Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 531 msec - Sono state trovate 22154 voci

La ricerca è stata rilevata in 85386 forme, per un totale di 62395 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
83310 2076 85386 forme
61156 1239 62395 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 4° Ed. .
IMBIONDIRE
Apri Voce completa

pag.721



1) id: a3b3adb4c18c4694b1eddac874a4822d)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 82. Se volete i capelli imbiondire ec. sì prendete fior di ginestre.
141) Dizion. 4° Ed. .
PASSERA, e PASSERE
Apri Voce completa

pag.513



1) id: 2f65e0df5b794e8ea3ca7dad2f5c820c)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 121. Carne di passera sì è sopra tutte carni d'uccelli più calda.


2) id: c3b900b539804d16be3b6ba94d8d1d5b)
Definiz: §. II. In proverb. Chi ha paura di passere, non semini panico; e vale, che Chi ha paura di pericoli, non si metta a fare imprese, ovvero si guardi da quelle, che gli cagionano.
142) Dizion. 4° Ed. .
RIPETIMENTO
Apri Voce completa

pag.208



1) id: 6f4040caf37c4dfe82241f5e35b08a6e)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 214. Percocch'io porto in nel mio cuore il suo amore sanza ripetimento.
143) Dizion. 4° Ed. .
REGOLIZIA.
Apri Voce completa

pag.97



1) id: 61b7a039b78b41579bf8e9925e08ea79)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 74. Gli faccia tenere in sua mano una radice monda di regolizia.
144) Dizion. 4° Ed. .
LAURINO
Apri Voce completa

pag.34



1) id: 20558a633a774c35a5eb2a0eb4493d25)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 81. Ugnere appresso d'olio laurino, di camamilla, ovvero d'olio di mandorle amare.
145) Dizion. 4° Ed. .
MOSTARDA
Apri Voce completa

pag.295



1) id: 1b15fbc358664eb18948980f81f2f48c)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 124. Confortano l'appetito, quando l'uomo gli mangia in aceto, o con mostarda.
146) Dizion. 4° Ed. .
VENTOSITÀ, VENTOSITADE, e VENTOSITATE .
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 4532617a69d3424b83915ead1f119d95)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 143. Castagne ec. fanno di loro natura ventositade, e dolore di testa.
147) Dizion. 4° Ed. .
COMPUGNIMENTO
Apri Voce completa

pag.734



1) id: 696c36d586a044b3903ce4d3c9c0a727)
Esempio: Rim. ant. P. N. Amor. Fir. Quando all'amor s'addanno, A lor compugnimento.
148) Dizion. 4° Ed. .
DISLEGARE.
Apri Voce completa

pag.182



1) id: 153f1abc72f14607bf6dd5b601f7d015)
Esempio: Esp. P. N. Le altre leggi legano, e questa dislega.


2) id: f96673c066734c4da1be55d852249a5c)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 157. Chi mangia le porcellane, quando egli avesse i denti allegati, sì ha virtude di dislegarli.
149) Dizion. 4° Ed. .
ELEMOSINARIO.
Apri Voce completa

pag.275



1) id: 921c03e9458d4f789eb6a89c80bae093)
Esempio: Esp. P. N. Leggiamo nella vita di santo Ioanni Elemosinario.
150) Dizion. 4° Ed. .
AMARIRE.
Apri Voce completa

pag.146



1) id: 033971116cc74bf39fc4d199ae2afc39)
Esempio: Rim. ant. P. N. Inghilfred. In sperienza amarisco mia speme.


2) id: f197338e00e44cd398380652b0296a61)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. In cotali affanni a gran segno amarisce loro il cuore.
151) Dizion. 4° Ed. .
AMARORE.
Apri Voce completa

pag.147



1) id: 6b449f75aacc459dbbfe25d1aba6f57f)
Esempio: Rim. ant. P. N. Saladin. Amore m'è tornato in amarore.
152) Dizion. 4° Ed. .
CHIOCCIOLA.
Apri Voce completa

pag.650



1) id: 5044b220fc7e489fb2c38840bd936cce)
Esempio: Esp. P. N. Per le chiocciole, che mostrano lor corna.


2) id: 9f84f265122945bdad04de1f4a29e2c4)
Definiz: §. VI. Onde A chiocciola posto avverbialm. vale lo stesso, che A maniera di vite. Lat. cochleatim. Gr. κοχλίου δίκην.


3) id: 83427323b76e482488c235899e0651b7)
Definiz: §. VII. Scala a chiocciola, dicesi Quella, che rigirando sopra se stessa, si volge attorno a un cilindro, o simili; che dicesi anche Scala a lumaca. Lat. cochlea, coclidium, cochlis. Gr. κλίμαξ.


4) id: 456527051ed2469c8f1253b056a30138)
Esempio: Libr. cur. malatt. Sopraggiunsero le vertigini, mentre scendea per una scala a chiocciola.


5) id: 4614898da71f41eda39b17e7008ef607)
Esempio: Sagg. nat. esp. 7. Il quarto termometro col cannello a chiocciola anch'egli si fabbrica nell'istessa maniera.


6) id: bc30951343dc4e27b8c6b80361d71ca3)
Esempio: Tac. Dav. stor. 2. 274. Quelli a questi dicevano: soldati da chiocciole, e da meriggiare ne' teatri.


7) id: 59ca48be56184a7f89c01af909827d59)
Esempio: Gell. Sport. 4. 6. A me non piacciono costoro, che portano addosso ciò, che egli hanno, come la chiocciola.


8) id: 4baf063fecb343239507ed242e64b682)
Definiz: §. I. Far la chiocciola, dicesi per similit. del Rigirarsi a modo di chiocciola, per lo più delle milizie; Dar delle volte, Caracollare.
153) Dizion. 4° Ed. .
CONGIUGNITURA
Apri Voce completa

pag.761



1) id: 8659b287d0a34c07a7436830918d505d)
Esempio: Ovid. Metam. P. N. La congiugnitura legóe li rossi diti.
154) Dizion. 4° Ed. .
CONTURBARE
Apri Voce completa

pag.801



1) id: a9c969dd06a943e398c976fb47c79855)
Esempio: Esp. P. N. Già di sua fortuna non si conturbò.
155) Dizion. 4° Ed. .
FUNGO
Apri Voce completa

pag.547



1) id: 64a2722b8d984763badfdecf0a3031c7)
Definiz: §. I. Fungo, per similit. della sua forma si dice a più cose, come a Quel bottone, che si genera nella sommità del lucignolo acceso della lucerna in tempo d'umidità. Lat. fungus, Virg.
156) Dizion. 4° Ed. .
TROVATO.
Apri Voce completa

pag.167



1) id: 5b4c04f2430f4738b650133d5d46bbeb)
Esempio: Rim. ant. P. N. M. Rainald. d'Aquin. Che fan sì dolci, e belli, e divisati, Lor trovati a provagione.
157) Dizion. 4° Ed. .
DISEBBRIARE
Apri Voce completa

pag.171



1) id: 4a476940d42b4e70a126afc44925ab87)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 14. Chi vuole disebbriare, si bea spesso vino aceto mescolato con acqua fredda.


2) id: 3b2969d9b187493abb0972fff581a9b8)
Esempio: E M. Aldobr. P. N. 133. E chi inebria di vino di tali uve, non disebbria leggiermente.
158) Dizion. 4° Ed. .
DISTRUGGERE.
Apri Voce completa

pag.211



1) id: 05ddbcd91f5145a68a243c3225dc63c6)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 92. Della colla non se ne faccia polvere, ma si distrugga con acqua.
159) Dizion. 4° Ed. .
DISTURARE.
Apri Voce completa

pag.211



1) id: 603f7e13dbab4789ae8d380f4d5e8ebf)
Esempio: M. Aldobr. P. N. 131. Mochi ec. di loro natura aprono, e disturbano le vie del polmone.


2) id: acfc50b231ff47db8f762eeb5f995811)
Esempio: E M. Aldobr. P. N. 132. Fichi ec. disturano, e aprono le vie del fegato.