Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 531 msec - Sono state trovate 11579 voci

La ricerca è stata rilevata in 45228 forme, per un totale di 33649 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
45228 0 45228 forme
33649 0 33649 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
APPUNTAMENTO.
Apri Voce completa

pag.628



1) id: d9cd4b4ccf1641c9bc83f5b8db01b878)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 47: Secondo l'appuntamento fatto ultimamente nella negoziazione dell'Ardinghello.


2) id: 644cf5735d204b8bb93386d85eefa15c)
Esempio: Segner. Lett. 156: È rimasto in appuntamento di venir subito a Firenze.


3) id: 479a5ca24272487a937040d73984b408)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 161: Si restò in appuntamento, che all'uscire egli di settimana, mi avrebbe mandato qui le sue bazzecole.
2) Dizion. 5° Ed. .
FAGIANOTTO
Apri Voce completa

pag.479



1) id: aed5bf051a0c46d087a6cb3ce615d633)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 244: Mando a Vostra Signoria reverendissima cinque fagianotti.


2) id: 93edca7b7a37411da9e384adeed43939)
Esempio: E Car. Lett. Farn. 1, 245: Mando a posta al Cardinal di Ferrara cinque fagianotti.
3) Dizion. 5° Ed. .
LIVELLARE e LIVELLARIO.
Apri Voce completa

pag.417



1) id: 437d0ac6befb4af0beb057647e82aa1a)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 369: Una casa livellaria nel castello della Tratta.


2) id: 99f7e985866748f5b1ee10948df2004d)
Esempio: Fed. Imp. Lett. 17: Avendo noi iuste cagioni di ritenere quelle terre,... abbiamole prese per cagione di livellario.
4) Dizion. 5° Ed. .
ESTENUAZIONE.
Apri Voce completa

pag.381



1) id: 69f0363d3c134b6983e2ccdfb830b52a)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 51: L'estenuazione del corpo dà vigore e prontezza allo spirito.


2) id: 0845bdfdb65a444fb415155b1e95b478)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 160: Dicono.... tante novelle, che con tutto che sappiano che sia nonnulla, pur tengono le cose loro fomentate, e con molta estenuazion delle nostre.
5) Dizion. 5° Ed. .
ARCIPRESBITERATO e ARCIPRETATO
Apri Voce completa

pag.660



1) id: 8c82a5e4eee947de96845c8dc6425d81)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 143: Se si contentava del governo dell'arcipresbiterato di S. Pietro.
6) Dizion. 5° Ed. .
ABBREVIATORE
Apri Voce completa

pag.47



1) id: a0ab1c1498fd49e4a8bf4c6709740baa)
Esempio: Car. Lett. Farn. 2, 251: Messer Tommaso del Giglio abbreviatore de Parco majori, bolognese.
7) Dizion. 5° Ed. .
ADDÌ.
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 5a5620945e8e4a51929769bdb55e61fb)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 256: Umilmente le bacio le mani. Di Gradoli addì sopraddetto.
8) Dizion. 5° Ed. .
DEDITISSIMO.
Apri Voce completa

pag.96



1) id: 291bc805871946c095af89fd4b22cf9c)
Esempio: Ar. Lett. 2, 533: Si ricordi che deditissimo servo le sono.
9) Dizion. 5° Ed. .
DISCONTENTO.
Apri Voce completa

pag.506



1) id: f7c3d45f04e0439d83b9e9df6f1d7983)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 24: Il resto provvedete che se ne vadino manco discontenti che si può.


2) id: c468aed00c5c4513b3eef87358f3e37f)
Esempio: Sassett. Lett. 394: Ne rimane la bocca abbruciata e discontenta.
10) Dizion. 5° Ed. .
ABBONDANZIERE e ABONDANZIERE
Apri Voce completa

pag.37



1) id: a6d82cf0401f4e85b43429096091f705)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 353: Essendo informato dai vostri abbondanzieri del bisogno della vostra Comunità,.... vi diciamo ec.
11) Dizion. 5° Ed. .
FORTE.
Apri Voce completa

pag.375



1) id: 9daa6f1d13e34839b0045dd6c5c8f9bf)
Esempio: Car. Lett. Farn. 3, 70: Disegnava fare alcuni forti sul Po, e mostra che saranno di grande importanza.
12) Dizion. 5° Ed. .
DISGRAVAMENTO.
Apri Voce completa

pag.569



1) id: 60058c2423174d369231acfe97c0e603)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 179: Da lui medesimamente sarà informata di molti particolari che fanno a disgravamento loro.
13) Dizion. 5° Ed. .
DISDETTA.
Apri Voce completa

pag.541



1) id: 005a2347b19149418d2605f01017c4aa)
Esempio: Car. Lett. Farn. 2, 174: Venendoci addosso la disdetta di Siena, come si dubita, è necessario che ec.


2) id: a0aa2831d6e84a37bbd721d132e42771)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 412: Non ostante la disdetta che avemo con la Maestà Sua.


3) id: 214a26fc40834238881bc7ed86622db5)
Esempio: E Car. Lett. Farn. 2, 23: Non lo facendo, saremo in quella maggior disdetta che si può essere con Sua Santità.


4) id: 9a7660f2a7824c648883c0db1684547e)
Esempio: Rep. Fir. Lett. Istr. 12, 169 t.: Nelli capitoli fatti nuovamente con noi si contiene, che questa notificazione e disdetta si faccia quando parrà, e fessene richiesta da questa Signoria.


5) id: 607fd7ec78b449b3876104d3b7832389)
Esempio: Magal. Lett. At. 82: Se non vi è niente, non dirò dal tetto, ma dalle carte insù, questa detta, o disdetta, di cui si fa tanto rumore, sarà ella mai altro che un nome?
14) Dizion. 5° Ed. .
ESPRESSO.
Apri Voce completa

pag.331



1) id: f107c97cc0a94b07b1b08caf58d7ee36)
Esempio: E Car. Lett. Farn. 2, 179: Sia servita inviare.... i suoi Cardinali con quella espressa commissione che si ricerca.


2) id: 8a8b70fd76084260bff5080456b9f1be)
Esempio: Car. Lett. Farn. 3, 127: Venne un corriero espresso di Francia, il quale portava che, ec.


3) id: 8f34ae74553b4c41af152e60b92ba127)
Esempio: E Car. Lett. Farn. 2, 178: In questo punto ch'io scrivo, si trova [il Papa] a termine, che non avemo più speranza alcuna della sua vita, se la sua divina Maestà non vuol mostrare espresso miracolo.


4) id: cc43947a15c64e7cbf43b0f9e2f3e8bc)
Esempio: Ar. Orl. fur. 4, 67: Son fatti in questa legge disuguale Veramente alle donne espressi torti.


5) id: bcd325464efc42b0ade48a7fb9a8c0c1)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 318: E in caso che.... si contrafacesse tacitamente o espresso, ec.


6) id: e7914e45e99f4f89a16a17d5600a12bc)
Esempio: E Ar. Orl. fur. 20, 67: Sì che 'l ben d'uno è il mal de l'altro espresso.


7) id: c5412fb5d4234e3bbe2a29eb65d88a43)
Esempio: Ar. Orl. fur. 5, 54: Serba quest'arme che volti in te stesso, A far dinanzi al Re tal fallo espresso.


8) id: 0a40d6b1a040473b861690dbac909159)
Esempio: Tass. Lett. 1, 276: Così prontamente mi moveva, come altre fiate mi sarei mosso a' suoi espressi comandamenti.


9) id: 62aeb4905a1d4193a63d1b4789152d3d)
Esempio: E Ar. Orl. fur. 40, 41: Che sempre ha riputato pazzo espresso Chi più si fida in altri ch'in sè stesso.


10) id: 16ae3522edfd4ac19f8e36387f9a7def)
Esempio: E Ar. Orl. fur. 5, 85: Ai cavalieri e all'altre turbe tante Rinaldo fe' l'inganno tutto espresso, Ch'avea ordito a Ginevra Polinesso.


11) id: 20953e28ea6640eb9aea08491a2dfd40)
Esempio: E Car. Lett. ined. 3, 225: Il duca di Ferrara mandi dal re Filippo persona espressa, la quale gli abbia da dare estrinsecamente quell'onore, che si conviene a S. M. Cattolica.
15) Dizion. 5° Ed. .
LIMPIDISSIMO
Apri Voce completa

pag.371



1) id: 4cef253c032041108989618485e1a409)
Esempio: Car. Lett. Farn. 3, 304: Quanto a me, non accaderebbe far giustificazione alcuna, sentendomi in ciò la eouscienzia limpidissima.
16) Dizion. 5° Ed. .
DISPIACERE.
Apri Voce completa

pag.625



1) id: c7f26be236944048829b5f417bfe1435)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 291: La morte di messer Lodovico.... mi dispiace per sè medesima, ma molto più ec.


2) id: 8639ccf0a39c49ecac560cb7ea1a4ce2)
Esempio: E Car. Lett. Farn. 2, 353: Mi dispiace la indisposizione del Gherardino, ma spero che si sarà poi riavuto.


3) id: da3a1500bff045d696d94a25231188d4)
Esempio: Ar. Orl. fur. 1, 21: Al Pagan la proposta non dispiacque.


4) id: a9af11acafb74f2faa39671efeac9e95)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 171: El disegno non mi dispiacerebbe, se non per dua cose.


5) id: 505f0606d2b3449dbdca90efea7efd47)
Esempio: E Car. Lett. fam. 3, 23: Mi dispiace e mi vergogno ora di non poterla servire.


6) id: 2184775e29114c579e638759a23d269b)
Esempio: Red. Lett. 2, 66: Mi dispiace fino all'anima d'intendere nella lettera di V. S. che il figlio del Sig.... abbia un male così stravagante.


7) id: 541ae31d17a64cd7baa2b3c5aeec9af5)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 173: Se ho detto che mi è dispiaciuto che la cosa sia stata male intesa, e che ci sia peggio riuscita, me ne sono doluto.


8) id: 6be27f2b01b246eba5ff65e1e1b1f438)
Esempio: Tass. Lett. 1, 42: Ma poi che siamo condotti ne la menzione di Parigi, non vi dispiaccia, signor Conte, che io, traviando, ricerchi se alcuna città d'Italia è tale che meriti di essergli paragonata.
17) Dizion. 5° Ed. .
ESPETTATIVA.
Apri Voce completa

pag.315



1) id: 31ffe8d052f44941aa68b378c5b95177)
Esempio: Car. Lett. Farn. 2, 200: Mi rallegro c'abbiate cominciato sì presto a superar l'espettativa mia: ma vi ricordo che, ec.


2) id: b714f98964b84defb6c825d56e4fa71c)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 170: Getto d'una cera, fatta qui da un giovane di qualche espettativa.


3) id: 269c86e08b6846d7813b478149bcc9cf)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 278: Una [lettera] del priore Rucellai m'avrebbe allarmato, perchè avrei appreso di trovarvi dieci impertinenze; una di Filippo Martelli, ributtato sull'espettativa d'altrettante ruvidezze (qui di cosa non buona, ma per ischerzo).
18) Dizion. 5° Ed. .
MERITEVOLE
Apri Voce completa

pag.135



1) id: f9881b218b154302a1a44c7c16cb0721)
Esempio: Car. Lett. Farn. 3, 35: A me è stato egli lodato per giovine di molte buone qualità, e meritevole d'ogni bene.
19) Dizion. 5° Ed. .
CORTIGIANISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.867



1) id: 2fbaf7dd7c774f3fbe7b5e683e8ffcfc)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 401: Mi ricevette come padrone del loco, e con molti amorevoli accattamenti, ai quali tutti corrisposi cortigianissimamente.
20) Dizion. 5° Ed. .
CONFIDARE.
Apri Voce completa

pag.424



1) id: 6b35f476d59c42f480fda54a0e2bb7f3)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 328: E tanto più, quanto confido che sia grado da sperarne maggior esaltazione appresso di Sua Maestà.


2) id: 827aeff8923140e587fcbaa2a81971f9)
Esempio: Red. Lett. 3, 3: Ad esso signor Principe ho confidato di aver mosso il discorso col Granduca.


3) id: 1cf09fd104094829b4288b79e2857413)
Esempio: Tass. Lett. 2, 226: Le avrei scritto più a pieno, se non fosse ch'io mal volentieri confido ogni segreto a le lettere.


4) id: 01e50540551f444090fd7f80ac409a8c)
Esempio: Acc. Lett. 194: E con tutte queste paure e più altre, io desiderai e volevo più tosto confidarmi di Dio e della iustizia del popolo.


5) id: 9a8c9714d6164d6c830a67c382fa110e)
Esempio: Ar. Erbol. 2, 518: Tanto si confidò [Esculapio] nella scienza sua, che disse, che se in tutto il tempo ch'egli stesse al mondo, mai fosse veduto infermo, non volea esser riputato medico.


6) id: e1ce53df361c4322a3cf358aac8295a5)
Esempio: Tass. Lett. 3, 35: Io, sapendo quanto abbia nemica la fortuna, non avea voluto confidarle sì caro pegno, ma l'avea dirizzate (le lettere) per la strada de' reverendi Monaci di san Benedetto.


7) id: b49a2b03c1914f4da8e8591733119fe9)
Esempio: Car. Lett. ined. 1, 235: Creda per certo, Che in questo è parso a S. S. ch'ella non tenga quel conto che doverebbe di lei, e che non confidi de gli aiuti suoi.