Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 541 msec - Sono state trovate 22428 voci

La ricerca è stata rilevata in 84320 forme, per un totale di 60994 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
82108 2212 84320 forme
59680 1314 60994 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
SCIAME, e SCIAMO
Apri Voce completa

pag.391



1) id: 71b7b6f6600e48448575b4e16dcef018)
Esempio: Mir. Mad. M. Miselo in uno sciame d'api.


2) id: 8dfaa034a3cc4e9b9bcbc436dfb53563)
Esempio: Vit. SS. Pad. 1. 151. Uscirono tutti come uno sciame d'api, ciascuno di loro monasterj.


3) id: 82eb13c52b0c45ffbeb4afac30579906)
Esempio: E Tac. Dav. ann. 11. 136. Non bastare l'essere in senato balzati gl'Insubri, e i Veneti, se gli sciami de' forestieri non vi corrono, come a presa città.
2) Dizion. 4° Ed. .
INOLIATO
Apri Voce completa

pag.847



1) id: 4d30e641809d458eb7cee50d9dde9c73)
Esempio: Mir. Mad. M. D'un cherico inoliato dalla beata Vergine.
3) Dizion. 4° Ed. .
NEBBIOSO
Apri Voce completa

pag.331



1) id: 537a2c5266e64620a53f8f4740003187)
Esempio: Mir. Mad. M. Avvegnachè tempo fosse nebbioso, andò nell'orto.
4) Dizion. 4° Ed. .
FAUSTISSIMO
Apri Voce completa

pag.420



1) id: eaaf6374ef864c59ac7951a029435b08)
Esempio: Mirac. Mad. Trasse l'opera a faustissimo fine.
5) Dizion. 4° Ed. .
REPETIZIONE.
Apri Voce completa

pag.107



1) id: d440959bff7f4d9fbd64c673ca476327)
Esempio: Mir. Mad. M. Dopo la seconda repetizione ricominciamo da capo.
6) Dizion. 4° Ed. .
DOLORAZIONE
Apri Voce completa

pag.234



1) id: dbaf9a64520d4758abe80e23229aae9f)
Esempio: Mir. Mad. M. Levandosi quella dolorazione, e forbendo le lagrime.
7) Dizion. 4° Ed. .
LIMOSINIERE, e LIMOSINIERO
Apri Voce completa

pag.71



1) id: f2f5b73dc733427989d548be8e528c52)
Esempio: Mir. Mad. M. L'altro era giudice, ma reo, avvegnachè limosiniere.


2) id: 9b4ecef03f0648a49033d75097c3eaa6)
Esempio: Vit. SS. Pad. Ringrazióe Iddio, e san Maccario, che così ingegnosamente l'aveva fatta limosiniera.


3) id: d1d18f128309433487db41a9689f4f7a)
Esempio: M. V. 4. 69. Ed alquanto è la gente cattolica, e limosiniera.
8) Dizion. 4° Ed. .
COLTELLACCIO
Apri Voce completa

pag.707



1) id: 2fb36c7938d34161a90ce3354830928b)
Esempio: Mirac. Mad. M. Abbiendo tolto un coltellaccio di cucina ec.
9) Dizion. 4° Ed. .
CHERICUZZO, e CHIERICUZZO.
Apri Voce completa

pag.637



1) id: ba83938e57cd455588c6387479879c39)
Esempio: Mirac. Mad. M. Fecer menare questo chericuzzo da' lor fanciulli.
10) Dizion. 4° Ed. .
RAMMARICAMENTO.
Apri Voce completa

pag.57



1) id: a7572c1bd0e34294bed54cce79b99236)
Esempio: Mir. Mad. M. Avvenne una notte, che dopo questi rammaricamenti ec.


2) id: 5fb59cc1c45542e4908fbe7d4b569834)
Esempio: M. V. 3. 106. Onde avvenne, che sempre a' suoi bisogni per la fede servata trovava prestanza da' suoi cittadini sanza alcuno rammaricamento.
11) Dizion. 4° Ed. .
RAMMEMBRANZA.
Apri Voce completa

pag.58



1) id: 64090d168e7743669ce306817e04ef3a)
Esempio: Mirac. Mad. M. In questa rammembranza si riempieva di dolcissime lagrime.
12) Dizion. 4° Ed. .
SCIALACQUARE
Apri Voce completa

pag.390



1) id: 517e0374fee04e4da7c7bdae2182d058)
Esempio: Mirac. Mad. M. Costui per iscialacquare il suo venne in povertà.
13) Dizion. 4° Ed. .
GRATUITO
Apri Voce completa

pag.664



1) id: a446447fe8354d9c89bb0b81734c2120)
Esempio: Mirac. Mad. M. Ma salvami, e aiutami col tuo gratuito dono.
14) Dizion. 4° Ed. .
PROCACCIANTE
Apri Voce completa

pag.726



1) id: 1d8790a8e7a64bfc96d7bd8a4b73c433)
Esempio: Mirac. Mad. M. Questi era sì saccente, e procacciante, che ec.
15) Dizion. 4° Ed. .
LACERARE
Apri Voce completa

pag.5



1) id: db9cbf98540f43f9974141d1d83a6b55)
Esempio: Mir. Mad. M. Con battiture la percosse, e duramente la lacerò.
16) Dizion. 4° Ed. .
CINQUANTINA.
Apri Voce completa

pag.667



1) id: 893c106037ff41418f73a9cb4b87330b)
Esempio: Mirac. Mad. M. Per le quali tu m'onorasti in tre cinquantine.
17) Dizion. 4° Ed. .
VERMIGLISSIMO
Apri Voce completa

pag.245



1) id: eb17f934f26d4e329a3e38955f5a4591)
Esempio: Mirac. Mad. M. Si dice sempre la messa con vino vermiglissimo.
18) Dizion. 4° Ed. .
DOPPIERE, e DOPPIERO
Apri Voce completa

pag.242



1) id: 0a70f03c6e9b4096bbab8480728ea6cf)
Esempio: Mirac. Mad. M. Stavan devotamente alla messa, e offerevano un gran doppiere.


2) id: 71676111ccaa486c9c79177beacc54d0)
Esempio: M. V. 3. 63. Con gran novero di doppieri dinanzi, e intorno al corpo.
19) Dizion. 4° Ed. .
STUPIDITO.
Apri Voce completa

pag.788



1) id: a06925b122a544838aa85ba6cecc24e1)
Esempio: Mir. Mad. M. Per l'abbondanza delle lagrime il confessoro era tutto stupidito.
20) Dizion. 4° Ed. .
CATALETTO.
Apri Voce completa

pag.590



1) id: cbd615cefefa4f0ca014c89e88cbc1cb)
Esempio: Mirac. Mad. M. Contristati i Monaci puoserlo, lavato il corpo, nel cataletto.


2) id: a8e34e2a5235426fbcc3e221c12a5132)
Esempio: Vit. Plut. Ed egli per amor di Catulo si fece portare in uno cataletto.


3) id: 01deeafb5db34b40836167bbd2fa3f15)
Esempio: E Vit. Plut. altrove: Cleopatra era portata in uno cataletto per mezzo della piazza d'Alessandria.