Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 516 msec - Sono state trovate 124 voci

La ricerca è stata rilevata in 255 forme, per un totale di 131 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
255 0 255 forme
131 0 131 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 5° Ed. .
BIZZARRO
Apri Voce completa

pag.203



1) id: 45de8d9f7c264ba9bbeec9e9eda54d39)
Esempio: Car. Dicer. 46: Insomma è una bizzarra cosa, e ho dimandati di bizzarri cervelli per sapere quel ch'ella sia, e quel che significhi.
61) Dizion. 5° Ed. .
BREVIARE
Apri Voce completa

pag.269



1) id: fd0914c0ff634dc38981c6fdd765f602)
Esempio: Ceff. Dicer. 67: E però che 'l subito pericolo non ci concede grande tempo, brevieroe mia dicerìa, però ch'abbisognono fatti e non parole.
62) Dizion. 5° Ed. .
LETIZIOSO
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 45e6a6234d5c4c3f91e9800ed30e28df)
Esempio: Ceff. Dicer. 15: Noi potemo e dovemo liberamente con allegrezza racontare e dire quello letizioso verso, il quale cantòe David nel suo Salterio.
63) Dizion. 5° Ed. .
LIMITARE.
Apri Voce completa

pag.365



1) id: 7b4f42572d034435aaa257c5f22c5107)
Esempio: Ceff. Dicer. 42: Però che li vostri statuti il mi tolgono, limitando le pene agli scellerati uomini: ond'io non gli posso punire debitamente.
64) Dizion. 5° Ed. .
MOCCOLO.
Apri Voce completa

pag.394



1) id: da330ba9af204b7bbe38da8caaf86d6a)
Esempio: Car. Dicer. 25: A che serva quel suo tenerume (del naso), a che le narici, a che il moccolo e l'altre sue parti.
65) Dizion. 5° Ed. .
AGIO.
Apri Voce completa

pag.314



1) id: a770105ee0d3467187864b0ac7f6bdfa)
Esempio: Ceff. Dicer. 58: Ancora vi dee muovere ad accettare la nostra giusta domanda, il grande fornimento ed agio di tutte cose, che qui abbondano.
66) Dizion. 5° Ed. .
MOSSO
Apri Voce completa

pag.591



1) id: 1b05566ff3ef438189d43ece87037cd2)
Esempio: Dant. Purg. 8: Io nol vidi, e però dicer nol posso, Come mosser gli astor celestïali, Ma vidi bene e l'uno e l'altro mosso.
67) Dizion. 5° Ed. .
MINISTRO.
Apri Voce completa

pag.296



1) id: 8e484c3e91604eb6820e7486a4862b8e)
Esempio: Car. Dicer. 24: Come sia ministro (il naso) del polmone, sergente del cerebro, soprastante dell'odorato, riformatore dello starnuto, e purgatore di tutto 'l capo.
68) Dizion. 5° Ed. .
CHI.
Apri Voce completa

pag.819



1) id: b512cd9975434e0a8c2c2b7b04aab843)
Esempio: Dant. Inf. 28: Chi porìa mai pur con parole sciolte Dicer del sangue e delle piaghe appieno, Ch'i' ora vidi, per narrar più volte?
69) Dizion. 5° Ed. .
GOMMA.
Apri Voce completa

pag.409



1) id: 435c3ab42bc9412bba223457f3b8bcdd)
Esempio: Car. Dicer. 84: Mi capita alle mani ora questo gentil uomo ed ora quell'altro con tinconi, doglie, gomme, croste, piaghe, catarri e pelarelle indiavolate.
70) Dizion. 5° Ed. .
ABBACARE.
Apri Voce completa

pag.12



1) id: 5fd487639eb442a397b26ffec7785f2b)
Esempio: Car. Dicer. 50: Di questi altri, i più dicono che è l'ermafrodito, e abbacano; perchè gli ermafroditi che si veggono per Roma sono d'un'altra fatta.
71) Dizion. 5° Ed. .
ENTRARE.
Apri Voce completa

pag.148



1) id: 3a5923ef57234357b24bbb4e49d6b25a)
Esempio: E Dant. Purg. 15: Mi parve.... vedere in un tempio più persone, Ed una donna in su l'entrar con atto Dolce di madre, dicer ec.
72) Dizion. 5° Ed. .
NARRARE.
Apri Voce completa

pag.8



1) id: bc363e706c844f45886a50c442711366)
Esempio: E Dant. Inf. 28: Chi poria mai pur con parole sciolte Dicer del sangue e delle piaghe appieno, Ch'i' ora vidi, per narrar più volte?
73) Dizion. 5° Ed. .
CONFESSARE.
Apri Voce completa

pag.411



1) id: c20c76e03c08438d83573b892f889807)
Esempio: Ceff. Dicer. 9: Però che tra tutti li vostri amici e servidori elli si confessano li più devoti, più sicuramente ricorrono alla vostra potente amistade.
74) Dizion. 5° Ed. .
NO, e, per una paragoge popolare, ma da non usarsi fuorchè talvolta nello stile familiare, NOE
Apri Voce completa

pag.154



1) id: 1a224ca6f5ec4ecdbc66f7685467afe9)
Esempio: E Dant. Purg. 10: Dinanzi parea gente, e tutta quanta Partita in sette cori, a' duo miei sensi Facea dicer: l'un no, l'altro si, canta.
75) Dizion. 5° Ed. .
BILANCIA
Apri Voce completa

pag.180



1) id: 7032d570217f4f289245118ae9c4284e)
Esempio: Ceff. Dicer. 76: Li cittadini.... vi pongono bene mente alle mani, quando voi non tenete pari la bilancia, pigliando parte e setta nella nostra terra.
76) Dizion. 5° Ed. .
LUME.
Apri Voce completa

pag.494



1) id: 49b760dd4fa148d5b23f1e2aa5174930)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 49b760dd4fa148d5b23f1e2aa5174930
77) Dizion. 5° Ed. .
ANCILE.
Apri Voce completa

pag.482



1) id: f392c57cfc454932877cbe1d0c3f2519)
Esempio: Ceff. Dicer. 77: Nel tempo di Numa Pompilio.... cadde da cielo uno scudo tutto vermiglio, veggente tutto il popolo di Roma: quello scudo fue chiamato ancile.
78) Dizion. 5° Ed. .
APPOSTO.
Apri Voce completa

pag.614



1) id: 1f09f10625d84b2cb013e7dee494be42)
Esempio: Ceff. Dicer. 33: Quantunque lo infinto e apposto colore si dimostri bello alla prima, egli pur non si mantiene e non dura, come fa il naturale.
79) Dizion. 5° Ed. .
MO
Apri Voce completa

pag.388



1) id: 30ad57f9e9c3449f985a99d25b2960a9)
Esempio: Dant. Inf. 10: Buon duca, non tegno nascosto A te mio cor, se non per dicer poco; E tu m'hai non pur mo a ciò disposto.