Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 542 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 38275 forme, per un totale di 27734 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
38275 0 38275 forme
27734 0 27734 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
300) Dizion. 5° Ed. .
APPARTATO.
Apri Voce completa

pag.583



1) id: d932dd6eb3f84a75923c2c0c8e1cb84c)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 166: Tenga [la Quiete] una corona di papaveri, ed uno scettro appartato da un canto.


2) id: bbc491e3a8154b3fafc64885d7d5aecf)
Esempio: Tass. Lett. 1, 63: De gli altri nondimeno avrei caro che si tenesse un poco di memoria in una carta appartata.


3) id: 1017635f5ab14bebb265657f11a15a4d)
Esempio: Borgh. V. Lett. IV, 4, 190: Quanto poi a quello che ella mi cerca, di farne un'operetta appartata, già può vedere V. S. Reverendissima quanto io sia desideroso di satisfarle.
301) Dizion. 5° Ed. .
APPASSIONATO.
Apri Voce completa

pag.585



1) id: 79b57b9e4a4e4624ae111035abe3b960)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 210: Il cancelliere rimproverò con termini assai significanti a Lorman la sua troppo appassionata incredulità.
302) Dizion. 5° Ed. .
ADDOTTRINATO.
Apri Voce completa

pag.210



1) id: bd96a9d8c2394f1b82cedb39c497a5f2)
Esempio: Red. Lett. fam. 2, 299: La natura, non addottrinata e senza valersi di maestro, opera tutto ciò che bisogna.
303) Dizion. 5° Ed. .
ABBADIA, e anco ABADIA, ma meno usato.
Apri Voce completa

pag.14



1) id: 0ae22ba0fa1e432296602045cacc803c)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 26: A richiesta del quale, per obbligo che tien seco, promette rinunziarlo, insieme con l'abbadie.


2) id: 8a935a8b83934cd0a23e8a114bfda1cf)
Esempio: E Car. Lett. fam. 1, 89: Se n'è venuto qui affusolato, per impetrare la mia abbadia di Somma.
304) Dizion. 5° Ed. .
ARRIVO.
Apri Voce completa

pag.713



1) id: d451a5071e7e43a791f09803e85de23f)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 3: Dalla prima sera del mio arrivo, riconobbi impossibile e disperata l'effettuazione de' miei negoziati.
305) Dizion. 5° Ed. .
APPAGARE.
Apri Voce completa

pag.570



1) id: 6b3c0ed0ca28462bae7bedcfd15ffcd3)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 19: Le vite de' pittori.... non hanno finito di appagare per la parvità della materia.


2) id: 53c17e8a763f464a8afea3c70145665c)
Esempio: Tass. Lett. 2, 19: Giovane amante.... più s'appaga in rimirar la mano de la sua donna, che in riguardare il corpo tutto di qualsivoglia attempata femmina.
306) Dizion. 5° Ed. .
AMMUTIRE.
Apri Voce completa

pag.462



1) id: 1369527b222541edb4ed459a6180fef7)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 14: Il pover uomo ammutì per un poco; di poi si mise in su l'interrogazioni.
307) Dizion. 5° Ed. .
ASTRATTAMENTE.
Apri Voce completa

pag.802



1) id: 2f0ada7f546c4bdb86a338fb15207410)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 322: Dirà di belle cose sopra quelle grottesche, che studia fin da ora così astrattamente.
308) Dizion. 5° Ed. .
AGUZZARE, ed anche AUZZARE
Apri Voce completa

pag.327



1) id: 8654504d4920484080d36b6ab6492c58)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 195: Crediate pure ch'egli aguzzeranno tutti i lor ferruzzi, producendo quel bel sermone, che faceste.
309) Dizion. 5° Ed. .
ALLEGATO.
Apri Voce completa

pag.365



1) id: 8097277f6b804f6caff384756e277843)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 91: Giunta poi quella di m. Giulio, ho risposto alla sua, come vedrete per l'allegata.
310) Dizion. 5° Ed. .
APPOSTA. Avverb$., che anche A POSTA disgiuntamente si scrive.
Apri Voce completa

pag.612



1) id: 6b0044947add43b1ab6743bd95070d60)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 164: T'obbligo a scrivermi una lettera apposta, con tutte le riflessioni che ci avrai fatte.
311) Dizion. 5° Ed. .
AUMENTATO, e talvolta AUGUMENTATO.
Apri Voce completa

pag.849



1) id: 4447963abd11406a9fa1b75844ab6be7)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 99: Obbligazione aumentata anche di vantaggio da un nuovo motivo, dipendente dalla circostanza del giorno.
312) Dizion. 5° Ed. .
EDIFICARE.
Apri Voce completa

pag.36



1) id: be968301ca6f41129840de54924e1968)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 142: V. S. Reverendiss. sia sicura che qui non si resta mai di edificarle contra.


2) id: 069eb69c9de346b0a7188cf4b57fff08)
Esempio: E Car. Lett. fam. 2, 100: Ho trovato che l'Ill. cardinal di Trento era stato da lui molto male edificato di me e de la natura mia.


3) id: c214e8154c784ad6841e0668291b256e)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 197: Trovai che voi l'avevate sì bene edificata di me, che per amore e per detto vostro non vi potrei dire con quanto onore e con quanta amorevolezza ci tenga.


4) id: 6c54679fba5b4de2b6d4d694b0630bd4)
Esempio: Tass. Lett. 3, 6: Sua Altezza,... avendo cominciato, potrebbe fornire, e non lasciar ch'altri edificasse su fondamenti ch'egli ha fatto.


5) id: b94bf16ddfab4d51974ae0a37bcb3ec6)
Esempio: E Car. Lett. Farn. 2, 237: Questo ho voluto che sappiate per un particolare, perchè possiate da qui innanzi edificar ben Sua Maestà verso la sua persona.
313) Dizion. 5° Ed. .
ESTERMINIO.
Apri Voce completa

pag.382



1) id: 9419693ac95343c0ba3e791dbe3383ba)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 148: Non ho cuore d'andare a riconoscere sulla faccia del luogo l'esterminio de' miei uliveti.
314) Dizion. 5° Ed. .
FERRIGNO.
Apri Voce completa

pag.798



1) id: ff722c96e10d444b856ba00587a0fcc8)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 20: La Tolfa è, Giovan Poni, una bicocca, Tra schegge e balze d'un petron ferrigno.
315) Dizion. 5° Ed. .
ARRENDERE.
Apri Voce completa

pag.705



1) id: 3f4de3ba6a504756be181b4be4f7a31f)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 27: Il segreto consiste nel non essersi arreso nè al primo, nè al secondo intoppo.


2) id: 78a536e1b0c540cfbb66afa6491bef2a)
Esempio: S. Cater. Lett. 2, 51: Avendo noi perduta l'arme con che il servo di Dio si difende da' colpi del demonio, della carne e del mondo,.... arrenderebbe allora la città dell'anima a lui.
316) Dizion. 5° Ed. .
APPARENTE.
Apri Voce completa

pag.579



1) id: a59645b307244e16861ebef01b8fc4a4)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 164: Io la supplico.... far qualche apparente dimostrazione d'avermi per quel servitore che le sono.


2) id: e8d5bd11e639446a89b035b452ddc4ce)
Esempio: Mart. V. Lett. 9: Non saranno però distrutti dalla malignità degl'interpreti gli effetti apparenti della mia lunga servitù.
317) Dizion. 5° Ed. .
ACCUDIRE.
Apri Voce completa

pag.151



1) id: bf8a3d77f679443993de3a2de1eeb5cc)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 157: Io ti prometto che accudirò sempre con tutto il mio spirito alle tue sodisfazioni.
318) Dizion. 5° Ed. .
NOVELLO.
Apri Voce completa

pag.255



1) id: 9b9bc2b95b1047ebbb9c6aa748221eab)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 15: Il fuoco... forse impedirà, con la forza delia rarefazione, questa intrusione di aria novella.


2) id: 3fbdcda8d73f42f3be72684b7308e570)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 420: La donna novella e questi signori s'aspettano fra cinque o sei di.


3) id: d9b1e96380e4419a9c9fb8c016e94ba5)
Esempio: Cell. G. Lett. 12: Perocchè 'l principio della sapienza è il timore: e tu se' ancora novello.


4) id: 54b2300c79ad403bbede0584e73330bf)
Esempio: Rep. Fir. Lett. Istr. M. 674: I quali (Ubaldini), per antico e per novello,... si sono ingegnati, contra l'onore del Comune di Firenze e suoi governatori, di molestare per uccisioni d'uomini, rubarie.... il Comune nostro.
319) Dizion. 5° Ed. .
CONTRADDETTA.
Apri Voce completa

pag.620



1) id: 9b26b80ab019433392d476bd504f4405)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 264: Fui consigliato.... citarlo a Roma. Fecilo; non rispose; procedei per via di contraddette ec.