Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 454 msec - Sono state trovate 6119 voci

La ricerca è stata rilevata in 22896 forme, per un totale di 16516 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
22181 715 22896 forme
16062 454 16516 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 4° Ed. .
AVVELENATORE
Apri Voce completa

pag.347



1) id: bc66b61fbabe4eb19f981837daa922ab)
Esempio: Vit. S. Ant. Vedde molte bestie cornute, serpenti avvelenatori, lupi affamati ec.
121) Dizion. 4° Ed. .
TORMENTATORE
Apri Voce completa

pag.102



1) id: 5c9a3ff7542c46d7880eb3438dbada1e)
Esempio: Vit. S. Margh. Allora dice, che questi tormentatori tormentavan lo corpo suo.
122) Dizion. 4° Ed. .
ATTRAPPATO
Apri Voce completa

pag.321



1) id: 9214a8478ed64411b92746cf5aa7e9a3)
Esempio: Vit. S. Ant. Sanóe un uomo attrappato per tutta la vita sua.
123) Dizion. 4° Ed. .
BATTITO
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 4e46814860b143ac9d4fe6f5228629f7)
Esempio: Vit. S. Ant. Comincióe la pulcella avere un gran battito al cuore.
124) Dizion. 4° Ed. .
GUSTARE
Apri Voce completa

pag.702



1) id: 5a3cf5f851c64863860e73ee7ade50b6)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. La donna nostra intese bene queste parole, e gustolle.
125) Dizion. 4° Ed. .
DEPRAVARE
Apri Voce completa

pag.74



1) id: 68a3fe0063ff420faba291da903a2813)
Esempio: Vit. S. Ant. I peccati de' primi uomini depravarono la natura delle cose.
126) Dizion. 4° Ed. .
SCIPARE.
Apri Voce completa

pag.399



1) id: 4b7ac73ec9584516b44d7c7c78a16d47)
Esempio: Vit. S. Margh. Io ho distrutte, e scipate le fatiche di molti giusti.


2) id: f0a38aef00724e59bce01c0ce542176d)
Esempio: Mor. S. Greg. Lo bue concepette, e non si scipóe; la vacca partoríe, e non fu privata del parto suo.
127) Dizion. 4° Ed. .
ESTRAORDINARIAMENTE.
Apri Voce completa

pag.319



1) id: 1af45d80f22e4ad38395d2e7d47e9635)
Esempio: Vit. S. Ant. Lo cuore allegro, e contento fae la faccia estraordinariamente chiara.
128) Dizion. 4° Ed. .
SMOZZICATO
Apri Voce completa

pag.552



1) id: 3f73f26e633847df8ccd3f014a2e527e)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. 255. Vennono, e trovarono questo corpo santissimo così ismozzicato.


2) id: 59ba91e674a3431c9f60332bb88c9da3)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. 257. Vedi, che ripognamo questo corpo ismozzicato sanza la testa.


3) id: 7f7cd55c4b154b4fab4de691465218c1)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. appresso: Portando in uno vile mantelluccio, che s'avevano levato da dosso, quel beatissimo corpo così smozzicato sanza la testa.
129) Dizion. 4° Ed. .
SOBBREVITÀ
Apri Voce completa

pag.555



1) id: 5ddcb9d16a82409a93b1530f691baaa4)
Esempio: Vit. S. Gir. Comincia la vita, e fine di san Girolamo ridotta sobbrevità.
130) Dizion. 4° Ed. .
FRANCAMENTE
Apri Voce completa

pag.515



1) id: f68b3247b6ec45d5b2bff0181946952f)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Fa' francamente, Giovanni, quel, che t'è commesso da Dio.
131) Dizion. 4° Ed. .
PELLICCIONE, e PILLICCIONE
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 53e9a2e2a11145a1b9453730265eec3d)
Esempio: Vit. Plut. P. S. 23. Stavano da una parte li vecchi colli pelliccioni.
132) Dizion. 4° Ed. .
LIBERALISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.62



1) id: a1491919b5aa46539bf6fe6fe643d34b)
Esempio: Vit. Benv. Cell. 444. Fecigli le suppliche, alle quali S. Ecc. liberalissimamente rispose.
133) Dizion. 4° Ed. .
RICREAZIONE , e RICRIAZIONE
Apri Voce completa

pag.147



1) id: effdfca40ab3408e8a7b2cf0089a44d6)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. 185. Sì facciamo per dare ricreazioni alle menti insieme.


2) id: 9295da124c154af3928cdb9a4e48369a)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. 205. Iddio voleva, che il padre, e la madre avessono ancora alcuna ricriazione di questo fanciullo.
134) Dizion. 4° Ed. .
SOFFIARE
Apri Voce completa

pag.562



1) id: 66defac9c0384df2b8a20fb1b7d0b766)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. 235. E soffiava, e accendeva l'ira nel cuor d'Erode.
135) Dizion. 4° Ed. .
DELITTO
Apri Voce completa

pag.69



1) id: 0b0de0a7359f46068b14d99eb13aef38)
Esempio: Vit. S. Ant. Non ti ricordare, o Signore, de' delitti della mia gioventù.
136) Dizion. 4° Ed. .
FONTANELLA
Apri Voce completa

pag.490



1) id: bc109c2d7e29499ca2bd5dc8ddd1b807)
Esempio: Vit. S. Ant. Tralli sassi spicciava una piccola fontanella fresca, e sempre chiara.


2) id: 636bd83e817b467ab92dfde8a7b32338)
Esempio: E Tes. Pov. P. S. cap. 18. A sospendere l'ugola lega in uno panno sale caldissimo, e poni in sulla fontanella del collo.


3) id: b5c230285353433883258bfc4dc100b3)
Esempio: Tes. Pov. P. S. Empi un mezzo guscio di noce di pepe, di galbano, e di oppoponaco caldo, e queste cose poni alla fontanella della gola.
137) Dizion. 4° Ed. .
DOLERE
Apri Voce completa

pag.233



1) id: 203630f68e4a4386858cc96a3cd9d8e6)
Esempio: Vit. S. Margh. Margherita, fortemente dolemo di te, perocchè ti veggiamo ignuda lacerare.
138) Dizion. 4° Ed. .
SPICCIARE
Apri Voce completa

pag.665



1) id: 324d130307a949908fc4431abf5a17ac)
Esempio: Vit. S. Ant. Tralli sassi spicciava una piccola fontanella fresca, e sempre chiara.
139) Dizion. 4° Ed. .
ACCAGIONARE.
Apri Voce completa

pag.23



1) id: 6f329c9fd4fd422494d16f9519ef989a)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E domandava sottilmente, che n'era detto, per poterlo accagionare.