Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 587 msec - Sono state trovate 6979 voci

La ricerca è stata rilevata in 19955 forme, per un totale di 12976 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
19955 0 19955 forme
12976 0 12976 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 5° Ed. .
COTTO.
Apri Voce completa

pag.942



1) id: 37a481eab92c449b9264c602750cd480)
Esempio: Cellin. Pros. 174: Mettivi.... quelli cannonetti.... di terra cotta.


2) id: 4287406e92f94bf4b07de6c00f3ff915)
Esempio: E Cellin. Pros. 175: Si pigli de' mattoni, o crudi o cotti,... e per piano si muri il canale.
21) Dizion. 5° Ed. .
CRAPULARE.
Apri Voce completa

pag.953



1) id: 5e63d9e6d0684174aee48a211341523a)
Esempio: Bald. Pros. 606: Attendendo a bere e a crapulare.
22) Dizion. 5° Ed. .
AFFÈ.
Apri Voce completa

pag.250



1) id: c40ae369391244c9adf3d9d554683fd9)
Esempio: Tass. Pros. div. 4, 328: Non mi gabbate affè.


2) id: 0ca69ee066ac4af28c112a4522eccb72)
Esempio: Salvin. Pros. tosc. 1, 350: Questo, affè che mi giugne nuovo, e nuovo, come si dice, di zecca.


3) id: a387c65a3fbf4e84b7ed2a854195a8fc)
Esempio: Salvin. Pros. tosc. 1, 178: Quantunque l'argomento fosse tenero, toccante, lascivo, affè affè che il serio travaglio.... non lascia altrui molto di spazio per le scioperate amorose sollecitudini.
23) Dizion. 5° Ed. .
GERARCHICO.
Apri Voce completa

pag.150



1) id: b6f3f45054a0450494da312af298e150)
Esempio: Salvin. Pros. sacr. 108: Per l'assunzione al gerarchico ufficio.
24) Dizion. 5° Ed. .
CRITICATORE.
Apri Voce completa

pag.1003



1) id: 57759eb6ca5c497e8ddec3e4880eec98)
Esempio: Salvin. Pros. tosc. 2, 69: Ingegnoso ma acerbo criticatore.


2) id: bdd9eb9ad6f54afcb8ff5afbd5da8455)
Esempio: E Salvin. Pros. tosc. 2, 83: Il giudicioso ed erudito criticatore.


3) id: 190f98faf54f4e77b834c49cd7052595)
Esempio: E Salvin. Pros. tosc. 2, 206: Il dotto criticatore del sonetto.
25) Dizion. 5° Ed. .
CURANTE.
Apri Voce completa

pag.1086



1) id: 65aca43c4d3e4794bbda5e0a0ae08305)
Esempio: Leopard. Pros. 2, 74: Troppo curante di sè medesimo.


2) id: 2c9584ace0bd4500b80a2412fc4f9ff6)
Esempio: Leopard. Pros. 2, 155: O l'una o l'altra [persona], con vicenda perpetua oggi curata e non curante, domani ec.


3) id: 2565a0ba815746f6a4a8064083e35a97)
Esempio: Leopard. Pros. 2, 74: Non far niuna stima di addolorare colla uccisione propria gli amici e i domestici, è di non curante d'altrui.
26) Dizion. 5° Ed. .
CONSUMATORE.
Apri Voce completa

pag.557



1) id: 4e99a2cb9c1540bbb823b904df710cd9)
Esempio: Poliz. Pros. 15: Sempre insanabile [l'uomo], intemperato, incomportabile, consumatore.
27) Dizion. 5° Ed. .
CORRIERE e talora anche CORRIERO.
Apri Voce completa

pag.824



1) id: c2bbd7b1995247ca9e5f261098b5d05a)
Esempio: Cas. Pros. 2, 72: Risponderogli con questo altro corriere.


2) id: de2407b3d83449d58605bb6d12bead0d)
Esempio: Belc. F. Pros. 3, 11: Lo corriere, che va innanzi a questo lume della vera umiltà, è l'odio d'ogni vana gloria (qui in locuz. figur.).


3) id: 4db49e8840d14aae8b469b25225c4edb)
Esempio: E Cas. Pros. 2, 73: E se io non arò scritte a M. Pandolfo e al Musotto, farai la mia scusa, benchè io non ho lettere questo corriero da M. Pandolfo.
28) Dizion. 5° Ed. .
CIURMA.
Apri Voce completa

pag.82



1) id: ce54097f542b4aa9ab07d69066ad9022)
Esempio: Fag. Pros. 94: Avvertirci da questa infame ciurma degl'Ipocriti.
29) Dizion. 5° Ed. .
CONSORTE
Apri Voce completa

pag.544



1) id: 2d327abf2a314145b8c9811add2b7fe8)
Esempio: Firenz. Pros. 1, 279: Consorte accettissima del.... signor Alberto.
30) Dizion. 5° Ed. .
COLEI.
Apri Voce completa

pag.136



1) id: 56c0ef35937142fd9baaaf6ee53852e0)
Esempio: Grazz. Pros. 248: Messer no, gli rispose la colei.


2) id: a72e1ddcc05e44c0b3ef69ce2cbd7bbb)
Esempio: Grazz. Pros. 193: Io sono il marito della vostra colei.


3) id: 1e0705b871534ee88a00da2cc7c7f0b2)
Esempio: Firenz. Pros. 1, 242: Quando la mia colei ed io ci dividemmo, noi eravamo tutti a dui belli a un modo.
31) Dizion. 5° Ed. .
BLANDO
Apri Voce completa

pag.204



1) id: c9e683322a4b4d3dbee07434b0573250)
Esempio: Cas. Pros. 2, 52: Essendo io naturalmente poco blando.
32) Dizion. 5° Ed. .
BUCARE.
Apri Voce completa

pag.298



1) id: 126b5f2e8d3d4918a88faeadc419f980)
Esempio: Cellin. Pros. 79: Avevo fatto bucare il detto lapislazzuli.
33) Dizion. 5° Ed. .
BARCAIOLO e BARCAIUOLO
Apri Voce completa

pag.71



1) id: a236c76249a34b91b9af02ce241e09f6)
Esempio: Firenz. Pros. 2, 122: Dando all'avaro barcaiuolo quell'altro quattrino.
34) Dizion. 5° Ed. .
LICENZIARE
Apri Voce completa

pag.347



1) id: b50ddd48685349f19b473028be8575c5)
Esempio: Grazz. Pros. 113: E nell'ultimo disse licenziare messer Geri.
35) Dizion. 5° Ed. .
MESCOLARE
Apri Voce completa

pag.150



1) id: fc540c58f18042788156bb50ac932f7e)
Esempio: Cellin. Pros. 163: Mescolisi la terra con la cimatura.


2) id: 6225c89235344ed1ad0a9b4fe51de9cb)
Esempio: Cas. Pros. 3, 149: Scrivimi dunque, o volgare o latino, sempre mescolandovi de' versi e delle sentenze, o greche o altro.
36) Dizion. 5° Ed. .
INTEMPERATO.
Apri Voce completa

pag.990



1) id: 65324d62f4104531a391f94bb57a76ef)
Esempio: Poliz. Pros. 15: Sempre [l'uomo] insanabile, intemperato, incomportabile, consumatore.
37) Dizion. 5° Ed. .
MISERICORDE
Apri Voce completa

pag.347



1) id: 1efce4b8295440098392fa5adac4a1b0)
Esempio: Belc. F. Pros. 3, 325: Uomo misericorde e continentissimo.


2) id: be77705eef554661be2c20d882418c89)
Esempio: E Belc. F. Pros. 4, 38: Un uomo fedele, religioso molto e misericorde.


3) id: e483702368fa4d9abca48228de92d759)
Esempio: E Belc. F. Pros. 4, 204: Questo nomo era umile, misericorde, astinente, vergino, quieto, senza ira, compagnevole, ec.
38) Dizion. 5° Ed. .
COMPIACENTE.
Apri Voce completa

pag.257



1) id: 6c58a829d7804231ba077001c18a3e00)
Esempio: Crudel. Pros. 155: Non essere adulatore, ma mostrati compiacente.
39) Dizion. 5° Ed. .
DÌ.
Apri Voce completa

pag.232



1) id: ba2acf620dea4d9f9ddbb222794a78df)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: ba2acf620dea4d9f9ddbb222794a78df


2) id: 79a85353f76e41198cb09bb34fd2f7c7)
Esempio: Firenz. Pros. 1, 6: Nè mai più a' suoi dì aveva sentito così orrende grida.


3) id: 52b2f249c5d7448cb22493d560dd3b47)
Esempio: Poliz. Pros. 30: Io per me voglio più tosto accattare il pane, e vivere dì per dì.


4) id: 9330b53891c1477d917ad3bfca0b3223)
Esempio: Grazz. Pros. 21: A' suoi dì aveva fatto mille giarde e natte, senza che mai potesse venir lor fatto di vendicarsene.


5) id: b71b847199614637880c9478c0c90397)
Esempio: Firenz. Pros. 1, 205: Se io fo qualche volta il dì fra dì a questo modo, io me ne vo poscia la sera a letto così scarica ec.


6) id: f6ee7c84976240e995a201bf90a78fcd)
Esempio: Machiav. Pros. stor. pol. 4, 144: L'ufficio del gran Cancelliere è mero imperio, e può graziare e condannare a sua libertà.... Può rimettere i litiganti contumaci nel buon dì; può conferire i benefizj solo col consenso del Re.