Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 537 msec - Sono state trovate 477 voci

La ricerca è stata rilevata in 1652 forme, per un totale di 1175 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
1652 0 1652 forme
1175 0 1175 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
220) Dizion. 5° Ed. .
COGNITO.
Apri Voce completa

pag.128



1) id: e3d47cd8b26b407d8137a68b3c619dac)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 83: Per termine cognito [s'intenda] il complesso di tutti i termini che in nessun modo essa incognita contengono.


2) id: 9ed2f97fc4f747dbb70fc7a5786a625d)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 134: Valore della y dato per le sole cognite.
221) Dizion. 5° Ed. .
FLESSO.
Apri Voce completa

pag.221



1) id: 641d9528c74049aaaa8f81ea03300365)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 426: Per flesso contrario, s'intende quel punto in cui la curva da concava si fa convessa, o all'opposto.


2) id: 539b20de1c0c4071b10a640b53a53723)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 557: Nel passare la curva da concava ad esser convessa, o vicendevolmente, cioè nel punto del flesso contrario, e regresso, la quantità Ot dovrà farsi da positiva negativa, o all'opposto.
222) Dizion. 5° Ed. .
IPERBOLOIDE.
Apri Voce completa

pag.1221



1) id: 875164f81fec421b96cb1212cc2f9b8c)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 402: Dalla costruzione delle parabole di qualunque grado si fa passaggio alla costruzione degl'iperboloidi pure di qualunque grado.


2) id: da6440b8914148dfbe333bf36288562e)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 404: Sia proposta la curva iperboloide del quinto grado.


3) id: 277fe09c4a5f4ec5bf7c978e8d3a2488)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 1, 403: Sia proposto l'iperboloide del quarto grado, e sia l'equazione ec.


4) id: fa1f030a8a424037b62b3ae83a2448cb)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 2, 734: Tra l'iperboloide primo cubico e gli asintoti [lo spazio] sarà finito dalla parte di M, ed infinito dalla parte di C.
223) Dizion. 5° Ed. .
IMPIEGARE.
Apri Voce completa

pag.238



1) id: 443e179e5d98487b81944817d55c1614)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 43: Se la terra impiega, per esempio, quattro mesi a passare da M in N, e descrive ec.
224) Dizion. 5° Ed. .
DETERMINATO.
Apri Voce completa

pag.197



1) id: 8a8ae9f4bb364ee99acca90e7a3ed6aa)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 25: Si scelga qualche stella tra le conosciute e determinate nell'equatore, e con essa si paragonino le altre.


2) id: d8a7f31e7c8946898203bf11323b67bb)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 69: I problemi, altri sono determinati, altri indeterminati: determinati sono quelli che hanno soluzioni di numero finito e determinato.


3) id: 7247e00c91654eb9b207ffd6826f88fb)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 1, 101: Se le condizioni del problema che devonsi adempire, daranno più equazioni che incognite, il problema sarà più che determinato, e per lo più impossibile.
225) Dizion. 5° Ed. .
FLUIDO.
Apri Voce completa

pag.227



1) id: bea576e0b273445d99f6a4b727e1852b)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 81: Il fluido elettrico, che certamente nè aumenta nè diminuisce la densità dell'aria, esso pure.... agisce sulla luce.
226) Dizion. 5° Ed. .
DISTANZA.
Apri Voce completa

pag.678



1) id: 637247dfa7e14322b8e1d896d17cd431)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 7: Nelle osservazioni celesti, i due orizzonti, a cagion dell'immensa distanza degli astri da noi, si confondono insieme.
227) Dizion. 5° Ed. .
CORREGGERE.
Apri Voce completa

pag.799



1) id: 20917a608f134b0b93ab98852de86e5a)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 81: Quindi è, che comunque si correggano le rifrazioni colle indicazioni barometriche e termometriche, lasciano sempre qualche incertezza.


2) id: f940134ab5ea4ea3b4bfcfd5c73b3351)
Esempio: E Piazz. Lez. astron. 2, 72: Poichè gli errori della prima ipotesi non possono provenire che dai valori, solo approssimati, di P e Q, in questa seconda non si tratterà che di correggere questi valori medesimi.
228) Dizion. 5° Ed. .
CONCORSO.
Apri Voce completa

pag.358



1) id: e398d5bcfffa40e89b16306ac8271b97)
Esempio: Galil. Op. astron. 1, 394: Misuro la lontananza già con altro più sottil filo presa dalla corda al concorso de' raggi visuali.


2) id: c5adf75e2d8d4678a53fbab619d61f51)
Esempio: E Galil. Op. astron. appr.: Mi pare che 'l concorso de' raggi per certo altro rispetto deva farsi più o meno remoto dall'occhio.


3) id: f8af03b00aa94c36bcdcf3d6d91be754)
Esempio: E Galil. Op. astron. 1, 396: Diremo il vero concorso delle linee, prodotte dai termini del diametro della stella, per i termini del diametro della corda, andare a concorrer lontane dalla corda 40 braccia.
229) Dizion. 5° Ed. .
COSTRUZIONE.
Apri Voce completa

pag.925



1) id: 1552b257a933423eadc79d0eca526431)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 59: Ma prima d'indicarne la costruzione (dello strumento Vernier), e spiegare il modo di servirsene, è necessario ec.


2) id: 77eff9b7c94e4fc1b50a7a101b441402)
Esempio: E Agn. Inst. anal. 1, 127: Dalla costruzione di questo problema ne nasce una assai semplice dimostrazione sintetica.


3) id: 9a7609a82cdf4f2b8662595338d86e4d)
Esempio: Agn. Inst. anal. 1, 111: Per la costruzione delle equazioni di quadratica affetta,... ho supposta necessaria la risoluzione loro.
230) Dizion. 5° Ed. .
CONTATO e per sincope, oggi però poco comune e più che altro contadinesca, anche CONTO.
Apri Voce completa

pag.568



1) id: 85dfb3eb600b4161bf0914b1cba27a3c)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 24: La longitudine è la distanza dell'astro dal punto di Ariete, contata sull'Ecclittica, e di Occidente in Oriente.
231) Dizion. 5° Ed. .
CONVERTIRE, e in alcuni tempi anche CONVERTERE.
Apri Voce completa

pag.691



1) id: b2454e29c33c4549aa7026214715bffe)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 25: Si converta un tale tempo in parti dell'Equatore, che saranno le rispettive ascensioni rette delle stelle osservate.
232) Dizion. 5° Ed. .
COSÌ.
Apri Voce completa

pag.890



1) id: 5c0b2b9bca8b443694fbbe8af36fe7f4)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 5c0b2b9bca8b443694fbbe8af36fe7f4
233) Dizion. 5° Ed. .
MEZZANOTTE, che scrivesi anche disgiuntamente MEZZA NOTTE
Apri Voce completa

pag.217



1) id: bced81660ef347028d9e57d0487ae9b0)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 37: Passando il sole a mezzanotte al meridiano inferiore, il pianeta nel momento stesso passerà al meridiano superiore.


2) id: feaf31fc914c4fdcb9fd7ecfd039d8e1)
Esempio: E Piazz. Lez. astron. 1, 38: Se Mercurio e Venere mai non veggonsi nel meridiano a mezzanotte, mai non sono dunque in opposizione col sole, o sia la terra non trovasi mai tra essi e il sole.
234) Dizion. 5° Ed. .
FACILMENTE ed anche FACILEMENTE, che oggi è più proprio della poesia
Apri Voce completa

pag.474



1) id: c25648ab75b1499ca978df1111a6ad98)
Esempio: Cassin. Lett. astron. 9: Le inegualità sensibili che potessero scoprirsi ne' moti [delle comete],... in altra maniera non così facilmente si conoscerebbero.
235) Dizion. 5° Ed. .
DIRETTAMENTE.
Apri Voce completa

pag.424



1) id: aa7e36da61ec4d4b9dc9f1e72fe75119)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 39: Se il globo sarà direttamente tra noi ed il lume, la parte oscura sarà rivolta a noi.
236) Dizion. 5° Ed. .
DENSITÀ e DENSITADE
Apri Voce completa

pag.133



1) id: 052c741422fe4230aa09e759b8f8c6dc)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 1, 74: Incominciando in K un mezzo di maggiore densità, il raggio M K all'ingresso alquanto si piega, ec.


2) id: 7b0473156d9346838d62109152c73acf)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 2, 95: Dividendo le masse dei pianeti, i di cui volumi sono prossimamente sferici, pei cubi de' rispettivi loro raggi, si avranno le densità di ciascuno.
237) Dizion. 5° Ed. .
AFELIO.
Apri Voce completa

pag.239



1) id: b663c02e51664c0a9e9dfbe54bc18634)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 236: È manifesto che tutto ciò che si è detto nella teorica del sole intorno a' suoi moti,.... si può trasferire a questa ipotesi della terra mobile, cambiando solamente i luoghi del sole e della terra, e cangiando il nome d'apogeo e perigeo in quello d'afelio e perielio.


2) id: b230dbd45a72469b8445e11309de29f0)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 283: Si avrà la proporzione della distanza nota della terra dal sole alla distanza afelia in un'osservazione, e alla perielia nell'altra.
238) Dizion. 5° Ed. .
DISCENDENTE.
Apri Voce completa

pag.481



1) id: 2d6605f4cfb548bdb7017a10c0de0b71)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 253: Gli estremi di essa [linea] nella detta sfera chiamansi nodi del pianeta: di questi uno dicesi ascendente, o boreale; ed è quello, a cui giungendo il pianeta col suo moto secondo l'ordine de' segni entra nell'emisferio boreale dell'ecclittica. L'altro, che gli è opposto, dicesi discendente, o australe.


2) id: bac0614814b04ffe8e8a63b090ff5eda)
Esempio: Piazz. Lez. astron. 2, 3: Il nodo, per cui il pianeta dalla latitudine australe passa alla boreale, dicesi ascendente;... l'altro discendente, ed il segno, ec.
239) Dizion. 5° Ed. .
BUSSOLA
Apri Voce completa

pag.332



1) id: 43dd6fa88246421dbc95cbe2547f5d11)
Esempio: Manfred. Inst. astron. 47: Un circolo compartito nelle trentadue direzioni dei venti e che nel suo centro sostenga in equilibrio un ago calamitato, chiamasi bussola, e collocato che sia in un piano orizzontale serve per riconoscere a un dipresso i cardini del mondo, indicandosi dall'ago il settentrione e il mezzogiorno.