Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 573 msec - Sono state trovate 7604 voci

La ricerca è stata rilevata in 21579 forme, per un totale di 13974 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
21579 0 21579 forme
13974 0 13974 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
INOBBEDIENZA, INOBEDIENZA, ed anche INUBBIDIENZA.
Apri Voce completa

pag.873



1) id: aabb1353e4284845bab4e7f0e942c952)
Esempio: Creaz. Mond. volg. 56: E immantanente sentirono la inobedienza dello propio loro corpo.
2) Dizion. 5° Ed. .
ASPRO.
Apri Voce completa

pag.756



1) id: 9f7b051f65844f48a1bb08bd46082050)
Dal grec. volg. ἃσπρος ἄσπρος. –
3) Dizion. 5° Ed. .
GROPPIERA.
Apri Voce completa

pag.609



1) id: e26eac44f1ba4912914e0fe128762b48)
Esempio: Marcellin. Vanit. Mond. 97: M'ha domandato se gli asini hanno groppiera.
4) Dizion. 5° Ed. .
CERBOTTANA
Apri Voce completa

pag.764



1) id: 93df16e1f28a4d34b34cd145a138390f)
Esempio: Marcellin. Vanit. Mond. 84: Una cerbottana più lunga, più discosto tira.
5) Dizion. 5° Ed. .
INTEGERRIMO.
Apri Voce completa

pag.976



1) id: bafd1e52a3cf4d4396bf7fd4199b9a63)
Esempio: Marcellin. Vanit. Mond. 126: La quarta condizione, che sia [l'amicizia].... integerrima.
6) Dizion. 5° Ed. .
ARIDA.
Apri Voce completa

pag.680



1) id: a47cb854619a41e1a60f7486c4c3fda1)
Esempio: Creaz. Mond. volg. 54: Lo terzo die divise la terra dall'acqua,.... e chiamò l'acqua mare, e la terra chiamò arida, cioè secca.


2) id: 239b991c2d5a41abbd737c66d04acc03)
Esempio: E Tass. Mond. cr. 113: E l'eterno Fattor per proprio nome L'arida chiamò terra, e l'acque ondose Mare nomò.


3) id: e941b04ad42344a19140bd4b2631f56f)
Esempio: Tass. Mond. cr. 112: Disse 'l gran Dio: l'acqua ch'è sott'al cielo In una ragunanza omai s'accoglia, Perchè l'arida fuore indi si veggia.
7) Dizion. 5° Ed. .
IENA.
Apri Voce completa

pag.25



1) id: db1af2832b2848a18c68a2199e47a494)
Esempio: Tass. Mond. cr. 168: Del bonaso m'avveggio, e dell'iena Lasciata addietro, ec.
8) Dizion. 5° Ed. .
FIUME.
Apri Voce completa

pag.209



1) id: cceebf79d29b4bbfaa6467fb2e8b81d2)
Esempio: Tass. Mond. cr. 108: E l'immagin del Fiume ivi risplende D'eterno foco.
9) Dizion. 5° Ed. .
DIO.
Apri Voce completa

pag.384



1) id: 83ac8693520243468e3141d43b5b15c6)
Esempio: E Tass. Mond. cr. 99: Dio, ch'è senza principio e senza fine.


2) id: 4b4931f6a48e40968d0f9d81a9b5003c)
Esempio: Serdon. Esort. volg. 8: È cosa mala ed amara l'aver tu abbandonato il Signor Dio tuo.


3) id: e5b6f5831ae7428fbac9c8b7b634e530)
Esempio: Giron. Cort. volg. Framm. 171: Signor compagno, di corrucciare tale omo, com' voi siete, mi guardi Dio.


4) id: dde808cb85134d59ba63bb524ab565cb)
Esempio: Cell. G. Maestruzz. volg. 2, 2: E molti, anche tutti, si riducono ai diece comandamenti di Dio.


5) id: ac71be57616e42a18e5e4e3b65067d14)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 294: Per Dio, secondochè tu mi di', tu se' il mio fratello.


6) id: 15268cc59f834fa097dfeb808f1c6548)
Esempio: Cesar. Imit. Crist. volg. 42: L'uomo propone, ma Dio dispone, nè sta in mano dell'uomo la propria vita.


7) id: 300585439957429cb3924d7d258e7f62)
Esempio: Serdon. Esort. volg. 5: È da Gieremia soggiunto: Noi siamo savj, e la legge di Dio è dalla nostra.


8) id: 96333eff98584c70a2f89527e803d13b)
Esempio: Albertan. Tratt. volg. 9: L'amore di Dio èe caritade di cuor puro e di coscienza buona, e di fede non fittizia.


9) id: 5f7bd754229a4112908d4e91557f377e)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 57: Talora si conviene di lasciare la patria, acciocchè l'uomo possa più liberamente darsi a Dio.


10) id: 6f58708a576b4000b85ae723ef430c91)
Esempio: Serdon. Esort. volg. 11: Niente si usurpi da principi secolari contra le persone a Dio consacrate, beni al medesimo donati, o ragioni al medesimo dovute.


11) id: 855574e331a54be8ab87a85e57480837)
Esempio: Serdon. Esort. volg. 11: Stiano dunque saldi gli altissimi e fortissimi muri, i quali sono stati drizati dall'istesso Cristo per dividere le cose sacre dalle profane, con le quali per divina legge sono distinti gl'imperi, acciò che si rendano a Cesare le cose che sono di Cesare, e a Dio quelle che sono di Dio.
10) Dizion. 5° Ed. .
ASSERARE.
Apri Voce completa

pag.774



1) id: a389f4cab6e641fa94dc96bf47c2cdfc)
Esempio: Tass. Mond. cr. 104: Ma nelle cose quel saper s'adombra, E quasi assera.
11) Dizion. 5° Ed. .
LUPO
Apri Voce completa

pag.555



1) id: 3e290398a9964cc68e9904f3e4e3d113)
Esempio: Tass. Mond. cr. 108: Qui (nel cielo) risplende 'l Lupo, e qui l'Altare.
12) Dizion. 5° Ed. .
MEDESIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 90bb67d700714db8b4e07f0accde42fa)
Esempio: Cavalc. Mond. Cuor. 2: In questo modo dicono medesimamente de' sette peccati mortali.


2) id: a4ec51b167f847889da106abace71359)
Esempio: Segn. B. Rettor. volg. 47: Il giusto e la giustizia son cosa onesta; e la vendetta medesimamente più che non è il perdonare; perchè gli è cosa giusta a rendere il pari, e la cosa giusta è ancora onesta.
13) Dizion. 5° Ed. .
INNAVIGABILE.
Apri Voce completa

pag.860



1) id: 0eedab13fca34622b6b42d1bc843b9a3)
Esempio: Tass. Mond. cr. 142: Dov'arar non si ponno i vasti campi D'innavigabil mare.
14) Dizion. 5° Ed. .
DELTA.
Apri Voce completa

pag.122



1) id: ad4290b958e949bfbf8322d8f34c1de0)
Esempio: Tass. Mond. cr. 108: E la figlia di Cefeo, e 'l Delta appresso.
15) Dizion. 5° Ed. .
DRAGO ed anche, ma oggi soltanto in poesia, DRACO.
Apri Voce completa

pag.904



1) id: 9eb7d657316d49ea892bfe1ad5709365)
Esempio: Tass. Mond. cr. 107: E 'l fiero Drago Fra l'Orsa fiammeggiando orrido serpe.


2) id: 050ee9b3be704bd0813d4e90be0bd0d6)
Esempio: E Tass. Mond. cr. 135: E s'egli (il Sole) ha 'ncontra dall'opposta parte La tonda Luna, ch'al superbo Drago Preme la testa, o pur la coda ingombra, Le nega i dolci raggi e 'l chiaro lume.
16) Dizion. 5° Ed. .
FATICOSO.
Apri Voce completa

pag.654



1) id: 874c038773b74374941f859d3507ce39)
Esempio: Creaz. Mond. volg. 59: Credere che 'l digiunare e 'l vegghiare, e altre cose ispirituale, non sieno buone, perchè sono faticose e aspre alla carne.
17) Dizion. 5° Ed. .
ATTILLATO.
Apri Voce completa

pag.827



1) id: 45cba1bf09ab48809e2b8d0d00e73e29)
Esempio: Marcellin. Vanit. Mond. 130: Mi si parò innanzi un giovane molto polito e attillato.
18) Dizion. 5° Ed. .
CANDORE.
Apri Voce completa

pag.464



1) id: 887543981b454ee197ef6bf8c82c5ce3)
Esempio: Tass. Mond. cr. 124: Così l'animo ancor.... Perde 'l natio candore e tutto annera.
19) Dizion. 5° Ed. .
INFREDDARE.
Apri Voce completa

pag.756



1) id: 725aebf65997484a8347be84e021e565)
Esempio: Ristor. Comp. Mond. 119: S'egli (il vapore) sarà caldo e sottile non potrà infreddare.


2) id: 6fc990ee87ed4588ad17668a69fa91a0)
Esempio: E Ristor. Comp. Mond. 119: E potrebbesi dire che la tonica dell'aire caldo.... potrebbe dare alcuno impedimento all'acqua ed alla terra, da non potere infreddare quella tonica dell'aire, la quale avemo detto di sopra.


3) id: df03d2494a9645ddae1880ca47c2315b)
Esempio: Ristor. Comp. Mond. 118: Sì che movendosi li raggi del sole, e passando entro per la spera del fuoco e scendendo giù entro per la spera dell'aere freddissimo,... lo quale è gittato ed è infreddato dalla terra e dall'acqua, ec.


4) id: c5f000b5926940209a3b42eebb38c7fd)
Esempio: Albertan. Tratt. volg. 32: Lo Re è simigliante a fuoco, al quale, se troppo gli sarai presso, arderatti, e se al postutto ne sarai rimosso, infredderai.
20) Dizion. 5° Ed. .
DISCONTENTEZZA.
Apri Voce completa

pag.506



1) id: e3837cbff8b044f3ba5e930186134aff)
Esempio: Marcellin. Vanit. Mond. 131: Di qui le discontentezze, li sdegni, le inquietudini, le perturbazioni.