Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 551 msec - Sono state trovate 9283 voci

La ricerca è stata rilevata in 31415 forme, per un totale di 21820 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
30570 845 31415 forme
21287 533 21820 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 4° Ed. .
FRONTE
Apri Voce completa

pag.535



1) id: 58359dac966d46f9a4ce8eb130ede8a5)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Baciollo nella fronte.
41) Dizion. 4° Ed. .
ACCORRERE.
Apri Voce completa

pag.40



1) id: 16fd1952a6ea41d9a02f4cdab893a44b)
Esempio: Vit. S. Gir. Accorrete quà ogni gente.
42) Dizion. 4° Ed. .
APPRESSARE.
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 8041bcac16104b39bb8b42b5b79b7567)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. S'appressò la sera.


2) id: b0100e2b09d84f84a260415ac40087fc)
Esempio: Mor. S. Greg. 1. 15. Spesse fiate ne' beni, che noi adoperiamo, noi ci appressiamo a mala parte.


3) id: 9897fee08d9949eeb72fc7cbb12fd3bc)
Esempio: Nov. ant. 22. 1. Prestami tuo barlione, ed io berò per convento, che mia bocca non v'appresserà.
43) Dizion. 4° Ed. .
S
Apri Voce completa

pag.288



2) id: 33a3c871063b4e1aa676f3c639d73991)
Definiz: Lettera di suono veemente, come la R. Posta in composizione co' suoi primitivi ha forza molte volte di privativo, come CALZARE, SCALZARE, MONTARE, SMONTARE. Alle volte d'accrescitivo, come PORCO, SPORCO, MUNTO, SMUNTO. Alle volte di frequentativo, come BATTERE, SBATTERE. Alle volte non opera nulla, valendo lo stesso CAMPARE, e SCAMPARE, BANDITO, e SBANDITO, BEFFARE, e SBEFFARE. Appo di noi ha due varj suoni; il primo più gagliardo, e a noi più familiare, come CASA, ASSE, SPIRITO. L'altro più sottile, o rimesso, usato più di rado, come SPOSA, ROSA, ACCUSA, SDENTATO, SVENATO. In questo secondo suono non si raddoppia giammai, nè anche si pone in principio della parola, se non quando immediatamente ne segue una consonante, come SMERALDO, SDENTATO. Consente dopo di se nel principio della parola tutte le consonanti, salvo la Z. Nel mezzo della parola, e in diversa sillaba riceve dopo di se le medesime consonanti, ma più malagevolmente, e per lo più in composizione, colla preposizione DIS, o MIS, come DISDETTA, MISLEALE; ma col C, P, T s'accoppia frequentemente senza difficultà, come TASCA, CESPUGLIO, PRESTO. Quando è posta avanti al C, F, P, T, si dee pronunziare nel primo modo, cioè col suono più gagliardo, come SCALA, SFORZO, VESPA, STUDIO, CESTO, ma avanti al B, D, G, L, M, N, R, V, si pronunzia col suono più sottile, o rimesso, come SBARRARE, SDEGNO, SGUARDO, SLEGARE, SMANIA, SNELLO, SRADICARE, SVENTURA. Avanti di se ammette la L, N, R in mezzo della dizione, e in diversa sillaba, come FALSO, MENSA, ORSO. Raddoppiasi nel mezzo della parola, come l'altre consonanti, dove lo ricerca il bisogno.
44) Dizion. 4° Ed. .
ESPUGNARE.
Apri Voce completa

pag.314



1) id: 3db7b582e66a474f921b221c9bdacb06)
Esempio: Vit. S. Ant. Col segno della croce facilmente si espugna il dimonio.
45) Dizion. 4° Ed. .
ECULEO.
Apri Voce completa

pag.268



1) id: 1398ebca5c224f8382ae0b66200b0fc9)
Esempio: Vit. S. Ant. Gli tormentavano su gli eculei, gli grattugiavano sulle grattugie.
46) Dizion. 4° Ed. .
FRODA
Apri Voce completa

pag.532



1) id: 89c857a94cd342ab91b1b2af5fe1bd3f)
Esempio: Vit. S. Ant. Lo dimonio ec. padre di froda, e di menzogna.
47) Dizion. 4° Ed. .
FATTUCCHIERA, e FATTUCCHIARA
Apri Voce completa

pag.415



1) id: b3bacb5614634e35a545b1a117ae4b82)
Esempio: Vit. S. Ant. Questo si fue per malizia d'una malvagia femmina fattucchiara.
48) Dizion. 4° Ed. .
ALLO SCURO.
Apri Voce completa

pag.129



1) id: aefd5ef9ac384770a34560b02b332876)
Esempio: Vit. S. Ant. Di queste cose antiche sono tutti molto allo scuro.
49) Dizion. 4° Ed. .
GRATTUGIARE
Apri Voce completa

pag.664



1) id: da1c036efea64811af85983013543d4e)
Esempio: Vit. S. Ant. Gli tormentavano su gli eculei, gli grattugiavano sulle grattuge.
50) Dizion. 4° Ed. .
CHIESUCCIA.
Apri Voce completa

pag.649



1) id: d9b8a8c513b647b498f2c4c8451fa0b5)
Esempio: Vit. S. Ant. Veduta una chiesuccia rovinata, vennegli in pensiero di ristaurarla.
51) Dizion. 4° Ed. .
CIACCO.
Apri Voce completa

pag.654



1) id: 2c0a049b3160438db34545191fa7c070)
Esempio: Vit. S. Ant. Venne a lui il dimonio in forma di ciacco.


2) id: 8be6b0921d2d49eab54cb432451a0fad)
Esempio: Ant. Alam. son. 12. Pensate come io sto, Giovan Canacci, Ch'io son condotto a litigar col ciacco, Interpetrato broda, untume, e macco, Scettro, corona, e perno de' porcacci.
52) Dizion. 4° Ed. .
CONDECENTE
Apri Voce completa

pag.747



1) id: 3e0f9507edf1436684e14e59db5c8b55)
Esempio: Vit. S. Ant. Parlóe sempre con sermone condecente alla santa monacale umiltáe.
53) Dizion. 4° Ed. .
AVVITICCHIARE
Apri Voce completa

pag.356



1) id: 8169b6bfc09e45e48d53f0013d999504)
Esempio: Vit. S. Ant. Parea, che quelli serpi se li volessero avviticchiare addosso.
54) Dizion. 4° Ed. .
AVVELENATORE
Apri Voce completa

pag.347



1) id: bc66b61fbabe4eb19f981837daa922ab)
Esempio: Vit. S. Ant. Vedde molte bestie cornute, serpenti avvelenatori, lupi affamati ec.
55) Dizion. 4° Ed. .
ATTRAPPATO
Apri Voce completa

pag.321



1) id: 9214a8478ed64411b92746cf5aa7e9a3)
Esempio: Vit. S. Ant. Sanóe un uomo attrappato per tutta la vita sua.
56) Dizion. 4° Ed. .
BATTITO
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 4e46814860b143ac9d4fe6f5228629f7)
Esempio: Vit. S. Ant. Comincióe la pulcella avere un gran battito al cuore.
57) Dizion. 4° Ed. .
DISCOSTO
Apri Voce completa

pag.167



1) id: db26f9c891d44eef828defd4446c0e51)
Esempio: Vit. S. Margh. Discosto alla terra cinque miglia.
58) Dizion. 4° Ed. .
GIUSTA, e GIUSTO.
Apri Voce completa

pag.629



1) id: e86b1dfe31464152b7451185f3941718)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Giusto il mio potere.
59) Dizion. 4° Ed. .
PRELAZIONE
Apri Voce completa

pag.699



1) id: c438f475f23c4ef094974ca6017324db)
Esempio: Vit. S. Gir. Nella quale prelazione posto ec.


2) id: 8f81fa77a48e459bb969d80c13e14a93)
Esempio: Serm. S. Ag. Imperocchè ogni prelazione sarà tolta via.


3) id: 52e9cc18dcd54ee4ab9edeb279658ae2)
Esempio: Mor. S. Greg. La 'mpazienza è congiunta con la signoría, ovvero con la prelazione.