Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 809 msec - Sono state trovate 2779 voci

La ricerca è stata rilevata in 6629 forme, per un totale di 3849 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
6629 0 6629 forme
3849 0 3849 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 5° Ed. .
FORMOSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.343



1) id: dac91b880f4347eb92ebaae257094357)
Esempio: Aver. G. Lez. tosc. 1, 6: Come Oloferne s'invaghì de' calzari della formosissima Giuditta.
161) Dizion. 5° Ed. .
INDOMABILE.
Apri Voce completa

pag.602



1) id: 87f8527b09a1473cb4c19ed5c46103a3)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 590: Virgilio disse che la fatica indomabile vinceva tutte le cose.
162) Dizion. 5° Ed. .
IMPETUOSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.227



1) id: b9f4e3613a0f4f3591f9741b4ff7a1be)
Esempio: Torric. Lez. 47: Al contrario poi, dopo alcune altre piogge sorgono impetuosissimi gli aquiloni.
163) Dizion. 5° Ed. .
INCOMPARABILMENTE.
Apri Voce completa

pag.481



1) id: b8921ed4d01b479e80e93de27d98522c)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 319: Il medesimo avviene, anzi più incomparabilmente, tra gli motori celesti.
164) Dizion. 5° Ed. .
DIRETRO e talora anche DIRIETRO.
Apri Voce completa

pag.424



1) id: c7d7fde1b8ee4b3eae9cb0f5f2f15c69)
Esempio: Varch. Lez. Pros. var. 1, 444: La profondità si piglia dal dinanzi al dirietro.
165) Dizion. 5° Ed. .
DIRUPARE.
Apri Voce completa

pag.452



1) id: 46ceee7fddf84947a9ba583853135b6f)
Esempio: Bottar. Lez. Trem. 33: Dirupò dalla parte occidentale la montagna di Diableret ne' Vallesi.
166) Dizion. 5° Ed. .
DARTO.
Apri Voce completa

pag.54



1) id: 275f43e49cc64064ad411ac0c062cc91)
Esempio: Cocch. R. Lez. anat. 40: Quei sacelli dello scroto, che si chiamano il darto.
167) Dizion. 5° Ed. .
DIO.
Apri Voce completa

pag.384



1) id: 075fa896c7384b86babbfa1a0c2eb0f0)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 075fa896c7384b86babbfa1a0c2eb0f0
168) Dizion. 5° Ed. .
DIVETTINO.
Apri Voce completa

pag.755



1) id: 2e349fc1c3644862a1b705114a650d9c)
Esempio: Cecch. Lez. M. Bartolin. 41: È tratto dagli scamatini o divettini dell'Arte della lana.
169) Dizion. 5° Ed. .
DIVINISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.766



1) id: 8f1e905324ba4902a373817bfc4aa727)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 420: Questo è quello che.... significò divinissimamente il divinissimo poeta Dante.
170) Dizion. 5° Ed. .
DESIARE e DISIARE.
Apri Voce completa

pag.174



1) id: a30f505375be41b98f2b750bc6799b2f)
Esempio: Bottar. Lez. Decam. 1, 24: Quantunque per la ricevuta beffa la vendetta ardentemente desiasse.
171) Dizion. 5° Ed. .
DECANTATO.
Apri Voce completa

pag.74



1) id: c79d1707a4004cbfa68f1ff08b4985f0)
Esempio: Bottar. Lez. Trem. 25: Niuno evidente riscontro abbiamo di queste tanto decantate vastissime caverne.
172) Dizion. 5° Ed. .
DISBRIGARE.
Apri Voce completa

pag.478



1) id: d8c0eab149c44e35bbdcc40845de4741)
Esempio: Mann. Lez. Ling. tosc. 100: In breve da questi [accidenti del pronome] ci disbrighiamo.
173) Dizion. 5° Ed. .
DISVOLERE.
Apri Voce completa

pag.728



1) id: e1fb007e0b284ec79da4ad4e9edef4e3)
Esempio: Aver. G. Lez. tosc. 1, 119: Si muta l'anima, che or vuole, or disvuole.
174) Dizion. 5° Ed. .
GIUDICATORIO.
Apri Voce completa

pag.302



1) id: 92109d5a39f74c0d8a48dcd0a9d9f22a)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 268: Di qui pende tutta la verità o falsità dell'astrologia giudicatoria.


2) id: 3ce219ceaaa34c20bf5002de7ac45515)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 675: E questo chiamano alcuni giudizio, o vero giudicatorio naturale.
175) Dizion. 5° Ed. .
FINTO.
Apri Voce completa

pag.157



1) id: afaab7d6631841f8a5f47ac457409dac)
Esempio: Segn. Agn. Lez. 22: Quest'amante finto vi fa vedere e contemplare il vero amante.


2) id: 7d6006597d194631b4b52655f5e3435d)
Esempio: E Segn. Agn. Lez. 23: Ne' particulari intendono ed includono i veri poeti gli universali, e nelle cose finte quelle che sono, la loro eccellenza e l'esemplare perfetto.
176) Dizion. 5° Ed. .
DISOTTO.
Apri Voce completa

pag.600



1) id: 212697a17b7f43c5a2e7f91d32bdff01)
Esempio: Varch. Lez. Verb. 1, 57: Dicono ancora alcuna volta feceris, come disotto si dirà.
177) Dizion. 5° Ed. .
DIVINAMENTE.
Apri Voce completa

pag.764



1) id: 61e3c499eae14efd8864f23c663d8c6f)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 341: Diffinì ancora l'amore, del quale s'intende in questo sonetto, divinamente.
178) Dizion. 5° Ed. .
ORCIUOLO.
Apri Voce completa

pag.609



1) id: 2845d2a4b42b485e8c87dc40958078b2)
Esempio: Papin. Lez. Burch. 132: Orciuolo si dice per dispregio a un uomo stolido e mammalucco.
179) Dizion. 5° Ed. .
ATTIVITÀ, ATTIVITADE e ATTIVITATE.
Apri Voce completa

pag.830



1) id: a65617662d1740d09dbe3ce676995f5c)
Esempio: Torric. Lez. 69: Misurerà [la geometria] coll'occhiate, ed escluderà colla lunghezza dello sguardo l'attività dell'artiglierie.