Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 364 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 38275 forme, per un totale di 27734 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
38275 0 38275 forme
27734 0 27734 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 5° Ed. .
ACCOPPIATO.
Apri Voce completa

pag.133



1) id: 24e3e5134c804a0590d6c0905b6c9f76)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 150: Nè anco queste due dizioni trovo così accoppiate.


2) id: fdd1208b8c2744e0a72827ba8c5b8528)
Esempio: Red. Lett. 2, 156: Prego Iddio che voglia felicitare V. A. S. con lunghezza di vita, accoppiata con sanità.
41) Dizion. 5° Ed. .
ALMA.
Apri Voce completa

pag.391



1) id: 6aa3609e7fbd422d802a1feb5a9c82cc)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 73: Si duole d'un dolore che le macera l'alma.
42) Dizion. 5° Ed. .
ASPERSORIO.
Apri Voce completa

pag.750



1) id: 663b31f7193248b5ab8338020de92bfc)
Esempio: Car. Lett. fam. 3, 9: Quella che simiglia a una sferza, è l'aspersorio.
43) Dizion. 5° Ed. .
COMINCIATO, e trovasi detto per sincope COMINCIO.
Apri Voce completa

pag.202



1) id: 29499b5697bf4684adfdf0bcfa8a244e)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 264: La strofe cominciata d'otto versi è da ragazzo.
44) Dizion. 5° Ed. .
ATTERRIRE.
Apri Voce completa

pag.824



1) id: 565be7bddf1f4b0ba6a4599a4ebe54bb)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 27: Tancredi non se ne atterrì, e passò avanti.
45) Dizion. 5° Ed. .
APPIGLIARE.
Apri Voce completa

pag.602



1) id: 4668c29e960842c1ba1f646180b9cc8e)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 78: Egli seppe appigliarsi subito all'ottimo, leggendo i maestri.


2) id: 9be7d66f368a492c95203b27cbfe6168)
Esempio: Fed. Imp. Lett. 18 t.: Sopra la securitade di coloro di Romagna, i quali s'appigliaro alla Chiesa, dopo la nata discordia.
46) Dizion. 5° Ed. .
EFFIMERO e EFIMERO, ed anche EFEMERO.
Apri Voce completa

pag.60



1) id: 8f68f367e14f499cad11d53ab4dc4bde)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 166: Mi rallegro che la tua febbre fosse efimera.
47) Dizion. 5° Ed. .
ESPRESSIVO.
Apri Voce completa

pag.300



1) id: f8aa02a00b364c01a9f84ea257369bdf)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 26: Dettatura sensata, concisa, senz'affettazione, espressiva, nobile e galante.
48) Dizion. 5° Ed. .
GONFIO.
Apri Voce completa

pag.419



1) id: f45be5327c1e4633a386a14c8d2b21e4)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 346: Sieno figurati [i venti].... con i visi gonfi.


2) id: e344d64b3b4b422a95cb106dda0567fe)
Esempio: E Galil. Op. lett. 124: Non resterò di dire quanto questa parentesi (illustre suono ec.) abbia dello stentato, del mendicato, del pedantesco, del gonfio e del burbanzoso.


3) id: abfbda70ca9b4a139bc386c78c694e6e)
Esempio: Car. Lett. ined. 2, 129: Il conte di Popolo, vicerè di Calabria mostra gran paura da quelle parti, e si scusa de gli disordini che possono avvenire per essere le cose di là molto gonfie, e spettare a manifesta ribellione.
49) Dizion. 5° Ed. .
CONCISO.
Apri Voce completa

pag.339



1) id: ef76879a6a4743399ef8139300b51302)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 26: Dettatura sensata, concisa, senz'affettazione, espressiva, nobile e galante.
50) Dizion. 5° Ed. .
NEBBIA.
Apri Voce completa

pag.69



1) id: c54120516d3c424b9e4582de8f39023e)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 35: Quando è nugolo o nebbia.... c'è notte perpetua.


2) id: 828456520b8c4b3888a01595fe2fe183)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 10: Sulla quale [erta] di mano in mano che andate salendo, vi si fa buio di mezzo di per la nebbia, che fascia il cocuzzolo della montagna.


3) id: c1e4b3350b154c67bada516f1d6ecb13)
Esempio: Magal. Lett. scient. 31: Si vedria.... sciolta finalmente la terra da' suoi legami, ond'ella sì fortemente si stringe, in finissima nebbia di polvere.... dispergersi.


4) id: f181f504354144d3bc4dd5d206a700cd)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 200: Suor Bernarda scrive malvolentieri cosi, perchè è dal suo, e non lo vorrebbe scoprire: chè vi so dire si terrebbano il sacco per insaccare nebbia, come dice suor Maria Iacopa.


5) id: 8e5887849c85489ca2ad23c3a9816748)
Esempio: Rep. Fir. Lett. Istr. 1, 25: Fate che, non mancando alcuna delle cose dette sono, parliate come la materia richiede e con parole dolci e amorevoli, sì chè si lievi ogni nebbia, e rimanghino, che che s'intervenga, nostri amici quanto essere puote.
51) Dizion. 5° Ed. .
BALSAMO.
Apri Voce completa

pag.40



1) id: eea257556b774d9ea35883b19f23ac97)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 106: Libbre quattordici.... di polvigli, di manteche, di balsami.
52) Dizion. 5° Ed. .
MACERARE
Apri Voce completa

pag.598



1) id: af4764e0a46047cba63ecd70e0a0a52f)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 73: Si duole d'un dolore che le macera l'alma.
53) Dizion. 5° Ed. .
INDIVIDUALMENTE.
Apri Voce completa

pag.589



1) id: 517ccacb069e4ab39531d0f6cf6b7181)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 86: Ditemi individualmente le cose che non vi piacciono.


2) id: d85d5b62559f49be8c239de7673e1055)
Esempio: E Magal. Lett. At. 201: Il quale (san Bernardo) nella sua lettera apologetica a Guglielmo Abate di Clugny la descrive (una certa maniera di medicare) incidentemente, ma però molto individualmente, in queste parole.


3) id: 7a45411815154ff7b017f51990198cb8)
Esempio: Magal. Lett. 180: E tutto che non sia ignoto a S. A., oltre a ciò che più comunemente n'è stato scritto, quello eziandio che così individualmente riferisce Ammiano Marcellino del trasporto di quella [guglia] del re Ramesse,... gli è sovvenuto ec.
54) Dizion. 5° Ed. .
IRONIA.
Apri Voce completa

pag.1239



1) id: 04c9732d98da4f1a8cbba339fd9cc7a6)
Esempio: Car. Lett. fam. 2, 174: Quanto al motteggiarmi della prospera fortuna, riconosco l'ironia.
55) Dizion. 5° Ed. .
DISAMOREVOLE.
Apri Voce completa

pag.465



1) id: d397b708c5114c3fb804ac9b7fdc1442)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 259: Merito per questo d'esserne chiamato superbo e disamorevole?
56) Dizion. 5° Ed. .
DORMIRE.
Apri Voce completa

pag.869



1) id: 71f08111298442c1aee308aec7826128)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 80: La mia pastorale dorme, perchè non ho tempo.


2) id: 9d55472635964af3b5ddd1fe8487e14c)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 159: Sono alcune poche settimane che ho rimesso mano alla stampa, che ha dormito sedici mesi.


3) id: 82c24f129c6048f18d22de28ef985c16)
Esempio: Tass. Lett. 1, 198: Il poema dorme. Io studio istorie continuamente.


4) id: eecee992d913497dbbee15b8d5b9c817)
Esempio: S. Cater. Lett. 1, 108: Non più dormite nel sonno della negligenzia.


5) id: d6bef738e6e34b8084a548a12a07f916)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 332: Mi rispose.... che non dormirebbe dua notti, che mi risponderebbe.


6) id: 188bf40c452e4a74bef8aa889776efd6)
Esempio: Borgh. V. Lett. IV, 4, 234: I miei studj vecchi hanno già dormito molti anni.


7) id: e0a0ce442bed434fb480f429ff252682)
Esempio: E Ricc. S. Cat. Lett. 399: Di grazia, Lodovico carissimo, quietatevi, e dormite per ora un po' questa vostra causa, perchè avete fatto quello era onorevole e ragionevole.


8) id: 2c22f9d6b9f54158b92a0d6d9bbf7269)
Esempio: S. Cater. Lett. 4, 68: Non è dunque da dormirci su, ma virilmente e senza negligenzia, per gloria e loda del nome di Dio, farne ciò che voi potete infino alla morte.


9) id: 142997d359a44f5daf54119316004e58)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 393: Non si può dire solo.... Sua Altezza vi dà buone parole, ma si vede che l'ha preso a difendere questa vostra causa come sua, e che ci attende, e non la dorme.
57) Dizion. 5° Ed. .
ALLA CARLONA.
Apri Voce completa

pag.356



1) id: 5bf45735ee3f4624bd6bb264c1d2e22f)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 258: Per questa volta perdonatemi se vi scrivo alla carlona.


2) id: c7a80a10968d40e087cd5c9e6839b0b3)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 184: Considerandomi con suo stupore nuovamente ritirato da quell'antico mio vivere alla carlona.


3) id: f943dfe5c62e4f66bfb9051977c6c458)
Esempio: E Allegr. Rim. Lett. 257: Non sanno certi matti da cavezze, Che quel modo di fare alla carlona È pregno d'utilissime dolcezze.
58) Dizion. 5° Ed. .
ANGELO, ANGIOLO, e anche AGNOLO.
Apri Voce completa

pag.504



1) id: 0c9910eaacf04f64b9de645252880f2c)
Esempio: Red. Lett. fam. 3, 5: Il sig. Niccolò è veramente un angiolo di costumi.


2) id: bd7de1318c8e4b8f8f71e69ca6ed81b9)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 248: La vostra nipote sta bene,.... e si porta com'un angelo.


3) id: c33583b50e32439faa74831e667a8a79)
Esempio: Tass. Lett. 2, 89: Se pur egli mi giudicava indegno di sedere a la mensa de gli Angeli e di cibarmi del corpo di Cristo, doveva almeno ec.
59) Dizion. 5° Ed. .
AZZARDARE.
Apri Voce completa

pag.908



1) id: 80899ed5d5034f51ad10e3e53053e651)
Esempio: Magal. Lett. fam. 2, 110: In quanto ai particolari, io non m'azzarderei a parlarne.