Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 397 msec - Sono state trovate 10129 voci

La ricerca è stata rilevata in 33128 forme, per un totale di 22999 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
33128 0 33128 forme
22999 0 22999 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 5° Ed. .
GARZONE.
Apri Voce completa

pag.69



1) id: 30f641431a774ab089647256f6e1ee0d)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 145: El garzone ha ventun anno.


2) id: ee79c536f880446386e0a5a2cb7b4ce7)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 432: I garzoni fanno tali cose caldamente più che non è loro commesso, per essere riputati diligenti da' maestri loro.
41) Dizion. 5° Ed. .
GLANDULINA e GLANDOLINA.
Apri Voce completa

pag.362



1) id: 2be6343b9aff4f0fb99948c5fbd31fee)
Esempio: Bellin. Framm. Lett. 245: Vi si videro piccolissime glandoline.
42) Dizion. 5° Ed. .
COCCO.
Apri Voce completa

pag.107



1) id: b40684a05dfa4d0abbe75403dee0a36d)
Esempio: Sassett. Lett. 249: Portava noci.... cocchi o noci d'India.
43) Dizion. 5° Ed. .
NASUTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.28



1) id: 17f92c975bd646d686e1eed6e06493b5)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 206: Nasutissimo messer Giovan Francesco.


2) id: 822039952aa047838ee94deaf363ce63)
Esempio: E Car. Lett. fam. 1, 208: Prego il Cielo.... che non sia sì forbito nasino.... che non sia vassallo e tributario della nasevolissima nasaggine del nasutissimo naso vostro.
44) Dizion. 5° Ed. .
CONFORTATRICE.
Apri Voce completa

pag.445



1) id: f0f57297d89847dfb8cb59a573f14ab2)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Qui spira un'auretta confortatrice del cuore.
45) Dizion. 5° Ed. .
CONFRATERNITA.
Apri Voce completa

pag.446



1) id: 7c7b129596424a9299e990890af08a8e)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Erano venuti gli accoppiatori della confraternita.
46) Dizion. 5° Ed. .
GALENISTA.
Apri Voce completa

pag.29



1) id: c453526c4c9648a1a64c0c08cb21e463)
Esempio: Red. Lett. 1, 409: Medicamenti specifici,... proposti da' galenisti.


2) id: ddf97f0b49f44080b293bf970128cf21)
Esempio: E Lett. scient. 12: Un medico galenista.


3) id: 9f812ed9c2ff4f26b4afecf00208c1fe)
Esempio: Magal. Lett. At. 169: I vecchi medici galenisti, tutto che convinti dalle nuove osservazioni e dalle nuove esperienze, dell'insussistenza delle loro dottrine, pur non lasciano ec.
47) Dizion. 5° Ed. .
COLATURA.
Apri Voce completa

pag.135



1) id: 677993c570934a999bd9714eb88e62a7)
Esempio: Red. Lett. 2, 29: Di detta colatura oncie tre.
48) Dizion. 5° Ed. .
CAMERUCCIA e CAMERUZZA
Apri Voce completa

pag.427



1) id: 3e79429331274e1990954c97b2b2b73f)
Esempio: Bocc. Lett. 296: Una fetida cameruzza mi fu conceduta.
49) Dizion. 5° Ed. .
BENEFICATORE
Apri Voce completa

pag.142



1) id: 16cd446716cb403a95744063710fa54d)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: È necessario amare i nostri beneficatori.


2) id: 5586a8cdd4b54effbb1043dc9d7609e9)
Esempio: E Fr. Guitt. Lett. appr.: Il santo Dio, nostro beneficatore instancabile.
50) Dizion. 5° Ed. .
BENTORNATO
Apri Voce completa

pag.146



1) id: 3f4ba1c6cbf3476faac1161938d34d98)
Esempio: Magal. Lett. 140: Dategli il bentornato, e riveritemelo caramente.
51) Dizion. 5° Ed. .
CALZA
Apri Voce completa

pag.411



1) id: 11e0d192043c460083fe5fc020277131)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 263: Conoscend'i miei polli senza calza.


2) id: d9a5760a989140c1800fb9e8c52d03e3)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 209: La regina Nasafica è stata per tirare le calze.
52) Dizion. 5° Ed. .
BANCHETTO
Apri Voce completa

pag.48



1) id: da17c2237d8f4ed3825fa8ace699c023)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 107: Mi fece un solennissimo banchetto.
53) Dizion. 5° Ed. .
CALDO,
Apri Voce completa

pag.393



1) id: 5c8269f90a1f4302bf3de4e5a6ace6f1)
Esempio: Tass. Lett. 3, 6: Stia sana in questi caldi.


2) id: 62eacdeb0ee5407aab1f17c10c150985)
Esempio: Sassett. Lett. 177: E quelle pellicine bianche, con le quali costì si foderano i guanti, sono leggieri e tengono caldo.


3) id: d03cda4eb44d45a8b18f699656581223)
Esempio: Rep. Fir. Lett. Istr. 26, 14: Tutto fecero a caldo e istanza del tiranno, lo quale sempre ha avuto l'occhio a quella terra.


4) id: 600985e69791496e8c883c39fa240f74)
Esempio: Car. Lett. Farn. 3, 52: Mi par necessario che in Vinezia sia una somma di danari pronti per dar caldo alle risoluzioni da farsi.


5) id: a1aa27cdc2284f32a01b993bc8804289)
Esempio: Rep. Fir. Lett. Istr. 25, 155: Le quali [redenzioni] sono molto più spesa, più pericolo, e più danno; e non se n'ha nè caldo nè favore alcuno.


6) id: f0291c27b0844a3faa7bf55ebf3806ac)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 275: Caduto lor [alle pelliccie] quel pelo, col mezzo del quale esse tenevan caldo al bisogno, le divengon cartapecore da far vento per trastullo.
54) Dizion. 5° Ed. .
BARONIA
Apri Voce completa

pag.78



1) id: ffbd1052af854232b8d1559ff8bd88d5)
Esempio: Fr. Guitt. Lett. 68: Vale più bonità che baronia.
55) Dizion. 5° Ed. .
LETIZIOSO
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 9f4d88ce2c7b46d3b8e75b9220f61baf)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Allora molto letiziosi si lasciarono vedere.
56) Dizion. 5° Ed. .
INFERNO.
Apri Voce completa

pag.684



1) id: 3b4c352d94024d52b63999bd944b0fe6)
Esempio: Busin. Lett. 185: Quella città era proprio un inferno.


2) id: 19c69459bb3f4662b499fa09947da277)
Esempio: Bern. Lett. fam. V. 278: Finalmente s'è visto che l'inferno non è così brutto come e' si dipinge.
57) Dizion. 5° Ed. .
IMMUTABILMENTE, e talora anche IMMUTABILEMENTE.
Apri Voce completa

pag.148



1) id: 86a08b5087904a03a92620787de8ed35)
Esempio: Magal. Lett. 31: Intanto credami veramente ed immutabilmente suo.


2) id: 09cecaaca2534b7ca8e791b5d65c93d1)
Esempio: S. Bern. Lett. F. 187: Non di meno credere si dee, ed in quanto lo Spirito Santo aiuta è da pensare, che Dio è alcuna vita eterna vivente e vivificante, immutabile, il quale fa tutte le cose mutabili immutabilemente, ciò è sanza mutarsi o variarsi.
58) Dizion. 5° Ed. .
LIMOSINUCCIA.
Apri Voce completa

pag.369



1) id: 4483cac487d64d05aab9a1fa7e431137)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Si contentano di ogni menomissima limosinuccia.
59) Dizion. 5° Ed. .
MINACCIANTE
Apri Voce completa

pag.277



1) id: e6f5bc0978f644f2bee4367a677a919f)
Esempio: Falcon. Lett. Dat.: Con fronte intrepida ed insieme minacciante.