Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 447 msec - Sono state trovate 9283 voci

La ricerca è stata rilevata in 31415 forme, per un totale di 21820 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
30570 845 31415 forme
21287 533 21820 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 4° Ed. .
SINGULARISSIMAMENTE, e SINGOLARISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.537



1) id: d0b501ea9bb4490887c177a4aa195f42)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. P. N. Anzi in questo si dilettavano singularissimamente.
161) Dizion. 4° Ed. .
DISVITICCHIARE.
Apri Voce completa

pag.213



1) id: 9c93f5aa12ff47a28949aec7d96ddf58)
Esempio: Vit. S. Ant. Se gli era lo serpente così duramente avviticchiato, che non se lo potea disviticchiare d'addosso.
162) Dizion. 4° Ed. .
DA INDI IN QUÀ
Apri Voce completa

pag.5



1) id: efa1c34474464426a9395c0461d466ea)
Esempio: Vit. S. Ant. Da indi in quà si messe quella santa veste il giorno delle feste più solenni.
163) Dizion. 4° Ed. .
AMABILE.
Apri Voce completa

pag.142



1) id: 2372eaafd67d485e92b20f15e7157f1f)
Esempio: Vit. S. Ant. Ed il mercadante donóe al santo barone un barlione di vino di Cipro, molto amabile.
164) Dizion. 4° Ed. .
SITIRE.
Apri Voce completa

pag.540



1) id: 9e8df4424fc74b2eb7dc9853ebf87a69)
Esempio: Rim. ant. F. R. E nella croce ancor volle sitire.
165) Dizion. 4° Ed. .
ALLEGGIATORE.
Apri Voce completa

pag.124



1) id: 271d7c5edd04423fbaaf8e4606cd3112)
Esempio: Rim. ant. F. R. Panuc. E delle pene vostre alleggiatore.
166) Dizion. 4° Ed. .
REFUTANZA.
Apri Voce completa

pag.92



1) id: 42671cdc2b7240f293c9f8d6e534bcb6)
Esempio: Rim. ant. F. R. In modo cieco ne fe refutanza.


2) id: f050e40a391649c69799c29d04bf0472)
Esempio: E Rim. ant. F. R. appresso: E da sua innamoranza Sempre ebbe refutanza.
167) Dizion. 4° Ed. .
SIGNORÍO.
Apri Voce completa

pag.529



1) id: 0747ea622d36466bbc55264e274c218e)
Esempio: Rim. ant. F. R. Allor ch'io posso aver il signorío.
168) Dizion. 4° Ed. .
SEGNALANZA.
Apri Voce completa

pag.456



1) id: e0ebf6cf25a84f9e87a90b8f1ac6c394)
Esempio: Rim. ant. Guitt. F. R. È noto per antica segnalanza.
169) Dizion. 4° Ed. .
FALLATRICE
Apri Voce completa

pag.336



1) id: 3e0dca7d6f904de0b35a31af66e773fb)
Esempio: Rim. ant. F. R. Destra non fallatrice il dardo avventa.
170) Dizion. 4° Ed. .
SORTE
Apri Voce completa

pag.609



1) id: 05704d55ef6548139d5003504bba7fbf)
Esempio: Rim. ant. F. R. Amor m'ha destinata una gran sorta.


2) id: 53551caf57404ec49da46684e9ed9037)
Esempio: E Rim. ant. F. R. appresso: Ed è mia sorta il non morir per lei.
171) Dizion. 4° Ed. .
SORVENIRE
Apri Voce completa

pag.611



1) id: 41c644ce588f48ba9f05e99f1df45a0e)
Esempio: Rim. ant. Guitt. F. R. Fuggío veloce, quando amor sorvenne.
172) Dizion. 4° Ed. .
VANURA
Apri Voce completa

pag.197



1) id: 005b7c480d2b42e788e2a06c4f1cdb7d)
Esempio: Rim. ant. Guitt. F. R. Quand'eo m'accorsi della sua vanura.
173) Dizion. 4° Ed. .
CONQUISO
Apri Voce completa

pag.768



1) id: 733c0d26a00142c3b66e556cde25290f)
Esempio: Rim. ant. F. R. Volentier lo vedría conquiso, e morto.
174) Dizion. 4° Ed. .
ANCISO.
Apri Voce completa

pag.169



1) id: ef2530aeeabf4f8a98729d00df1d31f9)
Esempio: Rim. ant. F. R. Gran numero d'ancisi al piede intorno.
175) Dizion. 4° Ed. .
ANCISORE.
Apri Voce completa

pag.169



1) id: 766698886645473f830d3655adc1a103)
Esempio: Rim. ant. F. R. Ancide, e poi si salva l'ancisore.
176) Dizion. 4° Ed. .
BALLATELLA
Apri Voce completa

pag.375



1) id: ef66c74bbd60489eaf3f38fad5a74e06)
Esempio: Guitt. rim. Ant. F. R. Qual ballatella nuova, e canzonetta.
177) Dizion. 4° Ed. .
BATTIGIA
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 418e7d8e78644e5a8cd113c409b2d4ba)
Esempio: Vit. S. Ant. Soccorrimi, o santo Barone, che lo mio marito hae le battigie, e cade in ogni luogo.
178) Dizion. 4° Ed. .
GUSTARE
Apri Voce completa

pag.702



1) id: 5a3cf5f851c64863860e73ee7ade50b6)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. La donna nostra intese bene queste parole, e gustolle.
179) Dizion. 4° Ed. .
SCIPARE.
Apri Voce completa

pag.399



1) id: 4b7ac73ec9584516b44d7c7c78a16d47)
Esempio: Vit. S. Margh. Io ho distrutte, e scipate le fatiche di molti giusti.


2) id: f0a38aef00724e59bce01c0ce542176d)
Esempio: Mor. S. Greg. Lo bue concepette, e non si scipóe; la vacca partoríe, e non fu privata del parto suo.