2a)
Esempio: E Sen. ben. 2. 23. Certi ringraziano nascosamente chi gli benefica, ed alla sfuggiasca in qualche cantone, o all'orecchio.
50) Dizion. 4° Ed. .
BURLONE
Apri Voce completa

pag.488



1) id: 3949ff6f543f44e2b6480c8628aa7147)
Esempio: Varch. Ercol. 54. Onde vengono cianciatore, ciancione, burlatore, e burlone.
51) Dizion. 4° Ed. .
BUGIUZZA
Apri Voce completa

pag.482



1) id: b14abebd599d4cf9ad511319801be12a)
Esempio: Varch. Ercol. Si chiamano non bugiuzze, o bugíe, ma bugioni.
52) Dizion. 4° Ed. .
AUGUSTISSIMO
Apri Voce completa

pag.338



1) id: 718d806f3b4548e99b3d2f1331c96d7e)
Esempio: Varch. stor. 2. Spogliarono ec. l'augustissimo tempio di San Pietro.
53) Dizion. 4° Ed. .
DONNO
Apri Voce completa

pag.240



1) id: a72c20b223094f898d7544fa456f1c43)
Esempio: Varch. Lez. 514. Ancora si dice donno, cioè signore, e padrone.


2) id: c9ca681dda7c4abe85ceac1bc1231f88)
Esempio: Poliz. st. 2. 30. Come poss'io ciò far, dolce mio donno.


3) id: 411a1827a459462db9106045d018154e)
Esempio: Buon. Fier. 3. 5. 5. E rimembranza del valor degli avi Per lingua magistrale Di censore, o di donno.


4) id: 2b9fff6b1c704fc9a241ca1cfe74e4cc)
Esempio: Dant. Inf. 22. Quel di Gallura ec. Ch'ebbe i nimici di suo donno in mano.
54) Dizion. 4° Ed. .
EFFICACISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.271



1) id: 397c218b684c43119f9950f3a838d855)
Esempio: Varch. Lez. 361. Egli si persuadeva d'avere efficacissimamente provato, che ec.
55) Dizion. 4° Ed. .
PARADOSSO
Apri Voce completa

pag.485



1) id: 46092becbbb84dc9badfab393fdc9a2c)
Esempio: Varch. Lez. 599. A molti paiono queste cose iperbole, o paradosse.
56) Dizion. 4° Ed. .
RISPIRAZIONE
Apri Voce completa

pag.229



1) id: ea599483a36847cf9bd5b6fa392ff15b)
Esempio: Varch. Lez. 255. Come dichiara lungamente nel libro dell'uso della rispirazione.
57) Dizion. 4° Ed. .
SUSTANTIVAMENTE, e SOSTANTIVAMENTE
Apri Voce completa

pag.821



1) id: 65be40ae143744eabf59bac3825056ed)
Esempio: Varch. Lez. 247. Venghiamo omai a trattare del caldo preso sostantivamente.
58) Dizion. 4° Ed. .
MOSTRUOSITÀ, MOSTRUOSITADE, e MOSTRUOSITATE
Apri Voce completa

pag.297



1) id: 9dbf6ba7d791471c9bc5f2629b860ca9)
Esempio: Varch. Lez. 111. La mostruosità è una indisposizione fuori di natura.
59) Dizion. 4° Ed. .
MERITISSIMO
Apri Voce completa

pag.217



1) id: 6d0910ff2efb42a0b690c19219151940)
Esempio: Varch. Lez. 156. Magnifico, e meritissimo Consolo, nobilissimi, e dottissimi Accademici.