Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 493 msec - Sono state trovate 477 voci

La ricerca è stata rilevata in 1652 forme, per un totale di 1175 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
1652 0 1652 forme
1175 0 1175 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 5° Ed. .
INFINITO.
Apri Voce completa

pag.712



1) id: 62eb6284b6884edeae790166e4eb20fc)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 356: A quantità infinita l'aggiungere o levare quantità finita è lo stesso che aggiungere o levare nulla.


2) id: 96b7cd526db24a55924712ee7f8a14f7)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 432: S'intenda la retta ABC, generata dal moto del punto A, prodotta in infinito.


3) id: 53027544218b4326b4f9c76af90bf5f4)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 70: Perchè tali punti sono infiniti, infinite sono le soluzioni del problema, che però dicesi indeterminato.


4) id: a1eefff1d4754d4593917451a14b28b3)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 2, 425: Per due punti passa una retta, e possono passare infinite parabole, ma per tre non ne passa che una sola.
201) Dizion. 5° Ed. .
INTEGRABILE.
Apri Voce completa

pag.976



1) id: b289dc8934744f66bb2ad0cf32bfcbd8)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 643: Saranno esse [formole] sempre algebraicamente integrabili, e si avranno le integrazioni col servirsi d'una semplicissima sostituzione.


2) id: 7f7bc4b198b9432f8bb7c1f7ded84f31)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 892: Se adunque mancassero i due termini secondo e terzo, sarebbero separate le variabili ed integrabile l'equazione.


3) id: bc022c2dfa564d338a98cde85c4212c5)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 689: Anzi la formola.... essendo gli esponenti n, m, u numeri intieri positivi, o negativi, ed anco in qualunque modo rotti razionali, co' segni del più o del meno a piacere, sarà integrabile, o almeno riducibile alle note quadratine.
202) Dizion. 5° Ed. .
INTEGRARE.
Apri Voce completa

pag.977



1) id: f76e0d34e6524028afe6cafad8cb6efd)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 613: Quindi sarà segno sicuro che sia giusto quell'integrale, che differenziato restituirà la quantità proposta da integrarsi.


2) id: 4769c0be232b4838ba15c1d316824c13)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 616: La stessa regola d'integrare serve per le formole differenziali complesse.
203) Dizion. 5° Ed. .
DECRESCENTE.
Apri Voce completa

pag.91



1) id: 4256a147bf0844dfa8bca9e7918fd8f7)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 143: Si scriva il numero delle quantità date, indi si proseguisca la serie decrescente de' numeri naturali.
204) Dizion. 5° Ed. .
MISURA
Apri Voce completa

pag.367



1) id: 9c6807b6743d4c6d984a1959805629ee)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 100: Questa durata sempre uguale (di una rotazione terrestre) ci presenta una costante, invariabile, misura del tempo.
205) Dizion. 5° Ed. .
MUOVERE e anche MOVERE.
Apri Voce completa

pag.656



1) id: d80527f7a8c341e08316dd0e508896b2)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: d80527f7a8c341e08316dd0e508896b2
206) Dizion. 5° Ed. .
EFFEMERIDE e EFEMERIDE.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: 841e5359780044dc824866b5eb184305)
Esempio: Cassin. Lett. astron. 3: La mia efemeride mostra sempre avanzarsi la cometa contro l'ordine de' segni sino alli sei di febraro.


2) id: 785cebb9be8a4860b4e3083e2dc398c8)
Esempio: E Cassin. Lett. astron. 17: L'osservazioni di Francia, conferitemi doppo la publicazione della prima efemeride dal P. Onorato Fabri, ec.
207) Dizion. 5° Ed. .
ISOLETTA.
Apri Voce completa

pag.1267



1) id: 104efd636b644be68feb33d1f3e483cb)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 224: Ticone in Uraniburgo, piccola isoletta della Danimarca, che da Ticone stesso ebbe sì chiaro nome ec.
208) Dizion. 5° Ed. .
DETERMINARE.
Apri Voce completa

pag.196



1) id: eaf4720f5f2a45d5a1eeac24bc01ca2c)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 25: Le stelle fuori dell'equatore non si possono meglio determinare, che osservandole nel loro passaggio al meridiano.
209) Dizion. 5° Ed. .
ETEREO.
Apri Voce completa

pag.413



1) id: 1ef16d393726446680c2100e13688448)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 90: Questa apparenza spiegasi facilmente col supporre, che quel campo ordinariamente di color ceruleo, che termina la nostra vista, e a cui diamo nome di cielo, non sia veramente la sostanza eterea o celeste, e molto meno quella del firmamento, ma una superficie d'aria, ec.
210) Dizion. 5° Ed. .
OPPOSTO e OPPOSITO.
Apri Voce completa

pag.571



1) id: bad1d7f05388470d914e61840bbfa16c)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 106: Il momento di tempo, in cui il sole giunge a questo circolo (al meridiano) dicesi mezzo giorno o meriggio, anche presso gli astronomi [con tutto, che presso di essi sia il principio del giorno], e il momento in cui giunge nel semicircolo opposto mezza notte.


2) id: fec22674a5a148458f589663498da503)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 261: I suddetti pianeti inferiori [Venere e Mercurio].... non ponno mai essere opposti al Sole a vederli dalla Terra, mentre l'orbita loro tutta è rinchiusa dentro l'orbita di questa.


3) id: 2944d7f3f2dd46dfa9272de3b8ae960f)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 442: Ne' triangoli i lati sono proporzionali ai seni degli angoli opposti.


4) id: aa576f93f86a4f6abb21549025f9f456)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 6: Chiameremo questo punto zenit, e nadir il suo opposto, sempre a noi invisibile.


5) id: 5c1fe35e00f54e40a7c1e31f3f226e47)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 1, 164: Se le opposte iperbole fossero diversamente poste.... e sullo stesso diametro CB..., sarebbe ec.


6) id: a332a76f78d64060a01bf00c9d803ed1)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 162: Sieno le opposte iperbole riferite agli assi, o diametri, secondo che è retto, o obbliquo l'angolo delle coordinate.
211) Dizion. 5° Ed. .
NOTTE.
Apri Voce completa

pag.239



1) id: 3f6e370f18a741d6becb61c490aa8ed3)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 106: Il momento di tempo, in cui il Sole giunge a questo circolo (al meridiano) dicesi mezzo giorno o meriggio, anche presso gli astronomi [con tutto, che presso di essi sia il principio del giorno], e il momento in cui giunge nel semicircolo opposto mezza notte.
212) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICARE ed anche MULTIPLICARE
Apri Voce completa

pag.448



1) id: d5a20ee912e941b39a65b611bf15e23f)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 51: Si potrà.... far passare sotto la radice quel (termine) razionale che la moltiplica, senza alterare la quantità.


2) id: bf92566719e44f3aa8576ce496137fc6)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 623: Si moltiplicheranno i numeratori dei differenziali nella data sottangente.


3) id: 5bd70f62099849dd926fdb0bfa085045)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 81: Si potrà liberare qualunque lettera a piacere nell'equazione, o sua potestà, dal coefficiente, cioè da quella quantità, in cui essa sia.... moltiplicata.


4) id: 186383a8f4f14564bc87874d4715b39c)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 517: Nel caso di radici eguali di x, e di radici eguali di y, tanto il prodotto che moltiplica dx, quanto quello che moltiplica dy sono zero.
213) Dizion. 5° Ed. .
ASINTOTO.
Apri Voce completa

pag.746



1) id: 2a9478ee27974fc3adbd63da29f9556f)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 487: Se dal punto M per lo punto H si condurrà una retta, essa sarà l'asintoto della curva.
214) Dizion. 5° Ed. .
ASSEGNABILE.
Apri Voce completa

pag.768



1) id: 083bbfddc09a4f48ae31a4f387f71182)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 442: Se la retta I M fosse quantità assegnabile finita, anco il triangolo A C E sarebbe finito.
215) Dizion. 5° Ed. .
DIFFERENZIARE.
Apri Voce completa

pag.301



1) id: 86851ed5c43942919be9538decb5ae52)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 457: Stabiliti i fondamenti principali di questo calcolo, farò passaggio alle maniere o regole di differenziare le formole.


2) id: 85ef2acb51f5440b9ca5f2b2225da52e)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 522: I differenziali dell'equazioni finite, che con le accennate regole del differenziare si trovano, non sono essi realmente i differenziali compiuti.
216) Dizion. 5° Ed. .
COMPORRE e talora anche COMPONERE.
Apri Voce completa

pag.272



1) id: fc09a53ec458484aa3deef89e6ec8341)
Esempio: Grand. Inst. geom. 92: Essendo le quantità proporzionali A. B:: C. D, ancora componendo, sono proporzionali A+B. B:: C+D. D.
217) Dizion. 5° Ed. .
COMPLESSO.
Apri Voce completa

pag.268



1) id: d5124c36d159406094d40b2ba58fe9af)
Esempio: Agn. Inst. anal. 69: Il complesso di tutti que' termini, che avanti al segno d'egualità si scrivono, chiamasi il primo membro dell'equazione.
218) Dizion. 5° Ed. .
CONVERTIBILE.
Apri Voce completa

pag.691



1) id: a419e06620444b83a4280b3d00ad20f8)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 671: Tale equazione si moltiplichi per x x + f x + a a; il prodotto sarà un'altra equazione convertibile.
219) Dizion. 5° Ed. .
MANEGGIATO
Apri Voce completa

pag.790



1) id: 85c3a4b0c174416aa02c321d4888a458)
Esempio: Agn. Inst. anal. 2, 995: Maneggiata la formola primaria, come sopra, ed essendosi ritrovata l'equazione ridotta al primo grado.... si dovrebbe ec.