Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 455 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 38275 forme, per un totale di 27734 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
38275 0 38275 forme
27734 0 27734 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
FALCIAZZA
Apri Voce completa

pag.485



1) id: a7f068f2a0444640b869160e1f7c57ef)
Esempio: Bern. Lett. fam. 226: Una falciazza in mano.
2) Dizion. 5° Ed. .
COPISTA.
Apri Voce completa

pag.721



1) id: ba30afc4c07146be957370e48e3d7785)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 220: Procuratori, notari, copisti.
3) Dizion. 5° Ed. .
ESTREMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.400



1) id: e5c9bbabfd874f1baed2fcc01f9612a3)
Esempio: Bern. Lett. fam. 96: M'importa estremamente all'onore e all'utile.


2) id: e2422dfbd37d4f2abb1e172da123963c)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 74: Le donne non hanno mezzo: o amano, o odiano estremamente.


3) id: 813db1a818bf4a759600fcb6c524f37e)
Esempio: Tocc. Lett. 35: Ho estremamente, goduto.... che la mia lettera vi sia giunta non ispirato il tempo del confessorato del vostro straordinario.
4) Dizion. 5° Ed. .
NASUTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.28



1) id: 17f92c975bd646d686e1eed6e06493b5)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 206: Nasutissimo messer Giovan Francesco.


2) id: 822039952aa047838ee94deaf363ce63)
Esempio: E Car. Lett. fam. 1, 208: Prego il Cielo.... che non sia sì forbito nasino.... che non sia vassallo e tributario della nasevolissima nasaggine del nasutissimo naso vostro.
5) Dizion. 5° Ed. .
DISCREPANZA.
Apri Voce completa

pag.532



1) id: 52d0c4d6f68a459d9a24542f86c7c38b)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 186: Dunque conciliamo queste discrepanze.
6) Dizion. 5° Ed. .
BENEFICIALE e BENEFIZIALE
Apri Voce completa

pag.142



1) id: 2e4a428607d24d5daa2aa18755491424)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 300: Trovomi avere una lite benefiziale.
7) Dizion. 5° Ed. .
LEGGIBILE
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 0d3a7e1e22db4f929b2904ed19c21eac)
Esempio: Lett. fam. 35: E scriva lettera ben leggibile, e tosto.


2) id: 4671d07212324cf2aebf147860e48a8d)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 47: Stanno (certe lettere) nel modo medesimo che 'l giovine l'ha cavate dalle minute, ed anco peggio, per li scorbj e per le rimesse poso leggibili, che nelle minute si fanno.


3) id: e8dea2e184d54a8d832cd1b43f0b9f44)
Esempio: Tass. Lett. 1, 92: Manderò di là.... l'argomento de la favola: nè ora il posso mandare, perchè non è scritto in lettera leggibile.
8) Dizion. 5° Ed. .
MEDICASTRO
Apri Voce completa

pag.18



1) id: dedcae55b1e54c21b82548f334ee0f85)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 102: Quel filosofo, medicastro, stregone, archimista.
9) Dizion. 5° Ed. .
DI
Apri Voce completa

pag.227



1) id: 1bdb3730c8904480989d535fc50d65f9)
Esempio: Lett. fam. 29: Di Ferrara a' dì 31 d'agosto 1397.


2) id: 77f45e196f2b4a1cb966c087e2661c7a)
Esempio: Sassett. Lett. 216: Di Lisbona a' 24 di settembre 1582.


3) id: 979eeb99bad044cf96cd5a4bd25ff6f4)
Esempio: Segner. Lett. 15: Di Fanano, il dì 15 di luglio 1683.


4) id: 4602cb44a9684cd49bc711a5c69cac6e)
Esempio: Car. Lett. ined. 1, 209: Di Roma a li XXIII di giugno 1549.
10) Dizion. 5° Ed. .
OTTAVA.
Apri Voce completa

pag.763



1) id: 4a004692dfec4001b8e40d538d1f8cff)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 142: Di Roma, l'ottava di Pasqua 1562.


2) id: 416cc313af4846d2930de075bd89d988)
Esempio: Lett. Pros. Fior. IV, 1, 26: Sono ora dietro alla rettorica, e da oggi all'ottava di Pasqua penso finirò il secondo, chè sono molto bene innanzi.
11) Dizion. 5° Ed. .
CHIACCHIERINO
Apri Voce completa

pag.824



1) id: be27fd4856c7430cb700671c9ee658c3)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 34: Un Fiorentinello chiacchierino, prosuntuosetto e tristanzuolo.
12) Dizion. 5° Ed. .
ANTONOMASIA.
Apri Voce completa

pag.557



1) id: 1190ca68d4be4d6893be7211a0ccb690)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 145: Bergamotta, forse quasi per antonomasia l'eccellente.
13) Dizion. 5° Ed. .
ESSERE.
Apri Voce completa

pag.368



1) id: 3fc3fb2c1fc24f85bd930444139bdcaa)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 118: Noi ci eravamo immaginati.... che ec.


2) id: 8d5b41e371874d708ece0fc5581ffb2c)
Esempio: S. Cater. Lett. 2, 494: Cristo.... èttisi dato in cibo.


3) id: 3877d97632524509a866b2cf3b359b67)
Esempio: Car. Lett. Farn. 3, 114: Mi sono in ultimo rimesso alla volontà di sua Signoria illustrissima, e ceduto ai maggiori.
14) Dizion. 5° Ed. .
DIECI e, oggi solo poeticam$., DIECE.
Apri Voce completa

pag.276



1) id: d254140f8a134eb493f102a07d36a640)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 131: Diece giorni sono tornai da Napoli.


2) id: 439f9070016840faa3aa925a628dae03)
Esempio: Red. Lett. 1, 63: Non bisogna perdere i sonni; anzi è necessario dormir piuttosto dieci ore di più che un momento di ora di meno.
15) Dizion. 5° Ed. .
CIANCIARE.
Apri Voce completa

pag.6



1) id: e9a24fa5897f460d95a5df9aea2cf852)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 69: Alcuno grammaticuccio ignorante, non intendendola, ciancierebbe.


2) id: 31888d3ec97443a6b2573e08ee56fcde)
Esempio: Tass. Lett. 1, 158: Studio le mie ore: il resto del tempo me lo spendo ridendo, cantando, cianciando, praticando, ma però con pochissimi.
16) Dizion. 5° Ed. .
COMPITO e COMPIUTO.
Apri Voce completa

pag.265



1) id: 9380aeb458e74490ac7012668242bd6c)
Esempio: E Car. Lett. fam. 2, 412: Vi conosco di compito valore.


2) id: 6a2fa479ca484ea18376befbed5fbf45)
Esempio: Segner. Lett. 109: Fu a trovarmi il signor principe Doria, il quale non posso esprimere a V. A. S. quanto sia compito signore.
17) Dizion. 5° Ed. .
MALINCONICO, MELANCONICO, e talora anche MELANCOLICO
Apri Voce completa

pag.727



1) id: 5291bf3b967b4901b7c0a7fd8419ed7c)
Esempio: Bern. Lett. fam. V. 274: Se fussimo punto malinconici, saremmo l'oca.


2) id: 242ffa39373a4dd49ead5c7d136adef6)
Esempio: Tass. Lett. 1, 254: Essendo il supplicante appresentato, fu assoluto più tosto come peccante di umor melanconico, che come sospetto di eresia.


3) id: 7e064e5ee3fe48a9b73d4a443ac4708f)
Esempio: Red. Lett. 1, 50: La signora Marchesa si trova nell'età sua del trentacinquesimo anno, dotata di un temperamento caldo, inclinante qualche poco al melanconico.


4) id: b396675c11b74bf7a5b2125803812096)
Esempio: Red. Lett. 1, 184: Io sono per mille millioni di volte più melanconico di V. Signoria, e son di carne molto più povero di lei.


5) id: 2a48f56bbc32457fa52cf44e13da05c0)
Esempio: Buonarr. M. V. Lett. Ric. 446: Volsono, lor grazia, che io andassi a cena con loro; di che ebbi grandissimo piacere, perchè usci' un poco del mio malinconico, overo del mio pazzo.


6) id: df151d34142a469ab222f5924edfd60a)
Esempio: E Tass. Lett. 2, 63: La qual (clemenza) perchè a Vostra Altezza piaccia di mostrar verso me con alcun atto che consoli l'animo mio travagliato da l'umor melanconico, non men che 'l corpo da l'infermità, con lei de la clemenza brevemente discorrerò.
18) Dizion. 5° Ed. .
IMBASCIATA.
Apri Voce completa

pag.66



1) id: a0593a81022a49f0b85fae586f349657)
Esempio: Bern. Lett. fam. V. 265: A Desiderio farò l'imbasciate di Pandolfo.


2) id: a7d0a71ca60341ad9db26f14d719fd64)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 142: A suor Maria Iacopa ho fatto la imbasciata; la quale dice vorrebbe sapere se la ha far fare quelli bicchieri in Firenze o a Prato.
19) Dizion. 5° Ed. .
MORALE
Apri Voce completa

pag.521



1) id: e5cac649fd524403b0500e199b9312cb)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 83: Questo consiglio in vero è morale.


2) id: f311d86b163b4347bc365f4ceabc8dbe)
Esempio: Acc. Lett. 187: Conchiudendo la resposta nelle parole del Petrarca ultime della morale, dove parla e scrive a Italia.
20) Dizion. 5° Ed. .
DATO.
Apri Voce completa

pag.55



1) id: 3a1491df2317458990e328efac82fedf)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 7: Le informazioni date, sono state pienissime.


2) id: 64f022fe17e94bdea740b1e3b704733e)
Esempio: Lett. fam. 67: Data in Firenze, dì 5 di giugno 1381, per Melchionne.


3) id: 42efe592a6a84bbcb0fc0072e49ed083)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 57: Mi lasciò in casa quella lettera di V. S., che non si rinveniva, insieme con una di M. Pier Vettori, date ambedue d'aprile.


4) id: 73450d49c58b4e0a8a5abeddbf656478)
Esempio: Cell. G. Lett. 45: Data adì primo di giugno 1392.


5) id: 011ea1956a734250912782a02c2e497b)
Esempio: Domin. Gov. Fam. 16: Iddio.... fa tutte le cose molto buone,... dato alcuna cosa paia imperfetta.


6) id: 31b99a7616d2492ebe0d95ba7d616e7c)
Esempio: Bemb. Lett. 1, 108: Com'ella s'è ingegnata di diffendermi dalle calunnie datemi appresso Sua Beatitudine.


7) id: 725d01b49bfa4c4784a8880e0cfee31a)
Esempio: Cas. Lett. Sor. 255: Non ardisco invitarlo; che mi par tanto dato allo spirito, e io sono, come sa V. S., poco divoto.


8) id: 0625e9479feb4e709eb5b1664abff616)
Esempio: Tolom. Lett. 60: Ho ricevuta sola una lettera vostra dopo che vi partiste di Roma, la quale era data in Bologna, e or n'ho avuta una di quattro versi a punto, data in Siena.