Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 451 msec - Sono state trovate 8660 voci

La ricerca è stata rilevata in 42920 forme, per un totale di 34260 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
42920 0 42920 forme
34260 0 34260 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
GAMMA UT, e congiuntamente GAMMAUTTE.
Apri Voce completa

pag.53



2) id: c46d5a0c59a84b8a83e0e8c77c9f6de3)
Definiz: Sost. masc. Lo stesso che Gamma; detto così perchè nel solfeggio Chiamavasi Ut, come oggi chiamasi Do. –


3) id: 89af10aec3cc4eceb8751274b83412a3)
Esempio: Bart. D. Suon. 112: Trovandosi in uno strumento le tre corde (chiamianle secondo i nomi del monaco Guido Aretino) Gamma ut, A re, B mi, prossime l'una all'altra quanto al suono materiale, perochè Gamma ut è un tuon più grave, B mi un tuon più acuta, d'A re, che lor giace tramezzo, ec.
2) Dizion. 5° Ed. .
ANNERATO e ANNEGRATO
Apri Voce completa

pag.526



1) id: f6d092b97d9a4f1aa139dd3a90e3c065)
Esempio: But. Comm. Dant.: E poi s'accende nell'annerato fuoco.
3) Dizion. 5° Ed. .
DONATISTA.
Apri Voce completa

pag.838



1) id: 7232ad070ded492285366aa37629239b)
Esempio: E Segner. Incred. 294: Vivebant ut latrones, honorabantur ut martyres, disse sant'Agostino de i Donatisti.
4) Dizion. 5° Ed. .
FRAMMETTERE ed anche FRAMETTERE.
Apri Voce completa

pag.433



1) id: f0f9aafe77ba4dd586a9ed9f7ac763b1)
Esempio: But. Comm. Dant.: Benchè ei frammetta le finzioni poetiche.


2) id: e3721a17768d47388d8b8d562fa19c5f)
Esempio: Cecch. Comm. ined. 9: Un pescator di Siracusa Simigliò Sura cittadin romano, Non sol nel volto e nell'altezza, ma Nel parlar presto e frametter la lingua Come lui.
5) Dizion. 5° Ed. .
EQUIVALENTE.
Apri Voce completa

pag.190



1) id: d9626ce1aead43c085076980a568b4ad)
Esempio: But. Comm. Dant.: Dee bastare che si renda l'equivalente.
6) Dizion. 5° Ed. .
CONTEMPLATRICE.
Apri Voce completa

pag.576



1) id: 08a794b517d74ee8b37eee7ca8adb31b)
Esempio: But. Comm. Dant.: Siccome contemplatrice del Verbo divino incarnato.
7) Dizion. 5° Ed. .
FAFAUTTE, che anche trovasi scritto F FA UT
Apri Voce completa

pag.478



2) id: e464fe11513141fc82a7831e9782c28f)
È composta di F, fa, ut, con che si designavano altrettante note musicali. –


3) id: 07eb7800eae74ac7afb5e92cdc1460b9)
Esempio: Don. Tratt. Enarm. 335: Di sette corde due ne hanno comuni, cioè l'F fa, ut e il C sol, fa, ut, che nell'altro modo solo l'F si comunica.


4) id: d40209a6f80e4e71a817c73803ff336a)
Esempio: Don. Tratt. Enarm. 334: Così parimente l'F fa ut, sollevato del tuono iastio, viene ad essere il D, la, sol, re dell'eolio.


5) id: 4818fa7c70924b208565aac81b359316)
Esempio: E Don. Tratt. Enarm. appr.: Così si possono incollare insieme l'E la mi iastio, e l'F, fa, ut dorio,... in modo che si uniscano ad una medesima paletta, con che si risparmia una corda per ottava.
8) Dizion. 5° Ed. .
ANTICIPAZIONE
Apri Voce completa

pag.549



1) id: 3e97b0f67260460993324cb4abad45ed)
Esempio: But. Comm. Dant.: Significa.... acuità d'animo e anticipazione nelle cose.
9) Dizion. 5° Ed. .
ASCENSIONE.
Apri Voce completa

pag.735



1) id: 44ee2f48acc34ddc8407354d3e2a5a8f)
Esempio: Ottim. Comm. Dant. 1, 367: Vedeva le ascensioni delle stelle.


2) id: 147919510003413da6cb423f4bc930fe)
Esempio: Dant. E. Astrolab. 31: Per la descensione ed ascensione s'intende sempre il salire, e descendere, o calare, dei pianeti e delle altre stelle.
10) Dizion. 5° Ed. .
ESEMPLARMENTE.
Apri Voce completa

pag.282



1) id: 030bd6e632de4854ad7aa18fa6ff7c60)
Esempio: But. Comm. Dant.: Abeterno esemplarmente sono state nella sua mente.


2) id: 6ea6d0f68dff47509bb301656085444a)
Esempio: But. Comm. Dant. 2, 382: Imperò che ogni erba si cognosce per lo seme; cioè per lo frutto che fa, ch'è poi seme di che nasce l'erba, quando l'omo lo semina; e questo è naturale, benchè Marco lo dica.... esemplarmente.
11) Dizion. 5° Ed. .
ESPOSITIVO.
Apri Voce completa

pag.325



1) id: 20c2093f89a34595988811420d0fdba8)
Esempio: But. Comm. Dant.: Ed è questo espositivo di quel dinanzi.
12) Dizion. 5° Ed. .
FASTIDIOSISSIMO.
Apri Voce completa

pag.636



1) id: 24abc3b0ee704ff5a226fbc978d53464)
Esempio: But. Comm. Dant.: Sono accompagnate con occupazioni vilissime e fastidiosissime.
13) Dizion. 5° Ed. .
CENTINAIO
Apri Voce completa

pag.754



1) id: 384ac26e062942c09d70d67654f0154b)
Esempio: But. Comm. Dant.: Ch'è durato già tante centinaia di anni.
14) Dizion. 5° Ed. .
CALCINELLO
Apri Voce completa

pag.385



1) id: 8db42b2523f540a7ad9aa33644206a0e)
Esempio: But. Comm. Dant. 1, 753: Succiavansi a modo di calcinelli.
15) Dizion. 5° Ed. .
BEATIFICO.
Apri Voce completa

pag.114



1) id: 446057eae23e4294a4fe2a743bea3a0d)
Esempio: But. Comm. Dant.: L'ultima felicità dell'anima è la beatifica visione.


2) id: 25e91720c5fc4442bf4b5d9012eadc87)
Esempio: E But. Comm. Dant. altrove: In vita eterna si vive da' beati della vision beatifica di Cristo.
16) Dizion. 5° Ed. .
CARITATIVAMENTE
Apri Voce completa

pag.582



1) id: 059adb991603418ea44646f641f63662)
Esempio: But. Comm. Dant. 1, 777: Ora caritativamente l'ammonisce, dicendo ec.
17) Dizion. 5° Ed. .
INDEGNATIVO.
Apri Voce completa

pag.550



1) id: bba475e09a59401ab24fd8f22f8e5b83)
Esempio: But. Comm. Dant.: Questo è un parlare indegnativo, dicendo ec.
18) Dizion. 5° Ed. .
INFRASCRITTO.
Apri Voce completa

pag.755



1) id: d0f93e93b35e4905829b9fe7c9d103e4)
Esempio: Ottim. Comm. Dant. 1, 330: Come mostra la infrascritta figura.
19) Dizion. 5° Ed. .
LAVORATRICE
Apri Voce completa

pag.158



1) id: 9bcf63eb1e8f4d0b9930046542f719b9)
Esempio: But. Comm. Dant. 3, 642: Buone bubolce; cioè buone lavoratrice.
20) Dizion. 5° Ed. .
LAURO
Apri Voce completa

pag.145



1) id: 41b3fc6ae967406c97475077d597167f)
Esempio: Ottim. Comm. Dant. 1, 13: E convertissi nell'albero chiamato lauro.


2) id: 04716827e276489484aa2c83f2e08c60)
Esempio: Dant. Purg. 22: Simonide, Agatone, e altri piue Greci che già di lauro ornar la fronte.


3) id: 1f9b7cd530a148c6a83af09fc9bf5202)
Esempio: Bocc. Vit. Dant. M. 42: Spessa quistione si fa tra le genti, che cosa sia la poesia..., e perchè del lauro sieno coronati i poeti.