Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 501 msec - Sono state trovate 2246 voci

La ricerca è stata rilevata in 6120 forme, per un totale di 3874 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
6120 0 6120 forme
3874 0 3874 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 5° Ed. .
ORDIGNO.
Apri Voce completa

pag.611



1) id: 8ba73437aba4458f8d52b239ff3a3169)
Esempio: Murat. Dissert. Antich. ital. 2, 288: Qualunque strumento artificiosamente si fabbrica, il qual possa servire a far qualche altra fattura, si chiama Ordigno.... Lo credo venuto da Ordior, Ordiri, etc. o pure da Ordine e da Ordinare, di modo che prima ne risultò Ordinium, convertito poscia in Ordigno.
181) Dizion. 5° Ed. .
MUNDIO.
Apri Voce completa

pag.651



1) id: ffa3a6bd75714f7781e5ed5f0001c837)
Esempio: Murat. Dissert. Antich. ital. 1, 241: Allorchè.... si maritava una donna, non ne seguiva che il marito acquistasse il mundio o tutela della medesima; ma necessario era che lo comperasse, per così dire, dal padre, fratello, o altro parente d'essa, mediante il prezzo che si accordava fra loro.


2) id: 74a5beeeabc24c4ea2365cb05bf56375)
Esempio: E Murat. Dissert. Antich. ital. 1, 242: Se moriva il marito, seguitava la donna ad essere sotto il mundio, o sia sotto la podestà di chi era erede di esso marito. Che s'ella voleva passare alle seconde nozze, se il nuovo marito intendeva di acquistare il mundio di essa ec.
182) Dizion. 5° Ed. .
BARBACANE.
Apri Voce completa

pag.60



1) id: 7f84a2d8c8954f4d8a173bf28d1422cb)
Esempio: Murat. Dissert. Antich. Ital. 1, 417: Sembra dunque che gli antemurali o i barbacani fossero mura più basse, che coprissero le mura maestre delle città, affinchè non si potessero gli arieti e le altre macchine dei nemici accostare, se non dopo molta fatica, alle porte e mura superiori.


2) id: 187abf8a972542dd958188cf775b10ca)
Esempio: E Murat. Dissert. Antich. Ital. 1, 418: Che i barbacani non fossero molto discosti dal muro delle città, possiamo dedurlo da un pezzo di storia nelle note del Benvoglienti alla Cronica Sanese.
183) Dizion. 5° Ed. .
FAVELLARE.
Apri Voce completa

pag.686



1) id: 704c62bb12984607a2c5aafd16e1f89b)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 4, 5: Pigliarono animo a favellar dell'independenza.
184) Dizion. 5° Ed. .
GIACERE e, con forma oggi soltanto popolare, anche DIACERE.
Apri Voce completa

pag.198



1) id: 2fe22e661e5f4e90b6622929a13b57d9)
Esempio: Fr. Guid. Fior. Ital. 141: Con questa Elettra giacque Iove.


2) id: 38b5e8afdc1442338d31aec582ec76db)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 4, 460: Gli Spagnuoli,... gente in questi ultimi tempi poco usa alle guerre, avere volto il viso e l'armi contro il comune tiranno; i Prussiani, famosi, giacersene inoperosi ed inonorati.
185) Dizion. 5° Ed. .
CONTEMPORANEO.
Apri Voce completa

pag.577



1) id: 57d26ce8c71f404eaeaeb3deba8a339b)
Esempio: Fr. Guid. Fior. Ital. 116: Iob.... fu contemporaneo di Moisè.
186) Dizion. 5° Ed. .
ORRENDO.
Apri Voce completa

pag.695



1) id: cc0e944fc8b441c98d46c10d1d8a18bd)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 1, 323: Qui la battaglia divenne orrenda.
187) Dizion. 5° Ed. .
CETO
Apri Voce completa

pag.795



1) id: 7768444c18e14d6098e3b5feb3d4287b)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 1, 20: Sorgevano scuole per ogni ceto.
188) Dizion. 5° Ed. .
INFIAMMATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.698



1) id: 872a900d2a6c47b48720abb841b5dc38)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 1, 136: Nel qual pensiero erano infiammatissimi.
189) Dizion. 5° Ed. .
INTERDETTO.
Apri Voce completa

pag.1028



1) id: f91192e3771a4293a97315d74c896fa3)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 1, 33: Roma sottopose il Ducato all'interdetto.
190) Dizion. 5° Ed. .
FERTILE.
Apri Voce completa

pag.805



1) id: 98a27c48cd74478a82450edce3ab6154)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 4, 202: I fertili paesi della terraferma.
191) Dizion. 5° Ed. .
FISICA.
Apri Voce completa

pag.190



1) id: 56b560c6609c4d898eb15a39d19eb95d)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 1, 20: Il gabinetto di fisica s'accresceva.
192) Dizion. 5° Ed. .
DAZIERE e, come anche trovasi, DAZIERO.
Apri Voce completa

pag.61



1) id: ea921a6c3e3e477fa92b2bf26807f9a3)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 2, 268: Giovanni Andrea Spada,... antico daziero.
193) Dizion. 5° Ed. .
DIVENIRE.
Apri Voce completa

pag.744



1) id: ca5e717277cf4a27bfa9c40fb0be22bb)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 1, 323: Qui la battaglia divenne orrenda.
194) Dizion. 5° Ed. .
GIORNALISTA.
Apri Voce completa

pag.240



1) id: 067dee87aede4055bd5509263039874c)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 2, 336: Bugiardi essere i giornalisti parigini.
195) Dizion. 5° Ed. .
GUARDASIGILLI.
Apri Voce completa

pag.670



1) id: 4e569157518646abaa0bf41a3e31be61)
Esempio: Bott. Stor. Ital. 4, 162: Creava Melzi guardasigilli del regno.
196) Dizion. 5° Ed. .
ARCIPRETE.
Apri Voce completa

pag.660



1) id: 5a71447fc83247d8a7fc69271ebff58d)
Esempio: Murat. Dissert. Antich. ital. 3, 589: Nelle ville eranvi le parrocchie primarie chiamate pievi, dove si ministrava il battesimo, e i rettori di esse venivano chiamati arcipreti. V'erano poi le parrocchie minori.... sottoposte all'arciprete. Così nelle cattedrali il primo del clero, ch'era ascritto ad essa chiesa, ebbe il nome di arciprete.
197) Dizion. 5° Ed. .
IMPERATORIO.
Apri Voce completa

pag.202



1) id: 7b2c570acb664b9a99e1e64084c183a9)
Esempio: Murat. Dissert. Antich. ital. 1, 35: Pare che da questa legge, e da altre dello stesso codice, si possa dedurre essere stato in uso il decorare del titolo di Duca chi lungo tempo s'era esercitato nella milizia, e che questi tali passassero a godersi in pace questa dignità nella Corte imperatoria.
198) Dizion. 5° Ed. .
GRANATA.
Apri Voce completa

pag.483



1) id: 6bc614a130a24b9c90a2d39d969124a3)
Esempio: Murat. Dissert. Antich. ital. 2, 250: Se poi questa [pianta] sia così appellata da i grani, o perchè fa il medesimo ufizio che le scope adoperate nelle case,... nol so dire; siccome nè pure se per essi grani, o dalle suddette granate, sia alle scope venuto il nome di granata.
199) Dizion. 5° Ed. .
DISCOLORATO.
Apri Voce completa

pag.500



1) id: fbbcdd1cf8f2406a9ea2b9f83e078e08)
Esempio: Past. Dissert. Mestr. 173: Ai mestrui discolorati e disordinati prescrive Ipocrate la purgazione del corpo.