Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 400 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 38275 forme, per un totale di 27734 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
38275 0 38275 forme
27734 0 27734 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
280) Dizion. 5° Ed. .
INTEMERATA.
Apri Voce completa

pag.989



1) id: 01bcf9aa59e240f9a7b3d9a6b2c0df73)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 222: Io mi sento da fare una lunga intemerata de' suoi mancamenti; ma ec.


2) id: f57889fb959c4f0982ef0d2ef2e288be)
Esempio: E Car. Lett. fam. 2, 350: Contava un'intemerata colorita di tanti verisimili, che io ec.


3) id: 7e73b9ae0e4c436985dffcce75f049a7)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 207: E questa intemerata m'è venuta a noia per modo, che alla fine mi risolverò di lassarla andare, come la va.


4) id: c5fb8a6314ba4fa1894f834a9655b07c)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 45: Ma per non vi far più lunga e fastidiosa intemerata, che m'intendete, ec.
281) Dizion. 5° Ed. .
ADDIRE.
Apri Voce completa

pag.195



1) id: e210b78dcb6f4c7ba65e31835e0e378c)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 127: Potremmo dire che quello fosse un orto di semplici, dove ogni pianta s'addice.
282) Dizion. 5° Ed. .
ARTIGIANO.
Apri Voce completa

pag.729



1) id: 3c6560a5da744a7eb99655a1fe13520d)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 150: Mance esterne e domestiche, regali di monache e di comari, conti ed artigiani.
283) Dizion. 5° Ed. .
DILOGGIARE.
Apri Voce completa

pag.341



1) id: 0ad2564f5987403d98650ad8a8b718a2)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 276: Se Guglielmo fosse diloggiato, e non fusse provvisto di nuovo albergo, ricordatevi ec.


2) id: 90b2bc2a0ee74886ad1d8375470d6407)
Esempio: E Car. Lett. fam. 3, 224: E li detti madonna Giulia ec. devono diloggiare per li 23 del presente mese.


3) id: 032ddd6fbabc4670b278eb8f8a20e664)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 84: Io ho tutte le mie cose in confusione, per esser stato a questi giorni diloggiato in fretta da certi signori francesi.


4) id: f583653ba25c4407ba34f13cbf8efbbc)
Esempio: Bus. Lett. 202: Tutti dissono, che era impossibile diloggiare i nimici.
284) Dizion. 5° Ed. .
DISAGGRADIRE.
Apri Voce completa

pag.458



1) id: 76c47d9b78a44ea0bdadafe036665e49)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 107: Ella si contenterà di non disaggradire i miei più devoti rendimenti di grazie.


2) id: 9db290d37a4944ffb95f4f13e4c8443b)
Esempio: E Magal. Lett. At. 298: Se lo spirito resiste, o frastornando il corso di quell'obbedienza o.... disapprovandola e disaggradendola, allora si dice che vinca la legge della mente.
285) Dizion. 5° Ed. .
DISAPPARARE.
Apri Voce completa

pag.465



1) id: 8723ea5738574699a184339d77c65add)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 60: T'immagini ch'i' abbia disapparato quelle precetta, che nella scuola della sincera amistade s'apprendono.
286) Dizion. 5° Ed. .
DIFILATO.
Apri Voce completa

pag.309



1) id: bb8d49d8083a4ea690eee5d52ee90db3)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 241: Adesso adesso mi vesto, e me ne vo difilato in anticamera della Serenissima.
287) Dizion. 5° Ed. .
DI.
Apri Voce completa

pag.216



1) id: 3baf5df4201a4e70a0dbe606ed89ae35)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 44: Delle vostre lettere e della faccenda di messer Giovanmaria vi scriverò dal campo.


2) id: 9f3a9e22697e4c3cbfa71a00bd889527)
Esempio: E Car. Lett. fam. 1, 55: Affrontandomi a degli altri [nicchj], io ve li manderò.


3) id: 1751f31b56cb42ffbfdd951a3fba677f)
Esempio: E Car. Lett. fam. 3, 138: E se bene l'ho consentito dell'altre volte, non me ne sono tanto sentito rimordere la coscienza, come ora.


4) id: e08e3450b6164ab39e25d493ac0f94bf)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 27: La professione che noi facciamo di tacere, non ci toglie che non sappiamo parlare, e far dell'altre cose quando bisogna.


5) id: 20c30e156ac643e3a52d1d760fd69728)
Esempio: Acc. Lett. 191: E di questo adduco in testimonianza Iddio e di molti che sanno el vero.
288) Dizion. 5° Ed. .
DI
Apri Voce completa

pag.225



1) id: 01740b3603bf45d39ecc8e18103a5046)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 286: Non essendo questo complimento necessario agli uomini di faccende, nè anco agli sfaccendati.
289) Dizion. 5° Ed. .
DOMINE.
Apri Voce completa

pag.833



1) id: 3a8df87403a9437eaa7a6e318d4cf76b)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 118: Che domine ha egli a esser con queste nevi e con questi ghiacci?
290) Dizion. 5° Ed. .
DOVIZIOSO.
Apri Voce completa

pag.899



1) id: b5b9aef0d9a340a89912b4c9c51e8156)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 59: Giustacori gallonati, gran fiocco su la spalla,... croatte delle più doviziose, sciarpe ec.
291) Dizion. 5° Ed. .
GHIOTTERELLO.
Apri Voce completa

pag.186



1) id: 143e7ee6a62a45b88bd250c1ed837196)
Esempio: Car. lett. fam. 2, 270: Metter le mani addosso a certi ghiotterelli, dar fune per l'armi portate, ec.
292) Dizion. 5° Ed. .
GIUBBA.
Apri Voce completa

pag.292



1) id: 174f8acb6b8d4bc78f445f61c553e557)
Esempio: Lett. fam. 54: I' ho fatto tagliare a queste fanciulle duo giubbe, e non ho di che fornirle.
293) Dizion. 5° Ed. .
GENTILESIMO, e talvolta, per sincope, GENTILESMO.
Apri Voce completa

pag.131



1) id: 239f916df8dd40488d28931e1271c8ab)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 209: Il cattolicismo avrebb'egli per avventura a' vostri occhi un'aria più odiosa del gentilesimo?
294) Dizion. 5° Ed. .
GENTERELLA.
Apri Voce completa

pag.128



1) id: 77913ba67b9d403d89958f4a1398e57f)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 225: Attraversare il disegno di queste genterelle, che con sì male arti cercano di nuocermi.


2) id: cb6a617e088442c99c8f4e05a4e6f7e3)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 280: Li quali regolarmente a ragazzame e genterella, che men di loro sa.... cicalano.
295) Dizion. 5° Ed. .
OTTENERE.
Apri Voce completa

pag.766



1) id: eab64484489f4b44886288040c90d214)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 287: La domanda vostra..., per alcuni divieti o regole di cancellaria, si può malagevolmente ottenere.
296) Dizion. 5° Ed. .
ACCONCIATURA.
Apri Voce completa

pag.126



1) id: e3ead2af44fb45c48c9cc6d5e6158ac7)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 61: Piglia.... da Paolo quelle belle acconciature di testa, da Giorgione quella gran verità d'espressione.
297) Dizion. 5° Ed. .
FUMARE, e talora anche FUMMARE.
Apri Voce completa

pag.595



1) id: 7f94bb0fd9414dbc87b05e3445356f43)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 109: Facciasi la terra in alcuni lochi vaporare fuochi sulfurei, ed uscirne acque che fumino.


2) id: e2d4acaf05b443df8e6e15d73034ec3c)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 9: Adesso i' so a menadito perchè [il Vesuvio] fuma qui e non là, là e non colà.


3) id: 7f2b13eb523448ef84504c1746ffeed0)
Esempio: Domin. Gov. Fam. 51: Poco cibo e lunga dieta, non lascia troppo fumare il fumaiuolo della testa.


4) id: bbf3dd5dc8cb4c69aba84907e1b3acec)
Esempio: Tass. Lett. 2, 237: Oltra di ciò, sempre dopo il mangiare, la testa mi fuma fuor di modo, e si riscalda grandemente.
298) Dizion. 5° Ed. .
MARINO
Apri Voce completa

pag.948



1) id: 2982a30765bd4c308cd198970f7b8a12)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 335: Le sirene erano o si voleva che fossero, marittime o litorali, piuttosto che marine.
299) Dizion. 5° Ed. .
MALISCALCO, e, con forme oggi non comuni, MARESCALCO e MARISCALCO
Apri Voce completa

pag.729



1) id: 9c8e7b4df7f54eb3a651719628145939)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 16: Qui abbiamo un buon mariscalco; andiamo a veder quel che bisogna a' vostri cavalli.