Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 575 msec - Sono state trovate 147 voci

La ricerca è stata rilevata in 463 forme, per un totale di 316 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
463 0 463 forme
316 0 316 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 5° Ed. .
CAMPO.
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 5eda413719424222b4aec1407c1acf0a)
Esempio: Molz. Ninf. tib. 45: Allor che il campo tutto biondo ondeggia.


2) id: d1d6eff9963c4b35be7d069b2044c031)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: d1d6eff9963c4b35be7d069b2044c031
101) Dizion. 5° Ed. .
FUGGITIVO, e talora per sincope FUGGITÌO.
Apri Voce completa

pag.584



1) id: 592688020c584470aca96f30ec31a76d)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 1, 62: E bene è un mese ch'io l'ho seguitata (una Ninfa), Ma ella è tanto fuggitiva e fera, Che sempre innanzi a me s'è dileguata.
102) Dizion. 5° Ed. .
NOIA.
Apri Voce completa

pag.183



1) id: c80c8df7c2de4a82b05fecfd349c9d8f)
Esempio: E Bocc. Ninf. Fiesol. 6, 14: Giunto fu nel loco, Dove con Mensola il giorno passato Avea preso piacer, diletto e gioia, Come che alfine gli tornasse in noia.
103) Dizion. 5° Ed. .
NOVELLA.
Apri Voce completa

pag.251



1) id: 0da2d0b60b91412095384923f83c8399)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 3, 47: Cenaron tutti, e dopo assai novelle D'una cosa e d'un'altra intervenuta, Affrico ch'avea poco il cuore a quelle, La stanza quivi gli era rincresciuta.
104) Dizion. 5° Ed. .
OFFESA.
Apri Voce completa

pag.418



1) id: a5905540206446fd9f8f76f5416cd31a)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 6, 25: Affrico mai non vide il viso adorno Della sua amante: ma con molte offese Vivea, facendo sovente ritorno Nel luogo dove Mensola sua prese.
105) Dizion. 5° Ed. .
FRESCURA.
Apri Voce completa

pag.516



1) id: 582f62e4c19945a79005004e586080eb)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 4, 28: E perchè allora era maggior calura Che fosse in tutto il giorno, e dal diletto Tirate [le ninfe] di quell'acqua alla frescura,... Diliberaron, ec.
106) Dizion. 5° Ed. .
ONDE.
Apri Voce completa

pag.490



1) id: a0a28639ba974bd0819fb645faf8af3b)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: a0a28639ba974bd0819fb645faf8af3b
107) Dizion. 5° Ed. .
GAVIGNE.
Apri Voce completa

pag.82



1) id: 249aab00bac94685845fab3695594a87)
Esempio: Bocc. Ninf. fiesol. 5, 55: Alle gavigne Si presono amendue, ed abbracciare Si cominciaro, e l'un e l'altro strigne,... E così stetton gran pezza abbracciati Insieme i due amanti innamorati.
108) Dizion. 5° Ed. .
CIOPPA.
Apri Voce completa

pag.53



1) id: 2576f6044bb54dd1a54ad6e21ed81a24)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 1, 12: Ella più volte sparti [i capelli] gli teneva Sopra lo svelto collo, e 'l suo vestire, Ch'a guisa d'una cioppa, il taglio aveva D'un zendado.
109) Dizion. 5° Ed. .
DILUNGARE.
Apri Voce completa

pag.343



1) id: f61fd19498fd40a98b548ff7b2588624)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 7, 6: E tanto amore già posto gli avea, Che di mirarlo non si può saziare: A Sinedecchia portar nol volea, Per non volerlo da sè dilungare.
110) Dizion. 5° Ed. .
APERTO.
Apri Voce completa

pag.561



1) id: b5d88a2eb28a43da91104c355e603d24)
Esempio: Magal. Comm. Ninf. 3: Il senso letterale è aperto, volendo dire ec.
111) Dizion. 5° Ed. .
CRISTIANITÀ, CRISTIANITADE e CRISTIANITATE
Apri Voce completa

pag.1000



1) id: 6372ef2dd9c549e7a9b8fa5f7f56347a)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 7, 58: Ma come molti libri fan chiarezza, Già era in essa [Firenze] la cristianitade Venuta, quando, presa ogni fortezza, Fu da Totile infin da' fondamenti Arsa e disfatta.
112) Dizion. 5° Ed. .
LOGHETTO, e talora anche LOCHETTO.
Apri Voce completa

pag.441



1) id: 7ab97e9dca3646e5b69458ca648c8b7e)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 112: E secondo che 'l mio avviso stima, Era la sua caverna in quella costa, Forse un trar d'arco presso a un fiumicello, In un loghetto solitario e bello.
113) Dizion. 5° Ed. .
INTENZIONE.
Apri Voce completa

pag.1014



1) id: 1e09597249674827b1f036c0ed049b56)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 5, 50: Però per lo mio amor ti vo' pregare, Da poi che interamente tua intenzione Da me ha' avuta, te ne deggi andare Senza far meco più dimoragione.
114) Dizion. 5° Ed. .
MINUTELLO
Apri Voce completa

pag.307



1) id: b0123fab34b849e1b7c0ed2a6d195b41)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 2, 35: Prego voi, Iddii..., che voi convertiate Alberi e pruni e pietre e altre cose Che noia fanno a' piè morbidi e belli, In erba minutella e praticelli.
115) Dizion. 5° Ed. .
ORA, che talvolta si tronca in OR dinanzi a consonante, ma solamente in qualche frase d'uso familiare, e anche trovasi in poesia.
Apri Voce completa

pag.582



1) id: b1794cbd1bba4a0b957d8d3f0e9fd9c6)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: b1794cbd1bba4a0b957d8d3f0e9fd9c6


2) id: 87eb983fb8fb4aac841ab5ccff2707b6)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 87eb983fb8fb4aac841ab5ccff2707b6
116) Dizion. 5° Ed. .
GHIACCIA.
Apri Voce completa

pag.178



1) id: 6938434c1e904b35ba0e4d65dc7d5c62)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 2, 40: Il ferro era quadrato e affusolato, E la forza fu grande, onde e' si caccia Entro la quercia, e tutto oltre è passato, Sì com'avesse dato in una ghiaccia.
117) Dizion. 5° Ed. .
MENA.
Apri Voce completa

pag.64



1) id: a15c19b8baa24c9481bf3c192f275ba9)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 7, 33: A ciascun palese [fu] Come Mensola era acqua divenuta. E a molte ninfe gran pietà ne prese.... Rimase adunque le ninfe in tal mena, Sempre quel fiume Mensola chiamaro.
118) Dizion. 5° Ed. .
GUIDATORE.
Apri Voce completa

pag.730



1) id: 918e8da135a445d3ba4c2c7c14adc2d5)
Esempio: Bocc. Ninf. Fiesol. 151: Atalante gli pose tanto amore Vedendo ch'era sì savio e valente, Che siniscalco il fe' con grande onore Sopra la terra e sopra la sua gente, E di tutto il paese guidatore.
119) Dizion. 5° Ed. .
BACCARA e BACCHERA.
Apri Voce completa

pag.5



1) id: e9284e00ca3b4d979de5def3b90d2358)
Esempio: Molz. Ninf. Tib. 23: E di baccare e d'erbe altre secrete.... Un leggiadretto cerchio le tessete.