Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 381 msec - Sono state trovate 10062 voci

La ricerca è stata rilevata in 34003 forme, per un totale di 23586 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
33037 966 34003 forme
22975 611 23586 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 4° Ed. .
TIRANNICAMENTE.
Apri Voce completa

pag.80



1) id: b49ee3624ab64e2b8b90a157e37f8fa9)
Esempio: Vit. Plut. Congregaronsi contro a Dione, dicendo: egli fa male tirannicamente.
81) Dizion. 4° Ed. .
TORNIO.
Apri Voce completa

pag.106



1) id: 1b4a90a95ae649d6aeb561fbbd281009)
Esempio: Vit. Plut. Alessandro fu sottile nell'arte del tornio, e nell'arte d'intagliare.
82) Dizion. 4° Ed. .
TIZZONE
Apri Voce completa

pag.89



1) id: 02e5a0af232d42458f33d063ab15cd70)
Esempio: Vit. Plut. Arrapò un tizzone di fuoco, e vennesene alli suoi.


2) id: 5da26b5d8386447a89f7bc0fe6144888)
Esempio: Mor. S. Greg. Or non è questo tizzone stato tratto del fuoco?
83) Dizion. 4° Ed. .
APPARTARE
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 2aa9e576dc364b91813b61ad00a108a7)
Esempio: Vit. Plut. Ed Eumenio non curava d'appartarsi di quivi, dov'egli era.
84) Dizion. 4° Ed. .
INVERGOGNATO
Apri Voce completa

pag.900



1) id: 95983d49261448e6a01d32036af9f66c)
Esempio: Vit. Plut. Strad. Piangendo come mogliera invergognata, perchè le avieno dato altro marito.
85) Dizion. 4° Ed. .
FOLGORARE
Apri Voce completa

pag.484



1) id: 597207a3cba8457b80bfe62d6b2d7a6c)
Esempio: Vit. Plut. Strad. Folgorò sì forte, che molti uomini d'arme arse nella folgore.


2) id: a18f21f1b1f54105b6007e8899761073)
Esempio: Vit. Crist. Or dove si trovò mai nullo sì scellerato peccatore, la cui morte fosse così affrettata, e folgorata, come è suta quella del mio figliuolo?
86) Dizion. 4° Ed. .
FOLGORE
Apri Voce completa

pag.484



1) id: 687136cf0b4b4b7cb2e68440256ca8d1)
Esempio: Vit. Plut. Strad. Folgorò sì forte, che molti uomini d'arme arse nella folgore.


2) id: 989a80418eda46f2ac6e63a927af8135)
Esempio: Bocc. vit. Dant. 251. Se non come quello albore fulminava la celeste folgore.


3) id: 1ec1e1d1d4df4f329723140d42da4e82)
Esempio: Bocc. vit. Dant. 251. Estimarono l'opere di questi cotali essere di tanta potenzia, che nè 'l fuoco della invidia, nè la folgore della lunghezza del tempo ec. dovesse mai queste potere fulminare.
87) Dizion. 4° Ed. .
SCRIVANO
Apri Voce completa

pag.432



1) id: 64ca57afab5744f2b6ae1b170542c5ee)
Esempio: Vit. Plut. P. S. 25. Egli riprendeva gli scrivani, che non facevano ben l'uficio.
88) Dizion. 4° Ed. .
DISCONOSCENTE
Apri Voce completa

pag.162



1) id: 5fb2bd9486b44034b5e147a49434bd79)
Esempio: Vit. Plut. E dapoi egli lo riprese, com'egli era disconoscente, e traditore.
89) Dizion. 4° Ed. .
EMENDAMENTO.
Apri Voce completa

pag.280



1) id: f024a0aea1e1407bb544bd1326f0244c)
Esempio: Vit. Plut. Per questo che essi accettaron poi l'emendamento, che emendò Eumenio.
90) Dizion. 4° Ed. .
DERISIONE
Apri Voce completa

pag.75



1) id: 44c5f7de9d7541fb9d5b9c57d1edbf3c)
Esempio: Vit. Plut. O baroni, noi abbiamo per verità consolo degno di derisione.
91) Dizion. 4° Ed. .
DESIARE
Apri Voce completa

pag.77



1) id: e96033f97d804a9b92232dfc615b09d0)
Esempio: Vit. Plut. Galiaccio gli avea mandato a dire, che lo desiava vedere.
92) Dizion. 4° Ed. .
STRANO.
Apri Voce completa

pag.767



1) id: 4b6c6c4db3a64a00a1f099ee44daa606)
Esempio: Vit. Plut. Il Re tre dì innanzi aveva veduto un segno strano.


2) id: 9bb9f6885479420ba397b410b3f39b70)
Esempio: Nov. ant. 33. 1. Il cavaliere fu turbato, e cominciò a fare strano sembiante, ed ingrossò contro all'amico suo.
93) Dizion. 4° Ed. .
STRETTURA.
Apri Voce completa

pag.777



1) id: fab5635f4ac2492ab85b297531d7871b)
Esempio: Vit. Plut. E ancora per questo, che vedrà la strettura del luogo.
94) Dizion. 4° Ed. .
SETOLA
Apri Voce completa

pag.496



1) id: 3b0f54a6ceb240ef9aaafd4cf9b5d588)
Esempio: Vit. Plut. Sicchè in poca d'ora egli lasciò il cavallo senza setole.
95) Dizion. 4° Ed. .
GIARRO.
Apri Voce completa

pag.604



1) id: a969f9cf090747309941d51692da1a3e)
Esempio: Vit. Plut. Alli Romani dava giarra di vino, e carne di porco.
96) Dizion. 4° Ed. .
IRATAMENTE
Apri Voce completa

pag.916



1) id: 37527d4723e94874a5ba52bfe91d1918)
Esempio: Vit. Plut. Dissono iratamente a Perpenna, che gli menasse incontanente a Sertorio.
97) Dizion. 4° Ed. .
INCENSARE
Apri Voce completa

pag.774



1) id: 063bdd8fc6f44bdf95cd1e7f7ed28f4b)
Esempio: Vit. Plut. E tutti gli Dii coronati, ed incensavano di molto incenso.
98) Dizion. 4° Ed. .
LOTOSO
Apri Voce completa

pag.89



1) id: 6b34a35ec8bd41dc940970edd07964b0)
Esempio: Vit. Plut. L'oste di Cesare per ignoranza si puose in luogo lotoso.
99) Dizion. 4° Ed. .
BOLLARE
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 46e9921ac1e749559529a521574e6cdd)
Esempio: Vit. Plut. Vide in sogno, che bollò il ventre della sua moglie.