Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 479 msec - Sono state trovate 8842 voci

La ricerca è stata rilevata in 29735 forme, per un totale di 20890 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
29735 0 29735 forme
20890 0 20890 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
DECHINARE e DICHINARE.
Apri Voce completa

pag.75



1) id: f15d52d1bf83499ab468cfea80181382)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 417: Dichinano.... in vecchiezza.


2) id: 1cd8f02e2c6f43d4bb2dc445139f254d)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 512: E queste cotali [aguglie] dechinano ad ignobilità e natura di nibbj.


3) id: 59d6d53f171a4954ab06b66158057837)
Esempio: Collaz. Ab. Isaac volg. 104: Come puote l'uomo uscire e dilungarsi da quella maravigliosa e divina contemplazione, e dichinare ad altra cosa?
2) Dizion. 5° Ed. .
ALLODOLA, e talvolta ALLODA.
Apri Voce completa

pag.380



1) id: 8ac19049b8c74ebb8afad9abe45d9ee7)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 512: Pigliano [gli smerli] massimamente allodole.
3) Dizion. 5° Ed. .
CURBA e anche CURVA.
Apri Voce completa

pag.1096



1) id: 0a0b278b3a3943fcb028de3f24954cce)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 429: Della curva e sua cura.


2) id: aea493f21e6542a0a4533b43dde436b4)
Esempio: E Cresc. Agric. volg. appr.: Questa infermità avviene sotto 'l capo del garretto, sotto 'l suo nervo maggiore, alcuno enfiamento criando per la lunghezza del detto nervo.... E questa infermità incontra, quando il cavallo molto giovane si cavalca molto sconvenevolmente. E ancora incontra spesse volte per soperchio peso che gli sia posto: imperocchè allora, per la tenerezza dell'etade, si piega il nervo; onde per questo s'appella curva cotale infermità, dall'effetto pigliando il nome.
4) Dizion. 5° Ed. .
MELO
Apri Voce completa

pag.47



1) id: 64545f27268d4f278dce4a804898a5c7)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 230: Il melo è arbore notissimo.


2) id: 3cb2e80e0da14909b6b130c0478ce870)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 380: Gli ulivi.... e i meli cotogni e i nespoli potranno star partiti da dodici infino in venti piedi.


3) id: e7e44ecdb2f24bfd95750089ebdf3aa2)
Esempio: E Cresc. Agric. volg. appr.: Le spezie de' meli son molte, delle quali potrà l'uomo per esperienza conoscere il vantaggio in ciascuna contrada, ed eleggere le migliori, e le men buone schifare.


4) id: e1e50f8946b9453ebe16176803047a94)
Esempio: Lastr. Agric. 4, 54: I peri ed anco i meli si annestano su giovani tronchi di cotogno.


5) id: 65698002f01e4772a3fefdfef1b9936a)
Esempio: Pallad. Agric. 120: Di questo mese di febbraio, ovver di marzo, seminiamo i meli.... E son più generazion di meli, le quali è superfluo numerare.
5) Dizion. 5° Ed. .
DEBILITÀ, DEBILITADE e DEBILITATE.
Apri Voce completa

pag.63



1) id: b08f3e59d8f14075be732789bbda4e4d)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 6: I venti meridionali inducono debilitade.
6) Dizion. 5° Ed. .
DILETTARE.
Apri Voce completa

pag.334



1) id: b03cbf4b84044360ba36b84ab4d63cf9)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 393: Molto diletta aver l'orto ben disposto.


2) id: 59399545d79c4d8b8199f687ae8cf904)
Esempio: E Cresc. Agric. volg. 357: Dilettasi [la radice] in aere nebbioso.


3) id: 464f7723574248f5a51a4a34b9f165cc)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 272: Il quale [frassignuolo] ne' luoghi dimestici e cultivati si diletta.


4) id: dbd5d3b1e4d34b48bfd3b12ea9a66a18)
Esempio: Pallad. Agric. 149: Sotto l'ombra del fico [la ruta] si diletta.


5) id: e7eef98ec9564ac8a314ef7f0d17e8dc)
Esempio: E Pallad. Agric. 279: Dilettasi [il castagno] in piagge e ombrose regioni.


6) id: cdf643cd7dcd4664b2ebcd75eecf65e2)
Esempio: E Pallad. Agric. appr.: Dilettasi [il coriandro] in umore: e ben seminato nasce con ogni camangiare.


7) id: d0b27506009f4aee8d7383bb0f140ca8)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 332: Or non vi siete voi dilettati di vedere questa femmina?


8) id: a6183de794a14384ba26147f8afd4b57)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 82: Onde chi 'l getta (il digiuno), truovasi dilettare in disordinati desiderj.


9) id: 3ec68d862f914b01a929252b67c48789)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 2, 332: Priegovi, non v'è dilettato di vedere la bellezza di questa femmina?
7) Dizion. 5° Ed. .
GRAVIDO.
Apri Voce completa

pag.555



1) id: 0cb3f39222af4a57a4c43558d9893402)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 448: Le vacche stanno gravide dieci mesi.


2) id: ebdb8d2b75e04130afd073a8ea489220)
Esempio: Pallad. Agric. 168: E poi gravide [le cavalle] non patiscan fame, nè freddo, nè stieno insieme strette.
8) Dizion. 5° Ed. .
CONSUMARE.
Apri Voce completa

pag.551



1) id: 7c797b331969493f8a38226a630ee085)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 346: Il vino.... consuma l'umidità delle gingíe.


2) id: 5332a1c45c014f9cbc79a36713933f93)
Esempio: Flor. Agric. Met. volg. 21: Sovente le ricchezze acquistate de' metalli, in altri metalli consumano.


3) id: 616307abff19455bb0cb4c919bad3ff7)
Esempio: E Cresc. Agric. volg. 430: Ancora a consumare quella medesima callositade vale la radice del malvavischio.
9) Dizion. 5° Ed. .
CRESPISSIMO.
Apri Voce completa

pag.986



1) id: 59fdfaf226bd4b2fa8470255ccf090e7)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 307: Altri [cavoli] hanno le foglie crespissime.
10) Dizion. 5° Ed. .
OPPILAZIONE.
Apri Voce completa

pag.565



1) id: 87f79306efd74640a41e0dcbfef7dda9)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 10: L'acqua torbida genera pietra e oppilazione.


2) id: 045487741b414376a3ab987bd299772a)
Esempio: E Cresc. Agric. volg. 115: Il cece cava i vermini del corpo e vale all'oppilazion della milza e del fegato.
11) Dizion. 5° Ed. .
MENTO
Apri Voce completa

pag.100



1) id: 1b71f9c4ebeb487a963672530bf29614)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 468: Abbiano (i cani) il mento indentro.
12) Dizion. 5° Ed. .
IMBOTTARE.
Apri Voce completa

pag.90



1) id: 4baa7357ff9642cbbd5e448da4eb0865)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 179: In che modo s'imbotti il mosto.


2) id: 74a888343321449a9f83f42eab0afd49)
Esempio: Tedald. Agric. 18: Fa' di non svinare, se vuoi che il vino ti basti l'estate, e così l'imbotterai vergine.
13) Dizion. 5° Ed. .
IMMAGRIRE.
Apri Voce completa

pag.121



1) id: 6a753d1c852f4e46b3733868ed6d1dee)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 10: L'acqua salsa fa diseccare ed immagrire.


2) id: 70ee5386312c48219de3b3d14f7400e8)
Esempio: Trinc. Agric. 1, 8: Ricerca tal erba o pianta (il sesamo) terreno grasso ed irrigidibile, confessando gl'intendenti ch'esso immagrisce la terra.
14) Dizion. 5° Ed. .
DISSOLATURA e, come anche trovasi, DISOLATURA.
Apri Voce completa

pag.666



1) id: 19e9f3ff49224959a1f84fd2a21ae2c2)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 439: Della disolatura dell'unghia, e sua cura.
15) Dizion. 5° Ed. .
FITTO, e talora poeticam$. anche FISSO.
Apri Voce completa

pag.204



1) id: 28649a73538b42fc9822e688d31a7f80)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 268: Fitto verde sotterra [l'ontano], incontanente barba.


2) id: 92f2f3b1cd0444fab385b27a130e176a)
Esempio: E Cresc. Agric. volg. 355: Si può in alcun luogo acconcio da potersi adacquare e ombroso, seminar fitta [la rapa] a modo di cavoli.


3) id: 23722ac556ae4408a2274befff5172ca)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 292: L'erbe si debbono seminar più rade che traspiantar non si dovranno; ma quelle che si traspongon, più fitte sono da seminare.


4) id: 840688ce1ec941cab2ffa0c8ddef1c25)
Esempio: Soder. Agric. 173: Da quello parti che [le ville] son difese dai venti, si accerchieranno di bossoli piantati fondi e fitti per ispalliera.


5) id: d947245637b24c059a8aaffa6b4a0357)
Esempio: E Targ. Rag. Agric. appr.: Assai maggiore è la quantità del cacio bucherato e mal lavorato che si consuma nella Toscana, che del cacio fitto, e bene spogliato del siero.


6) id: 3e99339b1c014063add2bae0a5b033fe)
Esempio: Targ. Rag. Agric. 181: La cautela importantissima.... per fare un cacio buono e bello consiste nello spogliarlo di tutto il siero in modo tale, che la sua pasta diventi fitta e senza cavernette, cioè, come dicesi per dettato, riesca cacio serrato e senz'occhi.
16) Dizion. 5° Ed. .
ALIA.
Apri Voce completa

pag.349



1) id: 727a0bb9e341421fb668dcc70f5ed8ef)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 483: Traggono lor [a' colombi] le penne d'un'alia.
17) Dizion. 5° Ed. .
ASSOTTIGLIATO.
Apri Voce completa

pag.795



1) id: a23f098edd164f93b103675f6db91b1a)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 68: A quattro arature è assottigliata la terra.
18) Dizion. 5° Ed. .
ASTORE.
Apri Voce completa

pag.801



1) id: ff74e66330d140bbb182e29c089e79ec)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 508: Gli astori son della natura degli sparvieri.
19) Dizion. 5° Ed. .
ESERCITARE.
Apri Voce completa

pag.285



1) id: c4f56a44838a43dda5e59d28b10edcf1)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 29: Appresso dee studiare ed esercitar la famiglia.


2) id: 278f621c1e1c43edbea95a65641f7116)
Esempio: E Segner. Guerr. Fiandr. volg. 56: Giovanni Noiello.... esercitava l'ufficio di maggiorduomo nella corte d'Alessandro.


3) id: 9779fe1c1725475daca76452dab7f2a1)
Esempio: Segn. B. Etic. volg. Ded. 9: Chi esercita l'arti vili, volentieri attende al suo esercizio, veggendo di trarre il frutto per la vita da quelle abbondantemente.


4) id: ddec4d92f6c24a19bec6f35f7ec4a9f8)
Esempio: Segn. B. Polit. volg. 75: In tali [giuochi ginnici] e' s'esercitavan ignudi. Car. Eneid. 7, 243: Anzi a le mura Veggono il fior de' giovinetti loro Su' cavalli e su' carri esercitarsi, Lotteggiar ec.
20) Dizion. 5° Ed. .
ARATOLO.
Apri Voce completa

pag.644



1) id: b7534cb596fb45b8adf75ce82a4170f3)
Esempio: Cresc. Agric. volg. 29: Procuri aver buoni aratoli e buoni vomeri.