Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 430 msec - Sono state trovate 3374 voci

La ricerca è stata rilevata in 9837 forme, per un totale di 6463 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
9837 0 9837 forme
6463 0 6463 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 5° Ed. .
DIFFIDARE.
Apri Voce completa

pag.305



1) id: 2291797f5096474186531fe2776c7533)
Esempio: E Dant. Parad. 18: Non perch'io pur del mio parlar diffidi.


2) id: f41c2529bc174d1ca08345974186a99a)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Rinald. Aquin.: Non vivo in disperanza, Ancorchè mi diffidi La vostra disdegnanza.
141) Dizion. 5° Ed. .
DEVOTAMENTE e DIVOTAMENTE.
Apri Voce completa

pag.212



1) id: dcf2461c254a4fb3adb89a3f57a4321d)
Esempio: E Dant. Parad. 22: A voi divotamente ora sospira L'anima mia.
142) Dizion. 5° Ed. .
DI
Apri Voce completa

pag.221



1) id: 079043dc580c434784f00e1637ac7a5c)
Esempio: E Dant. Parad. 30: E farà quel d'Alagna andar più giuso.


2) id: c21450674a0e48dcabd8569e963303e2)
Esempio: Dant. Parad. 1: Così dell'atto suo, per gli occhi infuso Nell'immagine mia, il mio si fece.
143) Dizion. 5° Ed. .
DESIANZA e DISIANZA.
Apri Voce completa

pag.173



1) id: 602ac948ec7b4141824a4f37a6fe4e5b)
Esempio: Dant. Parad. 22: Ivi è perfetta, matura ed intera Ciascuna disianza.


2) id: 4c97def67def444f91cc01f47c359bf2)
Esempio: Rim. ant. F. Fed. Imp. 1, 66: Della mia disianza Ch'ho penata ad avere, Mi fa sbaldire (rallegrare), Poi ch'i' n'ho ragione.
144) Dizion. 5° Ed. .
DECLIVO.
Apri Voce completa

pag.85



1) id: 27cd6c32a0ee4c4d884571e1144b200c)
Esempio: Dant. Parad. 20: E quel che vedi nell'arco declivo, Guiglielmo fu.
145) Dizion. 5° Ed. .
DETTO.
Apri Voce completa

pag.207



1) id: 729d3ffc102c4e00999e44edc3e5fc7e)
Esempio: E Dant. Parad. 13: Con questa distinzion prendi il mio detto.
146) Dizion. 5° Ed. .
FUOCO e FOCO.
Apri Voce completa

pag.617



1) id: 884e6a22e48942cc84ee7675f7cc707b)
Esempio: E Dant. Parad. 1: Qual ferro che bollente esce dal foco.


2) id: 645c3b9c9cbc495db5bf0b98ebcecd1d)
Esempio: Dant. Parad. 19: Vedrassi l'avarizia e la viltate Di quel che guarda l'isola del fuoco.


3) id: c9a12a59a5bf41afa4eab9724581ccaf)
Esempio: Dant. Parad. 16: E trenta fiate venne questo fuoco A rinfiammarsi sotto la sua pianta.


4) id: afabfbe536644518969faf71642245d8)
Esempio: E Dant. Parad. 1: E sì come veder si può cadere Fuoco di nube; se ec.


5) id: 5b1cf113446943259ff56c56c603655d)
Esempio: E Dant. Parad. 3: Da indi mi rispose tanto lieta, Ch'arder parea d'amor nel primo foco.


6) id: 4fd68e5067cb4b568703bf9162013b1f)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 4fd68e5067cb4b568703bf9162013b1f


7) id: 5b4285a54dfd44f38fcce955b19e2b0e)
Esempio: Dant. Parad. 15: Quale per li seren tranquilli e puri Discorre ad ora ad or subito fuoco;... Tale, ec.


8) id: 46191843e6254a558b0da6db91b24598)
Esempio: E Dant. Parad. 23: Come fuoco di nube si disserra Per dilatarsi, sì che non vi cape;... Così, ec.


9) id: 2103f823684a460794b7e25cff944318)
Esempio: Buonarr. F. Medagl. ant. 59: Dicevasi aver [Cerere] accese queste faci al fuoco del monte Etna.


10) id: 83a669cf72c24181a2fd37c91171c160)
Esempio: E Dant. Parad. 22: Questi altri fuochi tutti contemplanti Uomini furo, accesi di quel caldo Che fa nascere i fiori e i frutti santi.


11) id: 4653645d6a6144b1842dd4984c5b5f64)
Esempio: E Dant. Parad. 25: Quale è colui ch'adocchia, e s'argomenta Di vedere eclissar lo sole un poco, Chè per veder non vedente diventa; Tal mi fec'io a quell'ultimo fuoco.


12) id: 5eb4351577dc43cd835f92a09b68439b)
Esempio: Dant. Parad. 9: Dunque la voce tua, che il ciel trastulla Sempre col canto di que' fuochi pii, Che di sei ale fannosi cuculla, Perchè non soddisface a' miei disii?
147) Dizion. 5° Ed. .
GHIBELLINO.
Apri Voce completa

pag.183



1) id: 6135280ed37c49ed95be19096d94622b)
Esempio: Dant. Parad. 6: Faccian gli Ghibellin, faccian lor arte Sott'altro segno.
148) Dizion. 5° Ed. .
ANCIDITORE.
Apri Voce completa

pag.482



1) id: e4556061338f47a28ff3f6e4d428d352)
Esempio: Rim. ant. Incert. R.: Quel gran villano anciditor d'amore.
149) Dizion. 5° Ed. .
ANGOSCIA.
Apri Voce completa

pag.506



1) id: dfa47ed5c04a428cbf1c85cf5180d2a6)
angustia; prov. e ant. catal.
150) Dizion. 5° Ed. .
AMMODAMENTO.
Apri Voce completa

pag.453



1) id: b62fbe5fc92945c88ae1fc224cc3c31c)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 141: Dell'ammodamento del riso.
151) Dizion. 5° Ed. .
FALLATRICE.
Apri Voce completa

pag.496



1) id: 47682e65987f42b4a042b29766e359a6)
Esempio: Rim. Ant. R.: Destra non fallatrice il dardo avventa.
152) Dizion. 5° Ed. .
GROSSOLANO.
Apri Voce completa

pag.630



1) id: 47e13ddd9cc4455782ea6011f3615139)
Esempio: Vit. S. Ant.: Pane mangiava grossolano, fatto di tritello.
153) Dizion. 5° Ed. .
OBBEDITORE e UBBIDITORE.
Apri Voce completa

pag.330



1) id: 04e0058f8d7e49edaa1a602ea7042cfd)
Esempio: Rim. ant. P. N.: Non fanno ubbiditor mille allegrezze.


2) id: 7014fa09746741bab0defeef00932922)
Esempio: Fr. Bart. Amm. ant. volg. 573: Neuno puote ordinare agli obbeditori gli salutevoli comandamenti, il quale prima non è ammaestrato di discipline di tutte virtudi.
154) Dizion. 5° Ed. .
BERRETTA
Apri Voce completa

pag.150



1) id: cc6fae17591347679627d3283059ab4c)
Esempio: Nov. Ant. C. 132: Uno mercatante che recava berrette.
155) Dizion. 5° Ed. .
MAGAGNA
Apri Voce completa

pag.637



1) id: d5f12a696c774cf08f47e14b1757c657)
méhaing,

2) id: ac7c186b36ef428ca4b8acc4e009c7e0)
Esempio: Nov. ant. B. 48: Lo 'mperadore donò una grazia a uno suo barone, che qualunque uomo passasse per sua terra, che li togliesse d'ogni magagna evidente un danaio di passaggio.
156) Dizion. 5° Ed. .
FANFALUCA
Apri Voce completa

pag.535



1) id: f4b2a2c45a3040438638b2603681f333)
fanfaluca; franc. ant.
157) Dizion. 5° Ed. .
ACCOMPAGNARE.
Apri Voce completa

pag.121



1) id: fd3571019e7d4bb6a4c47520747575f9)
Esempio: Dant. Parad. 9: E dove Sile e Cagnan s'accompagna, Tal signoreggia ec.
158) Dizion. 5° Ed. .
LETARGO.
Apri Voce completa

pag.251



1) id: 78ef9881a3204fce8c9ab10afb5cb9b9)
Esempio: Dant. Parad. 33: Un punto solo m'è maggior letargo, Che venticinque secoli.
159) Dizion. 5° Ed. .
CELESTIALE
Apri Voce completa

pag.739



1) id: c6b22e4698f04ddb9395bb585b9e9cc2)
Esempio: Dant. Parad. 4: Per far segno Della celestial [vita], c'ha men salita.