Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 497 msec - Sono state trovate 109 voci

La ricerca è stata rilevata in 239 forme, per un totale di 130 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
239 0 239 forme
130 0 130 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 5° Ed. .
FESTERECCIO.
Apri Voce completa

pag.823



1) id: 44273f7ecb794ad5ad5f307942ced6af)
Esempio: Cic. Ufic. 1, 87: Socrate fu uomo dolce e piacevole, e di festereccio ragionamento.
21) Dizion. 5° Ed. .
FAZIONE,
Apri Voce completa

pag.706



1) id: 9eeb92aed0564a4aa15afb4444dae1cf)
Esempio: Cic. Ufic. 39: Noi veggiamo alcuni essere bene complessionati, ed alcuni di gentile fazione.
22) Dizion. 5° Ed. .
ASSENTATORE.
Apri Voce completa

pag.772



1) id: 88e3465c3e914124bc79f04961af2b84)
Esempio: Cic. Ufic. 16 t.: Non debbano essere chiamati beneficatori e liberali, ma dannosi assentatori.


2) id: f56722f921e84b018921f0673b79e53c)
Esempio: E Cic. Ufic. 84 t.: Quell'altra [liberalità] è quella, la quale è quasi d'assentatori del popolo.
23) Dizion. 5° Ed. .
CONTENZIONE.
Apri Voce completa

pag.585



1) id: ca562b6677f1432bbd5972c2d3bfe177)
Esempio: Cic. Ufic. 31 t.: Miserissima è al tutto l'ambizione e la contenzione degli onori.
24) Dizion. 5° Ed. .
ALLOGATO, ALLUOGATO, ed anche ALLOCATO
Apri Voce completa

pag.382



1) id: 113b6d7196cf43678a305e41701dc68c)
Esempio: Cic. Ufic. 111 t.: E le mogli e i figliuoli allogati nel castel di Frochene.
25) Dizion. 5° Ed. .
CONTRO ed altresì, con forma oggi più propria della poesia che della prosa, CONTRA
Apri Voce completa

pag.657



1) id: 9a463ce75d06481e912d8e014dd47c42)
Esempio: Cic. Ufic. 110: Ed il buono uomo per cagione dell'amicizia, non farà contro alla repubblica.
26) Dizion. 5° Ed. .
ESSENTE.
Apri Voce completa

pag.340



1) id: f006e5c075344868bf4e3ecf83b649dd)
Esempio: Cic. Ufic. 25 t.: E quali essenti di grande ingegno, sè hanno dato alla dottrina.


2) id: 851596feb0174a15b6ce66d15d6f8ac9)
Esempio: E Cic. Ufic. 29: E come si dice, lui essente nelle noie non essere rimosso dal grado suo.


3) id: aedad629e2cb4daea5cee62b6bb683e8)
Esempio: E Cic. Ufic. 112: Rifiutarono [gli Ateniesi] tutto quello fatto che essi non avevano udito, essente autore Aristide.


4) id: 64bb80b8912c465391c2e00d0179d622)
Esempio: E Cic. Ufic. 133: Ciò che affermatamente, quasi essentevi Dio testimonio, tu arai promesso, quello debba essere attenuto.
27) Dizion. 5° Ed. .
AMMINISTRARE
Apri Voce completa

pag.449



1) id: d1a86144802447458369054e03fc3782)
Esempio: Cic. Ufic. 88 t.: Nelle prime cose si converrà provvedere da colui, il quale amministrerà la Repubblica.
28) Dizion. 5° Ed. .
AFFERMATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.250



1) id: 214b9bb44f864dd3bb0f2ffd302b6dcd)
Esempio: Cic. Ufic. 133: Ciò che affermatamente, quasi essentevi Dio testimonio, tu arai promesso, quello debba essere attenuto.
29) Dizion. 5° Ed. .
DIFFERENZIARE.
Apri Voce completa

pag.301



1) id: 583816d663af4f8ab66684b2a93e34c5)
Esempio: Cic. Ufic. 125: In modo che queste due parole paiano differenziarsi, ma sonare in uno medesimo effetto.
30) Dizion. 5° Ed. .
CONFARE.
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 71cd2b5baace47c184761a86edd4c86f)
Esempio: Cic. Ufic. 24: Imperò che ciò che si confà è onesto, e ciò ch'è onesto si confà.
31) Dizion. 5° Ed. .
CONSEGUITRICE.
Apri Voce completa

pag.506



1) id: 5bb7a687e7d04ad6be6738f0c6eb8179)
Esempio: Cic. Ufic. 138 t.: La temperanzia è nimica delle libidini, e le libidini sono conseguitrici della voluttà.
32) Dizion. 5° Ed. .
CONSENZIENTE.
Apri Voce completa

pag.508



1) id: 3f57fd811c9e48aeb386ec5949ba1913)
Esempio: Cic. Ufic. 3: Queste discipline addunque, se a sè esse vogliono essere consenzienti, niente possono dire dell'ufficio.
33) Dizion. 5° Ed. .
CONFIDANTE.
Apri Voce completa

pag.424



1) id: 6a5a693fa3034b1fa9c62a16907b66ea)
Esempio: Cic. Ufic. 29: Queste sono opere dell'animo grande ed alto, e confidantesi nella prudenzia e nel consiglio.
34) Dizion. 5° Ed. .
INCONSIDERATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.488



1) id: 9139796128064445991b00d5934444c3)
Esempio: E Cic. Ufic. 37: Che niente noi facciamo sanza ragione, o a caso o inconsiderata e negligentemente.
35) Dizion. 5° Ed. .
FUGGENTE.
Apri Voce completa

pag.581



1) id: 157d251d5486495a8156756c1374bb77)
Esempio: Cic. Ufic. 96: Ora fuggenti el conspetto de gli scelerati, a' quali traboccano tutte le cose, ci nascondiamo.
36) Dizion. 5° Ed. .
AMPLIFICAZIONE.
Apri Voce completa

pag.473



1) id: 093ea2c4162a4ce39d2ece11cb86f8a0)
Esempio: Cic. Ufic. 10: Ma l'amplificazione della roba tua non debba essere ripresa quando essa non nuoce ad alcuno.
37) Dizion. 5° Ed. .
ONESTO.
Apri Voce completa

pag.506



1) id: 7e0f577f9820442b82cce37eac183a7b)
Esempio: Cic. Ufic. 55 t.: Può spesse volte accadere contenzione e comperazione de dua onesti, quale sia più onesto.
38) Dizion. 5° Ed. .
COMUNE.
Apri Voce completa

pag.291



1) id: 234ad6aa3abb4d91a11bbdb60209ae88)
Esempio: Cic. Ufic. 72 t.: Maravilliansi addunque in comune quegli uomini di tutte quelle cose, le quali essi ec.
39) Dizion. 5° Ed. .
DISCESO.
Apri Voce completa

pag.488



1) id: ddfa295666774a3abcbdc08c5ad4f507)
Esempio: Cic. Ufic. 15 t.: Questa sentenza per certo fu di re, e degna della stirpe de' discesi d'Eaco.