Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 574 msec - Sono state trovate 10130 voci

La ricerca è stata rilevata in 33132 forme, per un totale di 23002 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
33132 0 33132 forme
23002 0 23002 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 5° Ed. .
AFFERMANTISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.250



1) id: c8225487e95349e6b80b19eb119395ee)
Esempio: Fr. Guitt. Lett. 28: Lo scrivo affermantissimamente per vostra pace.
101) Dizion. 5° Ed. .
ATTENDERE.
Apri Voce completa

pag.819



1) id: 8c3959e25aad4769ae6cc47d382bd665)
Esempio: S. Cater. Lett. 3, 227: Procurate e attendete sopra costoro.


2) id: 4334e46a5e2844f0a451222c34924e19)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 343: Attendo vostre lettere con particolar avviso del modo e della cagione della sua morte.


3) id: ea76f9bf99b34d70b2ae8924c21f168f)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 89: Qualche parola non sarà intesa da' non Toscani, ma se questo dovesse attendersi, servirebbe a poco il nascere in Toscana.


4) id: 370e0f773d474b4289dd0dd92144fefa)
Esempio: E S. Cater. Lett. 4, 67: Io non so vedere che questo si possa ben fare, se voi non reformate il giardino di nuovo della vostra sposa di buone e virtuose piante, attendendo di scegliere una brigata di santissimi uomini.
102) Dizion. 5° Ed. .
AGGIUSTATO.
Apri Voce completa

pag.298



1) id: 0caa4d1f64b04051942251dd7e0ff55f)
Esempio: Magal. Lett. 193: Così resta questo per ora negozio aggiustato.


2) id: 1a9271eb815c40de85ef20dc34ee2cd2)
Esempio: Red. Lett. 1, 185: Nonostante coteste sue gravose e invecchiate indisposizioni, conserva una aggiustata fame.


3) id: a5da7f2589e54a8ba1204079563ed2bb)
Esempio: Menz. Lett. 118: Vendendoli non una lira.... ma due, come sarebbe il giusto prezzo, essendo due tometti aggiustati, vi sarebbe da cavarne il doppio.
103) Dizion. 5° Ed. .
APPROVATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.627



1) id: 7a8292a633fe454a8121bb3f83612f39)
Esempio: Red. Lett. 2, 462: Questi medicamenti.... sono da me approvatissimi.
104) Dizion. 5° Ed. .
FERTILEZZA.
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 86cd260797f243dfa2756ac9f94ff905)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Ivi la fertilezza della terra di promissione.
105) Dizion. 5° Ed. .
FEDELE.
Apri Voce completa

pag.718



1) id: a450d677901646d492ef04c995226284)
Esempio: Bus. Lett. 5: Dio aiuti e salvi ciascun fedel cristiano.


2) id: 49b4736867a8481aa178c290e98bf1b9)
Esempio: Borgh. V. Lett. IV, 4, 95: Ma, per dire il vero, l'une e l'altre [inscrizioni] poco fedeli, secondo me, e scritte da persone poco pratiche.


3) id: c56477d5685b480e8adb21f2f151c882)
Esempio: Red. Lett. 1, 5: In questi esempli del maestro Aldobrandino la molsa non è la mulsa; ma bensì la molsa è la midolla, come si accorgerebbe ogni fedel cristiano.
106) Dizion. 5° Ed. .
EPITOME.
Apri Voce completa

pag.178



1) id: 0857b4c655c74159b058ce5b95287298)
Esempio: Tass. Lett. 2, 591: Ricordatevi c'ho bisogno dell'Epitome di sant'Agostino.
107) Dizion. 5° Ed. .
ELOQUENTE.
Apri Voce completa

pag.105



1) id: cd55b599c62145a890e9f742a9100ab3)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 449: Uno dassai uomo, costumato, eloquente, conversativo.


2) id: f62467d8667743d1aaa6b351fa22be2e)
Esempio: Tass. Lett. 2, 35: Or credo che senza alcun dubbio riporrete me fra quelli artefici che voglion che de la loro operazione rimanga alcuna opera; perciochè i poeti lascian dopo sè i poemi, e gli eloquenti l'orazioni e i dialoghi o altra cosa simile.
108) Dizion. 5° Ed. .
FELTRO.
Apri Voce completa

pag.745



1) id: 00c9396e2cd94351807bc4a70451c3e6)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 283: Rimandisi il feltro o cappello.


2) id: 4914fb27d3844d918e101c46a42d98ed)
Esempio: E Ricc. S. Cat. Lett. 295: Li feltri si rimanderanno domattina, chè sono troppo molli.


3) id: 795ca98928da49ffbca9ac94b2ab04a2)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 131: In compagnia di più sort'animali Riposa, e fa degli abiti coltrone, E capezzal di feltro e di stivali.
109) Dizion. 5° Ed. .
EDIFICATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.37



1) id: c2bd949b56df46cbbdbab948bf9c6521)
Esempio: Pallav. Lett. 4, 93: Rimango ben edificatissimo della sua pietà.
110) Dizion. 5° Ed. .
FANTICELLO
Apri Voce completa

pag.550



1) id: 3d7e26149fd143bc947611d8f872dcf5)
Esempio: Bocc. Lett. 297: Non guattero, non fanticello alcuno vi rimase.
111) Dizion. 5° Ed. .
EREDITARIO.
Apri Voce completa

pag.206



1) id: fe14dfa915d047738d4a0f1e3af7e7fc)
Esempio: Tass. Lett. 2, 437: Patrimonio ereditario, ch'egli m'aveva potuto lasciare.


2) id: f153628995a247ce9e8df0df76876a40)
Esempio: Tass. Lett. 2, 117: Riverenza che, ricevuta ereditaria da mio padre, porto a l'infinito suo valore.
112) Dizion. 5° Ed. .
ARCICARISSIMO.
Apri Voce completa

pag.657



1) id: 4ee4a36de88949e4a64200d6e682edbd)
Esempio: Red. Lett. 2, 41: Io gli ho avuti carissimi, arcicarissimi.
113) Dizion. 5° Ed. .
AFFRATELLAMENTO.
Apri Voce completa

pag.278



1) id: a1dd0f9303eb468fb10a5bb169deb888)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Atti fare soleva con lui di affratellamento.
114) Dizion. 5° Ed. .
ABBELLITO
Apri Voce completa

pag.29



1) id: 1d432abdab304c8ab26fb62c6c458550)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Per lo nuovo vestito suo molto abbellito.
115) Dizion. 5° Ed. .
ORDINARISSIMO.
Apri Voce completa

pag.626



1) id: afbc44de9d184a84a2d207f14c592b04)
Esempio: Red. Lett. 1, 2: L'orazione fu ordinarissima. Le poesie arciordinarissime.
116) Dizion. 5° Ed. .
FOGLIONE.
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 6564915a9d614b01bf4bbe6a3fe25e15)
Esempio: Sassett. Lett. 296: Foglioni di certa pianta che domandano fichi.
117) Dizion. 5° Ed. .
GRECOLATINO, che nel plur$. fa Grecolatini e Grecilatini.
Apri Voce completa

pag.581



1) id: 6dbb5af4e9624e92b1abd31d589310c1)
Esempio: Red. Lett. 1, 9: Alcuni lessici grecilatini antichi traducono, ec.
118) Dizion. 5° Ed. .
CRUCCEVOLMENTE.
Apri Voce completa

pag.1025



1) id: 7fbac84e4eab4760b2b611bbfe1c1aed)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Dovrei rispondere cruccevolmente, ma non fia vero.
119) Dizion. 5° Ed. .
OLIGARCHIA.
Apri Voce completa

pag.441



1) id: 960d444380b642dc8f2597083da5f151)
Esempio: Bus. Lett. 144: Ordini tirannici trovati dalle oligarchie e principati.


2) id: 62db7a41da334eb1893b818e559452d2)
Esempio: E Bus. Lett. 153: Agnolo Sacchetti, Agostin Dini, un amico nostro, che è qui, cioè messer Salvestro, erano quando dal popolo e quando dall'oligarchia.


3) id: 302d8ea4b2f84339bfc43bf6b99f0e0f)
Esempio: Magal. Lett. scient. 92: C'è qualche dama, e sento ancora qualche cavaliere, anche fuori della nostra ristrettissima oligarchia, che debbono andare un pezzo in là; ma pensate che si contano col naso. Fuori di Firenze, posso dire d'aver trovato da per tutto una gran mediocrità. (Parla dei pochi addottrinati a giudicar degli odori).