Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 405 msec - Sono state trovate 2608 voci

La ricerca è stata rilevata in 8294 forme, per un totale di 5686 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
8294 0 8294 forme
5686 0 5686 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 5° Ed. .
ERRARE.
Apri Voce completa

pag.222



1) id: d45f0e17fc3e4e96b9fa3771e7a1f368)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 16: Intorno alle quali cose il giudizio de' sensi è tanto pericoloso d'errare.


2) id: 5b1ad0d39202452093717c2e7b4a65b1)
Esempio: Cavalc. Esp. Simb. 1, 174: Radice di ogni male è la cupidità, e quelli che l'appetiscono errano della fede, e cadonne in molti dolori.
121) Dizion. 5° Ed. .
AFFOSSATO.
Apri Voce completa

pag.276



1) id: 20b3581acba241869e90b693a654d41b)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 133: In tal caso averemmo auto a trovare il coperchio affossato in dentro.
122) Dizion. 5° Ed. .
DISTACCAMENTO.
Apri Voce completa

pag.676



1) id: ac5f120a46df47e18472a37a81c44726)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 135: Fu notato che il distaccamento del collo seguiva allora principalmente, che ec.
123) Dizion. 5° Ed. .
OLIO.
Apri Voce completa

pag.444



1) id: f7bcff7d247a4830b9185ef91d14cf8b)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 231: Non lo fanno per lo contrario l'olio di sasso, l'olio comune, ec.


2) id: 1f61d5928e634eb4ad7f03622cb88147)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 231: Non lo fanno per lo contrario l'olio di sasso, l'olio comune, ec.


3) id: d07c9499fd6d4f7799dd8d5d462ba849)
Esempio: Red. Esp. nat. 6: Tra' veleni, che infusi nelle ferite ammazzano, elessero costoro (i medici dello Studio di Pisa) come potentissimo quello dell'olio del tabacco.


4) id: 8efe4f20e0f3482797c4833d08205947)
Esempio: Pap. Nat. Umid. 177: Un termometro tuffato nell'olio di tartaro fatto per deliquio era fermatosi a tredici gradi.
124) Dizion. 5° Ed. .
COMUNICANTE.
Apri Voce completa

pag.297



1) id: 550b4080af414f79b3d1f1576a89f9af)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 97: Fecesi dunque un organetto.... co' mantici in piedi, comunicanti col suo portavento.
125) Dizion. 5° Ed. .
CIRCA.
Apri Voce completa

pag.57



1) id: aee88f7f22b94231af059a9f8840e9cf)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 26: Il cilindro d'argento.... sarà d'altezza in circa d'un braccio e un quarto.
126) Dizion. 5° Ed. .
CILINDRICO.
Apri Voce completa

pag.31



1) id: c387f292de2f4112914609433066d766)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 58: Questo stesso ancora si potrà avere, senz'altro vôto, col semplice bicchier cilindrico.


2) id: 868773fbe2454ced85b40f960c07bc5e)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 144: Se le venisse a dare quella più perfetta figura cilindrica, alla quale.... si può arrivare.
127) Dizion. 5° Ed. .
BOLLICELLA.
Apri Voce completa

pag.219



1) id: 4a7c9c87df394461b50a75467d29b0fc)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 108: In essa, dopo fatto il voto, apparve una pioggia di bollicelle minutissime.


2) id: 9dee29027ca44d8ca5f5990d5d63b412)
Esempio: E Magal. Sagg. nat. esp. 111: Consiste in un finissimo scioglimento di bollicelle minutissime.
128) Dizion. 5° Ed. .
CAVITÀ, CAVITADE e CAVITATE
Apri Voce completa

pag.723



1) id: c76d54ae68ff44fda187e56469abb975)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 134: Nel mezzo aveva una cavità capace d'una grossa mandorla senza la scorza.
129) Dizion. 5° Ed. .
LIBERAMENTE
Apri Voce completa

pag.315



1) id: 21fa5c2ad7264bddb7bf39935bf4ce2b)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 20: In questa maniera il triangolo minore.... giuoca liberamente con le sue vibrazioni.
130) Dizion. 5° Ed. .
FREDDARE.
Apri Voce completa

pag.475



1) id: 827e6c7e997344408aff20274056928d)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 54: A poco a poco incomincerà a freddarsi l'acqua, e freddandosi a condensarsi.
131) Dizion. 5° Ed. .
DINTORNO.
Apri Voce completa

pag.383



1) id: aa68c52edd0544dab46303ac2b8e2c41)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 82: Acciò la lente vi si possa stuccar su facilmente nel suo dintorno.
132) Dizion. 5° Ed. .
OTTAVA.
Apri Voce completa

pag.763



1) id: 9ea83f12f2be4b72b376eced91a1196a)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 188: Accordammo una minugia tirata in una grossa staffa di vetro all'ottava d'una chitarra.
133) Dizion. 5° Ed. .
CIRCOMPULSIONE e CIRCUMPULSIONE
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 5b2af330155b4081a4d3a7aa9a14bdf8)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 212: Non potrà [l'argento vivo], discendendo quivi, scacciarla [la palla] con la sua circumpulsione.
134) Dizion. 5° Ed. .
ACCORDARE.
Apri Voce completa

pag.135



1) id: e1f28fccaeec45208c79938ce0c95dd3)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 188: Accordammo una minugia, tirata in una grossa staffa di vetro, all'ottava d'una chitarra.


2) id: 6457d0bd16b54f5e9a8d3b0dfb1a5da0)
Esempio: Rucell. Or. Dial. Sagg. 97: Certo è che dove tutti si accordino in un voler solo, il tiranno fornisce d'esser tiranno.
135) Dizion. 5° Ed. .
BRACIERE
Apri Voce completa

pag.259



1) id: eaa4bf3aa9e04f5a9ee53e2cfa9b36f8)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 258: E sfondato parimente un bracier di ferro, che pure era di grossa piastra.
136) Dizion. 5° Ed. .
ABORRIMENTO , ed anco ABBORRIMENTO.
Apri Voce completa

pag.69



1) id: d5b43c05762a4a0ab0324ba8ef34466e)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 214: Nè può replicarsi che l'abborrimento che ha la natura al vuoto,.... contrasti ec.
137) Dizion. 5° Ed. .
ALLENTARE.
Apri Voce completa

pag.371



1) id: 33bb105a2fac48b781cd25d99d605436)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 192: Quello allentandola [la minugia], rendea più grave il suono; questo l'inacutiva, tirandola maggiormente.


2) id: 6e4c08ac75ed40c387da1b636f835804)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 188: Restrignendosi l'apertura della staffa, per conseguenza s'allentava la corda.
138) Dizion. 5° Ed. .
AGGHIACCIATO e ADDIACCIATO.
Apri Voce completa

pag.290



1) id: 99310b6b46314b7d8e921b9c63fab68b)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 154: Questa maniera d'agghiacciamenti non chiarisce quanta sia l'ultima rarefazione dei fluidi fortemente agghiacciati.
139) Dizion. 5° Ed. .
ARIA.
Apri Voce completa

pag.677



1) id: 542e17973d2146ff87363070288c7105)
Esempio: Magal. Sagg. nat. esp. 2: Sì come anche per essere aperta e libera [l'aria] o ingombrata da nuvoli.


2) id: 5dba41572d1842bcb63c4af7d9f77589)
Esempio: Red. Esp. nat. 79: Credono eziandio, che chi porta al braccio un maniglio di esse setole resti libero dalle vertigini, le quali più non ritornino, e non possa ricever nocumento dall'arie maremmane infette e pestilenziose.