Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 298 msec - Sono state trovate 2608 voci

La ricerca è stata rilevata in 8294 forme, per un totale di 5686 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
8294 0 8294 forme
5686 0 5686 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 5° Ed. .
DOVERE.
Apri Voce completa

pag.892



1) id: 9a0f65b1d72d49bca920839817703247)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 70: La qual cosa si doverà fare speditamente.
21) Dizion. 5° Ed. .
ARRIVARE.
Apri Voce completa

pag.711



1) id: 87bd19d9c0a1451b95bdfc33dad4c7cd)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 197: Ancorchè non sempre per l'esperienza s'arrivi alla verità.


2) id: c5a40b78b3904c4ab649c921d216bdcc)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 259: Con tutto questo non s'arrivò mai a vedere niente di più di quello che s'è narrato.
22) Dizion. 5° Ed. .
ARTIFICIALMENTE e ARTIFIZIALMENTE.
Apri Voce completa

pag.729



1) id: ff269b2b9762411b833bdcbcecba1088)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 104: Anche artifizialmente comprimendola si pensò di vedere ec.
23) Dizion. 5° Ed. .
AMMORTIRE
Apri Voce completa

pag.459



1) id: abde5181719f4042ba0c0a1eed3b0339)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 119: Un'anguilla vi stette un gran pezzo senza ammortirsi.
24) Dizion. 5° Ed. .
AGGHIACCIARE, e talvolta ADDIACCIARE.
Apri Voce completa

pag.290



1) id: 395e3045a9a94897ac58d05e14fd43ce)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 120: Il contrario poi accadeva con agghiacciar fortissimamente l'armilla.


2) id: 44a69da2582741cf9673afd1f296c5c4)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 152: L'acqua,.... perduta in un subito la trasparenza, e istantaneamente rimossa dal suo discorrimento, agghiacciò.


3) id: e7fadec7089b400aad30741f2770bc9e)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 165: L'acquarzente si condensa maravigliosamente per freddo, ma poi non si rarefà nè si agghiaccia.


4) id: d05af1eeccb54099aa5a01419ae0ab87)
Esempio: Pap. Nat. Cald. 117: Da questo stimo che nasca la rarefazione di essi [liquidi] nello agghiacciarsi.
25) Dizion. 5° Ed. .
OPACO.
Apri Voce completa

pag.534



1) id: 1c06a46f4f0940da963072e24d4af1b7)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 175: La lastra dalla parte stata disotto rimane opaca.


2) id: 78bf21a75fe44178a7fbdbfc8ccb8a40)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 266: La luce rifratta dalla lente cristallina, o riflessa dallo specchio ustorio, non vale ad infiammar l'acquarzente, benchè resa opaca con qualche tintura.


3) id: 0688f86bb8784506a3120ec6fecd0358)
Esempio: Vinc. Nat. Pes. acq. 1, 2: Se così fosse, quando il luogo della reflessione accadesse nell'opaco della luna, tale luna rimarrebbe del tutto oscura.
26) Dizion. 5° Ed. .
DURISSIMO.
Apri Voce completa

pag.953



1) id: a188a9a5f7bf419a9b5d9bde86d1c830)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 104: Onde la vescica A divenne durissima a comprimersi.
27) Dizion. 5° Ed. .
CONGELATO.
Apri Voce completa

pag.455



1) id: 1eb445fd4ef24fe2ad235228051beef6)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 134: Si ritrovò nel mezzo della palla dell'acqua congelata.
28) Dizion. 5° Ed. .
CAMMINARE.
Apri Voce completa

pag.431



1) id: 2c6b9cecaee94690a05e21cd595c60c0)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 5: Il secondo strumento.... cammina alquanto più di questo.


2) id: 15f2b60cd19d4b9db8c9ca1664460390)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 7: E quanti termometri.... camminassero sempre del pari.


3) id: bee701f5a88646388c26489dce112184)
Esempio: Red. Esp. Insett. 101: Vedemmo che dalla bocca si parte un canaletto, il quale camminando per tutta la lunghezza del corpo, sino ad un forame vicino all'ultimo nodo della coda, fa l'uffizio d'esofago.
29) Dizion. 5° Ed. .
DIGHIACCIAMENTO e DIDIACCIAMENTO.
Apri Voce completa

pag.312



1) id: 35fa49f05f07411c93853fdc9c0ac8e6)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. Agg. 469: Rimanendo poi a quell'altezza sino al didiacciamento.
30) Dizion. 5° Ed. .
FOGLIA.
Apri Voce completa

pag.245



1) id: 4cb2a23c9edc4877a27d3681a42b390a)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 78: Cadendo a gocciole sopra alcune foglie di cavolo.


2) id: b709e5b4a4ca4e01b04b4b247e815b4e)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 238: Si piglino foglie di bocciuoli secchi di rose.


3) id: 870de8dae05a4de4b7e8f2cf9f4487bf)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 239: Il verde giglio è tintura cavata dalle foglie de' gigli paonazzi.


4) id: e4dd646304f441b9b704f2a614039789)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 82: Esperienza per venir in chiaro se l'aria sia quella la quale, servendo di foglia alla superficie posteriore d'una lente di cristallo, rifletta quella seconda immagine a rovescio più offuscata e languida che v'apparisce d'un lume o d'altr'oggetto che vi si specchi.


5) id: fea70ca0f3a0498a93749108af329c61)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. appr.: Questa (l'acquarzente), nel rivoltarsi il vaso per fare il voto, salendo per mezzo dell'argentovivo alla sommità di esso, lava e terge mirabilmente la lente da ogni appannamento che vi potesse lasciar su l'argento, del qual poi s'avesse a dire che le potesse servir di foglia in vece dell'aria.
31) Dizion. 5° Ed. .
INCRESPAMENTO.
Apri Voce completa

pag.525



1) id: 4ca0694db9b54e1eb0a9afd08e02608c)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 242: E tali increspamenti [dell'acqua] andarsi via via propagando, ec.


2) id: d5f6364a89c54bbba8918fad37051e71)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 243: Il qual s'osserva ne' suddetti increspamenti dell'acqua.
32) Dizion. 5° Ed. .
CHIUSO
Apri Voce completa

pag.873



1) id: 5e9c5b771ea8409ea9635858302e5669)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 128: Il freddo.... i chiusi vasi di grossissimo cristallo rompe.
33) Dizion. 5° Ed. .
CAPPIO
Apri Voce completa

pag.543



1) id: 80ceb97ad78e46548dda440b330d1ef1)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 94: Allora sciolto il cappio della legatura, l'argento medesimo opera.
34) Dizion. 5° Ed. .
CAGIONATO.
Apri Voce completa

pag.363



1) id: d0697b140b6947e7ac8bc341744ecd47)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 40: Compressione già cagionata dallo stesso peso nell'infime parti dell'aria.
35) Dizion. 5° Ed. .
ABBOZZARE.
Apri Voce completa

pag.40



1) id: c1194c629292441a8b4f9e9af9ac398a)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 97: Potendo più tosto dire d'averla [l'esperienza] abbozzata che fatta.
36) Dizion. 5° Ed. .
ANALOGÌA.
Apri Voce completa

pag.477



1) id: e1b2d39544c449ddbadc3a8199fe5bc7)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 150: Se tali alterazioni ritenesser tra loro alcuna spezie d'analogia.
37) Dizion. 5° Ed. .
ALLUNGARE.
Apri Voce completa

pag.389



1) id: cc78c817ce4a4fccaa0a3ba882a3524d)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 20: Per potere con facilità scorciare ed allungare il triangolo.


2) id: 7bb5350de6eb4ab59583d76d95df6d83)
Esempio: Pap. Nat. Cald. 102: L'altro [de' loro muscoli] non solo contrariamente s'accorcerà o s'allungherà, ma seguiteranno ad accorciarsi e ad allungarsi alternativamente più volte.
38) Dizion. 5° Ed. .
AGGHIACCIANTE
Apri Voce completa

pag.290



1) id: d3f568515bd54665b021c7af987b5fe7)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. Agg. 493: Le alterazioni del liquore agghiacciantesi erano sempre uniformi.
39) Dizion. 5° Ed. .
ARCHIBUSO e ARCHIBUGIO
Apri Voce completa

pag.651



1) id: a3cc0d6bc6f84a879d2bad4fd6ab042a)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 249: Noi abbiamo fatto questa pruova con un archibuso rigato.