Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 454 msec - Sono state trovate 2730 voci

La ricerca è stata rilevata in 6557 forme, per un totale di 3669 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
6226 331 6557 forme
3496 173 3669 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 4° Ed. .
MISCADERE
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 64dc6cbddcee4f2d8d71dce342f879b2)
Esempio: Vit. Barl. 10. Se niuno la vedesse senza queste cose, egli miscade sì duramente, ch'egli ne perde il senno, e la veduta.
121) Dizion. 4° Ed. .
DILEZIOSO
Apri Voce completa

pag.118



1) id: e83cba5e8389468ab5c735f9f4e5afe2)
Esempio: Vit. Barl. 27. Risovvegnati delle pene del ninferno come elle sono crudeli, e gravi, e delle gioie di paradiso com'elle sono dileziose.
122) Dizion. 4° Ed. .
PARECCHIO.
Apri Voce completa

pag.487



1) id: 7eef5956a66b4afb86432eb0da0778a5)
Esempio: Vit. Barl. 10. E sì ho recata una pietra sì buona, e sì ricca, che niuno uomo non ebbe mai la parecchia.
123) Dizion. 4° Ed. .
CIRCONDAMENTO.
Apri Voce completa

pag.672



1) id: 574b678c8e51432c85ca8e00022abaad)
Esempio: Vit. Barl. 45. Il tuo dimenticava per lo fine circondamento, ch'egli avea di nostro signore Giesù, che 'l guardava da ogni ingombrío.
124) Dizion. 4° Ed. .
TROMBADORE.
Apri Voce completa

pag.163



1) id: ea9c6565d46446ff8ea89a8d5ff1d16f)
Esempio: Vit. Barl. 11. Quando il Re fue rivenuto al suo palagio, sì mandò quello trombadore, il quale era stabilito a quel mistiero.


2) id: 702b7be602d84ac68fe2a4e8e0e3d8c5)
Esempio: E Vit. Barl. appresso: Ahi folle semplice, e povero di senno, ch'hai paura del mio sergente trombadore.
125) Dizion. 4° Ed. .
LODO
Apri Voce completa

pag.83



1) id: 8eeb9c6d6abf4aa4969f85d5647674cb)
Esempio: Vit. Barl. 44. Se fanno niuno bene a' poveri per alcuna paura di disavventura, o per averne amistade, o per lodo della gente.
126) Dizion. 4° Ed. .
MANOMETTERE
Apri Voce completa

pag.160



1) id: 59cee805fd3e4c1f9523eef80a81cea5)
Esempio: Vit. Barl. 39. Or andiamo, e sì l'assaliamo tutti insieme, e manometteremlo tutti aspramente sì dell'amore della pulcella, ch'egli isperda la vertù dell'anima.
127) Dizion. 4° Ed. .
SE NON, e SE NO
Apri Voce completa

pag.473



1) id: 9002f7e418fe4c058788166991e79bb2)
Esempio: Vit. Barl. 83. Or t'ho divisate tutte maniere di credenze; or puoi vedere, che sono tutte ree, se non la legge de' Cristiani.
128) Dizion. 4° Ed. .
RIPENTENZA
Apri Voce completa

pag.207



1) id: 7e3f50f91d854ac39eca9686b13e5600)
Esempio: Vit. Barl. 17. Battesimo con buona fede, e con buona ripentenza lava l'uomo di tutti i peccati, ch'egli ha fatti dinanzi al battesimo.
129) Dizion. 4° Ed. .
VOCOLO
Apri Voce completa

pag.315



1) id: 0f486155ccb14b08b6e4c38eceb2b3e4)
Esempio: Vit. Barl. 9. Egli avvenne un giorno, siccome Giusaffà andava a sollazzare, sì incontrò due uomini, e l'uno era vocolo, l'altro era malato.


2) id: 8d70296dbeb24de7b66d2b71acc2853d)
Esempio: E Vit. Barl. 40. Folle, e vocolo, come è ciò, che tu non puoi niuna ragione intendere?
130) Dizion. 4° Ed. .
VECCHIARDO.
Apri Voce completa

pag.206



1) id: 77d345f5326c44dc9667742bd5ed5bbe)
Esempio: Vit. Barl. 28. Quello vecchiardo ha nome Balaam, e bene avea udito dire, che questi era il più ardito della credenza de' Cristiani.
131) Dizion. 4° Ed. .
CROCIFFIGGIMENTO CROCIFIGGIMENTO
Apri Voce completa

pag.869



1) id: 43a17bcafead4f4c95ce7a4f5ee6924c)
Esempio: Vit. Barl. 35. Ricevettero la legge, che Dio avea rinnovellata per la sua morte, e per lo suo crocifiggimento sono tutti chiamati cristiani.
132) Dizion. 4° Ed. .
VICARERÍA.
Apri Voce completa

pag.265



1) id: de2c93caee9440d48c66432f360266dd)
Esempio: Vit. Barl. 44. Se tu hai potestería, o vicarería, che tu vogli vendere, espía per la terra quello, ch'ella vale per diritta ragione.,
133) Dizion. 4° Ed. .
RIVELAZIONE
Apri Voce completa

pag.248



1) id: 95bf8437fe6a4e428e246c35455a67ba)
Esempio: Vit. Plut. Anzi era manifestamente rivelazione.
134) Dizion. 4° Ed. .
CORRUCCIARE
Apri Voce completa

pag.831



1) id: 6618d7246c304716a84893658141132d)
Esempio: Vit. Plut. Si corruccerebbe con lui.
135) Dizion. 4° Ed. .
SERVIGIO, e SERVIZIO
Apri Voce completa

pag.491



1) id: dea6b8042a324a299a53df7c94da60f3)
Esempio: Vit. Barl. 42. Quando Giusaffa vide il suo padre morto, sì cominciò molto duramente a piangere, e fece fare il suo servigio molto altamente.
136) Dizion. 4° Ed. .
SPERDERE.
Apri Voce completa

pag.653



1) id: 52f42c768a5a418390d4809e98deea4c)
Esempio: Vit. Barl. 39. Or andiamo, e sì là saliamo tutti insieme, e manometteremlo tutti aspramente sì dell'amore della pulcella, ch'egli isperda la virtù dell'anima.
137) Dizion. 4° Ed. .
RICREDERE
Apri Voce completa

pag.147



1) id: 4dd2696e703c4e8385d631cc730f8660)
Esempio: Vit. Barl. 37. Quando i Vescovi del tempio viddero, che 'l Re si ricredea d'andare a adorare i loro Iddei, sì ebbero grande paura.
138) Dizion. 4° Ed. .
ESPIARE.
Apri Voce completa

pag.312



1) id: 4a06e306e89247bc837267adda11a9b2)
Esempio: Vit. Barl. 44. Se tu hai podestería, o vicarería, che tu vogli vendere, espía per la terra quello, che ella vale per diritta ragione.
139) Dizion. 4° Ed. .
DANNAMENTO
Apri Voce completa

pag.9



1) id: fb643d5828704aedb6efbccf3d0c945e)
Esempio: Vit. Barl. 7. E sì non fai male solo per lo tuo dannamento, anzi meni a dannamento tutti quelli, che sono ubbidenti a te.