Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 618 msec - Sono state trovate 10062 voci

La ricerca è stata rilevata in 34003 forme, per un totale di 23586 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
33037 966 34003 forme
22975 611 23586 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
SCIENTIFICO
Apri Voce completa

pag.393



1) id: 69cd344206be414d98aa242f3666f4c2)
Esempio: Vit. Plut. Non conviene ad uomo prudente, e scientifico porsi in pericolo per pazzi.
161) Dizion. 4° Ed. .
DODICINA
Apri Voce completa

pag.229



1) id: 195807fdb0a042a2a617dfd4a591fe54)
Esempio: Vit. Plut. Di tante dodicine di migliaia d'uomini, che si trovavano in Siracusa, ec.
162) Dizion. 4° Ed. .
DISCAVALCARE
Apri Voce completa

pag.158



1) id: 8934b0aa6ec848f9b04620b397cb615f)
Esempio: Vit. Plut. Egli s'ausava a tirar l'arco, o cavalcare, o discavalcare, correndo il cavallo.
163) Dizion. 4° Ed. .
DI GRADO
Apri Voce completa

pag.112



1) id: 74483b74cb474feaa39db1c2109e1620)
Esempio: Vit. Plut. Biasimavano il poeta, e li suoi dettati, ma Alessandro l'ascoltava di grado.
164) Dizion. 4° Ed. .
PILOTA, e PILOTO.
Apri Voce completa

pag.626



1) id: df41993bc03a494597059080bc360ec3)
Esempio: Vit. Plut. E per l'abbondanza dell'acqua li piloti sì perderono li segnali del cammino.
165) Dizion. 4° Ed. .
SALVATORE
Apri Voce completa

pag.311



1) id: 38e976cfc64c4b4d913e308596148723)
Esempio: Vit. Plut. Dicendo, che non voleano, che il lor salvatore andasse alli traditori infedeli.


2) id: b3f11ba737344e42b8af2280cfe4603a)
Esempio: Serm. S. Ag. 92. Diceva il nostro Salvatore: beati coloro, che piangono.


3) id: 8db6c56faa41426c8d38f8c6c8762410)
Esempio: E Serm. S. Ag. appresso: Poi dice il Salvatore: godete, e rallegratevi, che la vostra mercede è molto grande in cielo.
166) Dizion. 4° Ed. .
OSTERÍA
Apri Voce completa

pag.441



1) id: e3f0aecca38d4cd6bfe744935ed9d93b)
Esempio: Vit. Plut. E se non v'avea alcuno amico de' suoi parenti, essi andavano all'ostería.
167) Dizion. 4° Ed. .
BATTERE
Apri Voce completa

pag.398



1) id: 2fe4d297036b4ff9b02bf33eb3db26b1)
Esempio: Vit. Plut. Brutto era di sua natura, come il ferro, quando si batte freddo.


2) id: 3e8fd6a296af4a2f8ee988ae7a6573aa)
Esempio: Mor. S. Greg. Egli verrà il tempo del battere, e allora saranno tritate le reste, e le sode granella rimarranno.
168) Dizion. 4° Ed. .
VERITIERAMENTE
Apri Voce completa

pag.244



1) id: 4c786e4bc9104d7abd6f7cd5d0328044)
Esempio: Vit. Plut. Menógli ad Atene, per ragion di giudicargli, ma veritieramente per fargli uccidere.
169) Dizion. 4° Ed. .
VALLATA
Apri Voce completa

pag.192



1) id: 44871ed87d5547138cdc75889c852118)
Esempio: Vit. Plut. Li luoghi, che essi cavavano, e le vallate s'empievano incontanente d'acqua chiara.
170) Dizion. 4° Ed. .
VANTAGGIO
Apri Voce completa

pag.195



1) id: 63c6c92818c940a181344409ba1708a7)
Esempio: Vit. Plut. Riputava maggior vantaggio di corregger li cittadini, che di vincere li nimici.
171) Dizion. 4° Ed. .
CONSOLARE
Apri Voce completa

pag.776



1) id: 0e04bc2e40554147af06ddc6dd6d858d)
Esempio: Vit. Plut. Pigliò per moglie la figliuola di Manasso, il quale era uomo consolare.
172) Dizion. 4° Ed. .
CORRERÍA
Apri Voce completa

pag.829



1) id: c8bc1ad953d24cbb823881a027c4ca8b)
Esempio: Vit. Plut. Dopo la morte di quello, Alessandro la pigliò nella correría di Damasco.
173) Dizion. 4° Ed. .
CORTESÍA
Apri Voce completa

pag.839



1) id: c990bddbe9eb42b383222bc38a846041)
Esempio: Vit. Plut. Una volta essendogli chiesto cortesía di gente d'arme per far sagrificio, ec.


2) id: 9cf763fee9854426b0383ad0b3c7ace7)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 76. Se eo v'amo, non vi spiaccia in cortesía.


3) id: b50d20d6481d4ae1be61728ac15b3fe8)
Esempio: Rim. ant. Guitt. 92. Però, madonna, non mi giudicate ec. E per scusato in cortesía m'aggiate.


4) id: 91ad1a34dfdd4b0180be017acb4cfcdf)
Esempio: E Rim. ant. Guitt. 95. E quanti innamorati son di cuore, Che chiamino mercè per cortesía.


5) id: f1b632822d984591aea118cc5d62ed81)
Esempio: Rim. ant. Guid. Cavalc. 67. Ed ivi chiama, che per cortesía Da alcuna bella donna sia menata Dinanzi a quella ec.
174) Dizion. 4° Ed. .
ESEQUIO, e ESSEQUIO.
Apri Voce completa

pag.308



1) id: cb18336c678143f082b8987e41e52105)
Esempio: Vit. Plut. Cat. E consumò nell'essequio del fratello molte cose, e roba per ardere col corpo.
175) Dizion. 4° Ed. .
SALUTAZIONE
Apri Voce completa

pag.312



1) id: 6732c8658f8a4360bbae5ff42b22a4bf)
Esempio: Vit. Plut. P. S. 9. Alessandro, quando egli scriveva sue lettere, giammai non iscriveva salutazione a niuno.
176) Dizion. 4° Ed. .
GIOVINCELLO.
Apri Voce completa

pag.614



1) id: ff4dacface914c61864361a3d3cbc6c4)
Esempio: Vit. Plut. Strad. Dicesi, che Filippo suo padre era giovincello, quando egli conobbe Olimpiade la madre d'Alessandro.
177) Dizion. 4° Ed. .
DISENNATO
Apri Voce completa

pag.173



1) id: e66c0a0351b44012b1d6eec7b6c7514a)
Esempio: Vit. Plut. Per questo veggiono li fanciullini, e le femmine, o uomini disennati, o pazzi.
178) Dizion. 4° Ed. .
INFORCARE
Apri Voce completa

pag.822



1) id: ea864f8470b74bcca9b52a6ccc8d3324)
Esempio: Vit. Plut. E molte volte ridendo, e sollazzando gli minacciava, dicendo, che gli farebbe inforcare.
179) Dizion. 4° Ed. .
IN PELLE
Apri Voce completa

pag.853



1) id: d4c2507a779c4d0c9f5c7b91276f33c0)
Esempio: Vit. Plut. E trovarono, che non erano colpi di ferite, ma graffiature molto in pelle.