Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 587 msec - Sono state trovate 4046 voci

La ricerca è stata rilevata in 11966 forme, per un totale di 7920 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
11966 0 11966 forme
7920 0 7920 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
APOFTEGMA, APOTEGMA e APOTEMMA.
Apri Voce completa

pag.566



1) id: 00f974191dee467b87d0b1bee0624941)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 52: Siete più arguto che gli apotegmi.
2) Dizion. 5° Ed. .
ARGUTO.
Apri Voce completa

pag.677



1) id: 075a7584c27b4538acc62cb9b2bdb0b0)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 52: Siete più arguto che gli apotegmi.
3) Dizion. 5° Ed. .
CINQUANTESIMO, e poeticam$. CINQUANTESMO.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: 039816bb9b8a447189fffd2482ff337a)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 37: Alla trentunesima riga della faccia cinquanzeesima.
4) Dizion. 5° Ed. .
NOVANTESIMO.
Apri Voce completa

pag.249



1) id: d550def3ab264a528ab4350d96f5461c)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 39: L'apologia nella novantatreesima al ventinovesimo verso: ec.
5) Dizion. 5° Ed. .
DOTTOREVOLISSIMO.
Apri Voce completa

pag.882



1) id: 8c9ddc3fd48f41ce995761bcb5a88079)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 121: Con la solenne legalità della dottorevolissima persona vostra.
6) Dizion. 5° Ed. .
C,
Apri Voce completa

pag.339



2) id: f07648abec7b42d4afa63baf0605e3ac)
Definiz: § C, Numero de' Romani, che significa Cento.


3) id: b548568f9c4b49f49c6ea94c6768b5b6)
Definiz: Non si pone il C avanti ad altre consonanti, che alla L e alla R, nella stessa sillaba, e perde alquanto del suo suono; ma alla L più di rado; come in Conclusione, Clero, Crine, Increspato. Ammette avanti di sè nel mezzo della parola, ma in diversa sillaba, la L, N, R; come Calca, Ancora, Arca. La S le va avanti nel principio della parola come in Scudo, Schermo; ed anche nel mezzo e nella stessa sillaba, come in Bosco, Ascensione, Fascio. Mettesi il C avanti al Q, quando il Q si dovrebbe raddoppiare; come in Acqua, Acquisto.


4) id: 19ce5c1098504fbbb3932d15968cadc4)
Definiz: lettera, la terza dell'alfabeto e la seconda delle consonanti, che i grammatici dicono mute. Pronunziasi Ci, e si fa tanto masc. quanto femm. Per l'affinità del suono il C e il G si commutano frequentemente, dicendosi Loco e Luogo, Lacrima e Lagrima. Si scambia anche con la Z, come Ufficio e Uffizio, Beneficio e Benefizio. Innanzi alle vocali A, O, U, ha suono più muto o più rotondo, come Capo, Conca, Cura avanti la E ed I si manda fuori più ammollita, come Cera, Cibo; ma per darle il suono che ha colle altre tre vocali le pognamo la H dopo, come Cheto, Trabocchi, Giochi; in quel modo che per darle il suono ammollito avanti all'A, O, U, si frappone tra esse un I, scrivendo Ciascuno, Ciottolo, Ciuffo. Il CH posto innanzi all'I dà ora un suono rotondo, come in Fianchi, Stecchi, Fiocchi; e ora un suono un po' schiacciato, come in Occhi, Orecchi, Chiave, Chicco; quantunque appresso i poeti cotali suoni non impediscan la rima. –
7) Dizion. 5° Ed. .
ASSIOMA.
Apri Voce completa

pag.784



1) id: fb658db3cfdf413287073dde683d9357)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 30: La prima [premessa] è assioma, e non può negarsi.
8) Dizion. 5° Ed. .
LEGATORE.
Apri Voce completa

pag.187



1) id: 57445377cc154cf3bcbd6308f58fa4da)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 92: Di legator che vi stimavate, rimanete il legato voi.
9) Dizion. 5° Ed. .
CITTADINUCCIO e CITTADINUZZO
Apri Voce completa

pag.80



1) id: af7b4d4725704a84939aa713b3473eed)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 16: Gli altri cittadinuzzi del nostro tempo con le lor tapinità.
10) Dizion. 5° Ed. .
ARRAMATARE.
Apri Voce completa

pag.702



1) id: ef189406457541948fba450a0a09fa2f)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 19: Arramata, ch'e' son tordi. Qui n'atterra due in un colpo solo.
11) Dizion. 5° Ed. .
OMONIMO.
Apri Voce completa

pag.487



1) id: b6a69fc63c254dccbd0ff526ab994057)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 129: Posciachè fiorentino e accademico della Crusca appo di voi è omonimo.
12) Dizion. 5° Ed. .
CONSENTIRE.
Apri Voce completa

pag.507



1) id: 299c2618e85443dab0bae5e8520602c3)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 37: Consentele (all'opposizione) il Tasso nell'Apologia alla trentunesima riga della faccia cinquanzeesima.
13) Dizion. 5° Ed. .
LEGALITÀ
Apri Voce completa

pag.177



1) id: 0b0ff4cc68ae487283a9e70a49d993c7)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 121: Autenticando le lor parole con la solenne legalità della dottorevolissima persona vostra.


2) id: b718f3b070264949895f4f3a5f196483)
Esempio: Legg. Band. C. 12, 235: Non si possa.... prestare fede in giudizio alcuno, o arbitrato, o fuor di giudizio, a instrumento publico alcuno, nè si possa a questi fare fede o lettere di legalità, ec.
14) Dizion. 5° Ed. .
CICALERIA
Apri Voce completa

pag.15



1) id: 2077bfb10300482996cfc98d2c43b804)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 54: Se v'accorgete dello sproposito, a che impiastrare i fogli di vane cicalerie?
15) Dizion. 5° Ed. .
DOTTRINALE.
Apri Voce completa

pag.887



1) id: 8cf059175de3415c9b804c0710f182cd)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 20: In qual dottrinale avete voi apparato, che chi difende si faccia giudice?
16) Dizion. 5° Ed. .
DISVELATORE.
Apri Voce completa

pag.725



1) id: 8801f4dd67474152a38de1a205bb13bb)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 146: Che senza questo disvelatore si stavano le sue comparazioni circondate di tenebre sempiterne.
17) Dizion. 5° Ed. .
GIÀ.
Apri Voce completa

pag.192



1) id: 38cd0371eaa14a4b942d764bef70d91e)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 147: Anche senza il notificamento della lettera dallo 'Nferigno impressa già passano sedici mesi.


2) id: c9b4778180bd41608782910cabadd252)
Esempio: Bentiv. C. Teb. 4, 354: Nè già son questi sol, che il tuo stendardo Sieguono, Anfiarào; ma la declive Eli manda guerrieri, e la depressa Pisa ec.


3) id: b7035a84394a4510ab05237ca0654dba)
Esempio: Bart. C. Archit. Albert. 28: Tutta questa alia di muro,... essendo tirata molto in alto, fu esposta per berzaglio alli impetuosi fiati di greco. Laonde di già è avenuto che, per la continova molestia de' venti, ella si sia piegata dalla sua dirittura più di tre braccia.
18) Dizion. 5° Ed. .
NOTIFICAMENTO
Apri Voce completa

pag.232



1) id: ddeae747e4114b8d8615463084d8d011)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 147: Anche senza il notificamento della lettera dello 'Nferigno impressa già passano sedici mesi.
19) Dizion. 5° Ed. .
BARGELLA
Apri Voce completa

pag.75



1) id: 9a4a93d00bf14447852574d92d7755bd)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 69: È frequente questa figura ne' domestichi favellari, e dicesi dottoressa, medichessa e bargella.
20) Dizion. 5° Ed. .
BIDELLO.
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 18393aa321b547c2b1c59307052aec0c)
Esempio: Fiorett. C. Consid. 6: Che non ch'altri il bidello, o altro servente loro, permesso non avevan che rispondesse.