Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 489 msec - Sono state trovate 7389 voci

La ricerca è stata rilevata in 17869 forme, per un totale di 10269 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
17427 442 17869 forme
10038 231 10269 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
GOFFEZZA
Apri Voce completa

pag.638



1) id: 73df9024c13b4160b7091e965a9e7460)
Esempio: Vit. Pitt. 2. Quanto ec. salì dilungandosi dall'antica goffezza.
2) Dizion. 4° Ed. .
COETANEO
Apri Voce completa

pag.690



1) id: 4cc972bbd9a04945a73a93c8e9f7c623)
Esempio: Vit. Pitt. 4. Coetanei, e concorrenti furono Timante, Androcide, ec.
3) Dizion. 4° Ed. .
AMMANNIMENTO.
Apri Voce completa

pag.154



1) id: 9b8a3586e71044cdb08745a02e5cff70)
Esempio: Vit. Pitt. Così fossero vedute le preparazioni, gli ammannimenti ec.
4) Dizion. 4° Ed. .
INGENUITÀ, INGENUITADE, e INGENUITATE
Apri Voce completa

pag.831



1) id: bf6ac6ea50ac40b0b2b94f31e1e7f79b)
Esempio: Vit. Pitt. 5. Colla medesima ingenuità s'adirò coll'opera, e disse.
5) Dizion. 4° Ed. .
AVORIO
Apri Voce completa

pag.342



1) id: 91622ebff4df48a49540fa08c01aee09)
Esempio: Vit. Pitt. 98. Messe in uso il nero d'avorio abbruciato.
6) Dizion. 4° Ed. .
AMOREGGIAMENTO.
Apri Voce completa

pag.165



1) id: 34e48c774c9c4277b90af9d24062ea1a)
Esempio: Vit. Pitt. 31. Se realmente vi erano dipinti gli amoreggiamenti.
7) Dizion. 4° Ed. .
TORNITORE
Apri Voce completa

pag.106



1) id: 0e0c25ed79c54d03afceb671a3d3d0da)
Esempio: Vit. Pitt. 148. Apelle tornitore Mirleano presso Ateneo libro II.
8) Dizion. 4° Ed. .
STUPENDAMENTE
Apri Voce completa

pag.788



1) id: c48ec8bab19540f6bf1b4b90ee8e6c15)
Esempio: Vit. Pitt. 50. I travagli del quale rappresentò col pennello stupendamente.
9) Dizion. 4° Ed. .
MULIEBRE
Apri Voce completa

pag.305



1) id: 30d94d8a1be741e39ffede4c6e242ae0)
Esempio: Vit. Pitt. 14. Ponendogli la mammella muliebre alla bocca, e nutricandolo.
10) Dizion. 4° Ed. .
SUFFRAGARE
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 9a170cb134b64496926c0c2c3baebe99)
Esempio: Vit. Pitt. 56. Nè ti suffraga il dire: io l'ho comprato.
11) Dizion. 4° Ed. .
FRANGIA
Apri Voce completa

pag.517



1) id: 48d1099c40c349469aef2ec2dbdaba50)
Esempio: Vit. Pitt. 24. Nel pallio comune non erano fibbie, nè frange.
12) Dizion. 4° Ed. .
VEDETTA.
Apri Voce completa

pag.209



1) id: 2188cbb01de6478a9688a4a7564c6d7b)
Esempio: Vit. Pitt. 14. Scappava fuora, come da una vedetta, un centauro.
13) Dizion. 4° Ed. .
BURLATO
Apri Voce completa

pag.488



1) id: 513113a4ef0b413f9e11436cfcf8d257)
Esempio: Vit. Pitt. 149. Apelle è un tale burlato da Ammiano poeta.
14) Dizion. 4° Ed. .
GROPPO, e GRUPPO
Apri Voce completa

pag.677



1) id: 4f461a1d4c104a94961572c7b764487c)
Esempio: Vit. Pitt. 50. Son celebri altri gruppi di figure simili a questo.


2) id: e1d094c4a01b452a9d54e268b018ff30)
Esempio: Ambr. Bern. 5. 7. Per mezzo della lettera Di quel ribaldo degli Otto mi furono I mia danar, che non mancava un picciolo, Fatti rendere ec. In quel gruppo medesmo, che quel tristo Gli avea portati.
15) Dizion. 4° Ed. .
MIGLIORANZA
Apri Voce completa

pag.241



1) id: f49bfbd17778441d8b51fe00d123d042)
Esempio: Vit. Pitt. 80. Ogni cosa mortale può sempre ricevere miglioranza, e grandezza.
16) Dizion. 4° Ed. .
SOTTOBOCE, e SOTTOVOCE,
Apri Voce completa

pag.621



1) id: 14979590cb6a4c2ba6b7ec81c4d35ece)
Esempio: Vit. Pitt. 61. Alleviando il peso dell'arte sua, così gentilmente sottovoce cantando.


2) id: d7648ba71bca4556a228cd7323cd4eab)
Esempio: Ambr. Bern. 5. 7. Io mi accosto all'uscio, e chiamolo Così un po' sottoboce.
17) Dizion. 4° Ed. .
DISSERRARE.
Apri Voce completa

pag.201



1) id: 1321b01f42004416b147235ff30876af)
Esempio: Vit. Pitt. 3. Aveva quest'ultimo già disserrato largamente le porte alla pittura.
18) Dizion. 4° Ed. .
PERSPICACIA
Apri Voce completa

pag.578



1) id: 0192faf1446146f1ba1c93ee6bda063a)
Esempio: Vit. Pitt. 57. La perspicacia altrui resta offesa, ed abbagliata dalle passioni.
19) Dizion. 4° Ed. .
CANCELLATURA.
Apri Voce completa

pag.528



1) id: ed18b36429f44b6fb99cdbdd7c849ab8)
Esempio: Vit. Pitt. 64. Così fossero vedute ec. le bozze, le cancellature ec.
20) Dizion. 4° Ed. .
SCALA
Apri Voce completa

pag.350



1) id: 57c677e4dfcc47af87471e6b24c85335)
Esempio: Vit. Pitt. 35. Restando però nella medesima scala del rosso, e del giallo.


2) id: c1ce6e1681d24ea1a4e0e6db31881de5)
Esempio: Tac. Dav. vit. Agr. 389. Tornato dal carico della legione, il divino Vespasiano il fece patrizio; indi il mandò a regger la provincia di Aquitania, dignità di principale splendore, e scala al destinatogli consolato.


3) id: 997bc1f2fbba498bb05af75029f6f4c1)
Esempio: E Serd. stor. 7. 250. Già scala nobilissima, ed ora ec. frequentata solamente da pochi negozianti.