Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 598 msec - Sono state trovate 10554 voci

La ricerca è stata rilevata in 39193 forme, per un totale di 28639 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
39193 0 39193 forme
28639 0 28639 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 5° Ed. .
IMPIEGATO.
Apri Voce completa

pag.239



1) id: e81534622a1447fa9b9eda4b5cb6b6ee)
Esempio: Maff. G. P. Vit. Confess. 1, 156: Ho io già veduto uomini dediti a maravigliosa astinenza di cibo e di sonno, ritirati incredibilmente da ogni umano consorzio,... impiegati con somma divozione e con sommo fervore nella ospitalità e nella consolazione ed aiuto de' prossimi, cadere ec.


2) id: 9ed5f4431e814332a5b8d02362cb4380)
Esempio: Adr. M. Plut. Vit. 1, 362: Ma colui, il quale personalmente esercita mestieri vili, adduce contra sè la testimonianza della fatica impiegata in opere disutili, per provare che fu lento ad apprendere le oneste.
141) Dizion. 5° Ed. .
MONDACCIO
Apri Voce completa

pag.469



1) id: cb479ebc3baf411587ab2fce30eb2abf)
Esempio: Maff. G. P. Vit. Confess. 1, 9: Da lui (da Dio) riconosco.... la fame che io sento della giustizia; da lui quella.... mia gloria, che tutta consiste nel testimonio della propria coscienza. Niuna delle dette possessioni sta senza molto pericolo, sotto il principe di questo mondaccio.
142) Dizion. 5° Ed. .
INSERITO e INSERTO.
Apri Voce completa

pag.918



1) id: 643d0e97b76e4857a9af528006b391a8)
Esempio: Maff. G. P. Vit. Confess. 1, 160: Questo fu dunque in materia della perfezione il voto, questa la dottrina, di Antonio santo: la quale, prima da quel sacro consesso di Padri senza contrasto approvata, poi con molta ragione da Cassiano, come dicevamo, nelle sue Collazioni inserita, ec.


2) id: 67dfa37f41a74863b5ac211055e2cfc4)
Esempio: Bentiv. G. Guerr. Fiandr. 3, 574: Porta [la ratificazione] seco inserita la dichiarazione fatta prima da gli Arciduchi.
143) Dizion. 5° Ed. .
ASCRIVERE.
Apri Voce completa

pag.742



1) id: db0224c95ba0408c8ec99ef82ac355ee)
Esempio: Cell. G. Onest. Vit. volg. 50: Il biasimo de' mali [uomini] ascriverailo a tua vera lode.
144) Dizion. 5° Ed. .
CAMERELLA
Apri Voce completa

pag.425



1) id: aad560f03c82415fa5649c3ec4c11104)
Esempio: S. Bonav. Med. Vit. G. Cr. 67 var.: Vedi ancora tre letticciuoli in una picciola camerella.
145) Dizion. 5° Ed. .
DISNODARE.
Apri Voce completa

pag.586



1) id: 39e7cfb515094f0aad29fff565d0747d)
Esempio: S. Bonav. Med. Vit. G. Cr. 165: Pareva che tutte l'ossa e li nerbi si disnodassero.
146) Dizion. 5° Ed. .
DISBANDARE.
Apri Voce completa

pag.476



1) id: d4fab3713df24685acd383acf6925ae6)
Esempio: Pap. L. Coment. P. P. 3, 65: Alcuni [battaglioni], poco dopo essere arrivati, si disbandarono minacciosamente mormorando.
147) Dizion. 5° Ed. .
FORZOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.411



1) id: 499ca3b0f59a4c34aceb9309fd21f863)
Esempio: Rim. Ant. P. N.: Pugnan dunque valer forzosamente.
148) Dizion. 5° Ed. .
NOMATO
Apri Voce completa

pag.



1) id: 42f2bdf113dc462590ea57a9f3442e07)
Esempio: Zanott. G. P. Stor. Accad. 2, 213: S'ha preso in casa una sua sorella vedova, nomata Maria Oriana.
149) Dizion. 5° Ed. .
GASTIGATO e CASTIGATO.
Apri Voce completa

pag.72



1) id: 0bb755bdcf1f4490a124354350b03ad5)
Esempio: Zanott. G. P. Avvert. 3: Lodovico Prospero Fontana, dipintore più pratico e precipitoso, che terso e ben gastigato.
150) Dizion. 5° Ed. .
GENERALITÀ, GENERALITADE e GENERALITATE.
Apri Voce completa

pag.104



1) id: f767a2fb32dd432288636930cb7d68c2)
Esempio: S. Bonav. Medit. Vit. G. Cr. S. 263: Questo che n'avemo detto, si è una cotale generalitade.


2) id: 0007e2b54134472b8b22ddb73fad9587)
Esempio: E Cell. G. Maestruzz. volg. 2, 16: Conciossiacosachè la generalità parturisca iscurità, non pare ch'io pensassi di quelle cose, le quali in ispezialità io non arei giurato.


3) id: 6cece219d5f1410ba9e718076b2a68ac)
Esempio: Cell. G. Maestruzz. volg. 2, 15: L'amore de' nemici, e della necessità della carità, cioè che alcuno, amando Iddio e 'l prossimo, da quella generalità non ischiuda nemici.
151) Dizion. 5° Ed. .
FAMILIARESCAMENTE e anche FAMIGLIARESCAMENTE
Apri Voce completa

pag.526



1) id: 98d03b32eb1d4b06944e8d7f1973978a)
Esempio: S. Bonav. Med. Vit. G. Cr.: Vedi come affettuosamente e familiarescamente parla a loro, e confortagli all'orazione.
152) Dizion. 5° Ed. .
ADDOSSO.
Apri Voce completa

pag.206



1) id: 12c0e2c9a4d64b169d3664e6a40b9ed1)
Esempio: S. Bonav. Med. Vit. G. Cr. 164: Gettandogli il fango ed altre immondizie addosso e nel volto.


2) id: 177b81dcf7a545079cd701cb2d18452d)
Esempio: Cellin. Vit. 127: Con grandissima diligenzia io mi attesi a assicurare la sanità addosso.


3) id: 176d5f2fac0e4d349b9a39a39a643ed2)
Esempio: Leopard. G. Cap. piac. 8: Tal ti loda in presenza, che lontano Di darti addosso bene spesso gode.


4) id: e94a0596ace343e49e72d1538e119ba8)
Esempio: Cellin. Vit. 164: Il vecchio, che volse essere il primo alla scala, pochi scaglioni in giù cadde, e loro tutti l'un sopra all'altro addossogli.


5) id: 0420d8c9d21b4a9db00c8cd0a40c7c7b)
Esempio: Vill. G. 346: Furono più di 150 a cavallo, per iscusarsi al papa di quello che 'l Cardinale da Prato avea lor messo addosso.


6) id: 6c6aae0048ca468fab52f9c6423a5175)
Esempio: Cavalc. Vit. SS. PP. volg. 1, 34: Se [i diavoli] ci veggiono valenti e umili, sì ci temono; e se ci veggiono timidi e negligenti, sì ci prendono baldanza addosso.


7) id: a2cce90b2ed4430692b4e97d535caea9)
Esempio: E Vill. G. 390: In quello concilio si dichiarò, che papa Bonifazio era stato cattolico, e non in caso di resia, come il Re di Francia li mettea addosso.


8) id: 3ae3b4f80feb4677995d0bbd86e08331)
Esempio: Vill. G. 2, 261: Lasciò in aguato di fuori da Messina due capitani con duemila cavalieri, affinchè levata l'oste, se quelli di Messina uscissono fuori,.... venissono loro addosso, e entrassono nella terra.
153) Dizion. 5° Ed. .
FACCENDOSO
Apri Voce completa

pag.458



1) id: c969725a2ced4a9a81e88f47bb0f4434)
Esempio: S. Bonav. Med. Vit. G. Cr. 115: Marta prima ricevette e discorse, e faccendosa era in apparecchiare.
154) Dizion. 5° Ed. .
INSPERATO.
Apri Voce completa

pag.946



1) id: 4d5f14859d81420090daf5acd41a6fdc)
Esempio: Maff. G. P. Vit. Confess. 1, 63: Il grido (del miracolo) ne corse di modo, che in ogni lato non si udì per un pezzo che rendimento di grazie e voci di lode, sì per la insperata ricuperazione di quel signore, come per la grandezza e per la novità del miracolo.
155) Dizion. 5° Ed. .
GRATICOLARE.
Apri Voce completa

pag.532



1) id: 5bf00b168f374939bbef4b670ca7b2ee)
Esempio: Zanott. G. P. Stor. Accad. 1, 245: Per portar poi su le gran tele i suoi pensieri, solea graticolarli.
156) Dizion. 5° Ed. .
ORTODOSSO.
Apri Voce completa

pag.710



1) id: 44b1e47684144fbbaed8c201679798b7)
Esempio: Petr. Vit. volg. 56: Anastasio ortodosso imperadore.


2) id: ffcea1f0194746fd8b82d6aff8cf1bdf)
Esempio: Fr. Cherub. Vit. matr. 157: E per tanto ogni mia conclusione sentenzia e detto.... sottopongo alla correzione e determinazione della cattolica ed ortodossa fede cristiana.
157) Dizion. 5° Ed. .
BATOSTARE
Apri Voce completa

pag.96



1) id: 4ca70401f50f4be69aea50722e35001b)
Esempio: Vit. S. Ant.: Mentr'egli con Satanasso batostava.
158) Dizion. 5° Ed. .
CARBONAIO e talvolta anche CARBONARO
Apri Voce completa

pag.557



1) id: 733b1badbf4747eca92ddb26ee4bb5e0)
Esempio: Cellin. Vit. 13: Era figliuolo d'un carbonaio.
159) Dizion. 5° Ed. .
BIRRO
Apri Voce completa

pag.190



1) id: 43823903018147a89b3b03ad1fc2d477)
Esempio: S. Antonin. Confess. 6: Preso e legato, tutta la notte da ragazzi e birri straziato.