Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 520 msec - Sono state trovate 16332 voci

La ricerca è stata rilevata in 51872 forme, per un totale di 34721 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
49789 2083 51872 forme
33457 1264 34721 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
ERETICHISSIMO.
Apri Voce completa

pag.295



1) id: 08dc9b385fb74de29db62a18928d4a1c)
Esempio: Vit. S. Ant. Fautore era, e proteggitore della eretichissima perfidia Arriana.
61) Dizion. 4° Ed. .
STRETTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.776



1) id: 2d00f48249354ffb93866ada071dd1c3)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. O strettissima povertade, altamente rimunerata (cioè: scarsissima)
62) Dizion. 4° Ed. .
INDICEVOLE.
Apri Voce completa

pag.796



1) id: 8ce51e4f59454545a79d186cc06a2dc1)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Da credere è, che avevano indicevole gaudio.
63) Dizion. 4° Ed. .
INEFFABILE
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 010c52db9abd44468627ece47bc0f2f1)
Esempio: Vit. S. Gir. E speri la mercè della sua ineffabil promessa.
64) Dizion. 4° Ed. .
GRANDISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.656



1) id: 0a0cc698c53340cfae66082491b385ef)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E tu fa' vista di piagner grandissimamente.
65) Dizion. 4° Ed. .
PRESMONE.
Apri Voce completa

pag.709



1) id: b4f99d4835944365a57733e643bcf15f)
Esempio: Vit. S. Ant. Cavóe del tino uno grande vasello di presmone.
66) Dizion. 4° Ed. .
LOGHICCIUOLO
Apri Voce completa

pag.84



1) id: 3e02e7c69abc447587e715b91f36e030)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E la notte sceglie un qualche loghicciuolo.
67) Dizion. 4° Ed. .
NUTRICE
Apri Voce completa

pag.370



1) id: 473b16ad599e41c39cf4650720d47344)
Esempio: Vit. Plut. P. S. 56. Erano molti maestri, e nutrici d'Alessandro.


2) id: fe00675501d44ae3aa214c9f78e61229)
Esempio: E Vit. Plut. appresso: Per questo non degnava d'esser chiamato nutrice.


3) id: 3f9fad45953f4bda9e80c8365a9f5f80)
Esempio: E Vit. Plut. appresso: Era tenuto appresso a Leonida, e principale de' nutrici (il T. Gr. ha τροφεύς)
68) Dizion. 4° Ed. .
A SOLO A SOLO
Apri Voce completa

pag.287



1) id: cd32c8f5255e4b33a1bea83ac4aa7839)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Desidero di favellare a solo a solo.
69) Dizion. 4° Ed. .
TUTTAVOLTA,
Apri Voce completa

pag.176



1) id: a62b0ed5acb94e339b00630e006b2ab6)
Esempio: Vit. S. Ant. Necessaria è tutte le più volte aver pazienza.
70) Dizion. 4° Ed. .
BICORNO, e BICORNE
Apri Voce completa

pag.430



1) id: efa29e22ef6f49ea8927eb65bc9e65a2)
Esempio: Vit. S. Ant. Vide nel mezzo del bosco un fauno bicorno.
71) Dizion. 4° Ed. .
COSTRIGNIMENTO ec$.
Apri Voce completa

pag.847



1) id: 83c786182a644893b46f7bdaccedf977)
Esempio: Vit. S. Gir. Pensarono, che per costrignimento di fame, l'avesse mangiato.
72) Dizion. 4° Ed. .
ALZATURA.
Apri Voce completa

pag.142



1) id: 5f842aa320a3464abfe7f7fc88eee592)
Esempio: Vit. S. Ant. Grande nel flagello si era l'alzatura del braccio.
73) Dizion. 4° Ed. .
CURIOSISSIMO
Apri Voce completa

pag.888



1) id: 32ae688174614ca69489ac3b584260bd)
Esempio: Vit. S. Ant. Era vano uomo, e curiosissimo delle mondane novitadi.
74) Dizion. 4° Ed. .
CORATA
Apri Voce completa

pag.812



1) id: 6081427446b04b9db3f7e49617b36fe3)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Mostrarono loro l'amata corata, che egli avevano.
75) Dizion. 4° Ed. .
SOSPENDERE
Apri Voce completa

pag.612



1) id: e8cb333fbc5c4d32b0860acb7d9b93ae)
Esempio: Vit. S. Margh. Spogliatela, e sospendetela, e sì l'accendete con ferri ardenti.


2) id: 60123767e86845c4815833043c236bf9)
Esempio: G. V. 11. 3. 23. Il mandare d'essa sospendemmo.
76) Dizion. 4° Ed. .
INCORRIGIBILE, e INCORREGGIBILE
Apri Voce completa

pag.788



1) id: e9bbd82d2d7742ddbf030bbbd1c980c3)
Esempio: Vit. Plut. P. S. 5. Perchè lo vedeva incorrigibile, aveva gran dolore.
77) Dizion. 4° Ed. .
ESPUGNARE.
Apri Voce completa

pag.314



1) id: 3db7b582e66a474f921b221c9bdacb06)
Esempio: Vit. S. Ant. Col segno della croce facilmente si espugna il dimonio.
78) Dizion. 4° Ed. .
ECULEO.
Apri Voce completa

pag.268



1) id: 1398ebca5c224f8382ae0b66200b0fc9)
Esempio: Vit. S. Ant. Gli tormentavano su gli eculei, gli grattugiavano sulle grattugie.
79) Dizion. 4° Ed. .
FRODA
Apri Voce completa

pag.532



1) id: 89c857a94cd342ab91b1b2af5fe1bd3f)
Esempio: Vit. S. Ant. Lo dimonio ec. padre di froda, e di menzogna.