Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 625 msec - Sono state trovate 6061 voci

La ricerca è stata rilevata in 16965 forme, per un totale di 10904 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
16965 0 16965 forme
10904 0 10904 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
CONSERVATRICE.
Apri Voce completa

pag.515



1) id: dacde1cce9c34607bc63c27de24cb8f9)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 333: Le cagioni conservatrici dell'essere.
2) Dizion. 5° Ed. .
LIMATURA.
Apri Voce completa

pag.363



1) id: aa4c615b9acf43f8a43bc632525cd1ce)
Esempio: Libr. Astrol.: E sia ben fatta la limatura sua.


2) id: 5e900f81461d4895b142026b894d257b)
Esempio: Cennin. Tratt. Pitt. 123: Un colore, el quale si fa di limatura di rame ben macinato.
3) Dizion. 5° Ed. .
FATTIBILE.
Apri Voce completa

pag.659



1) id: b0ec49c1f5d94933a5673b0fcde9a24d)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 303: All'esser fattibile ripugna essenzialmente l'esser necessario.
4) Dizion. 5° Ed. .
CONCORDIA.
Apri Voce completa

pag.354



1) id: 73d6cf953f0e48b7a0054f2265a8eb04)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 369: Concordia delle predette due opinioni contrarie.


2) id: a6ac3ac5704843058245069f77db8ad1)
Esempio: E Pallav. Libr. Ben. appr.: Se a voi altresì le ragioni del P. Andrea facesser gran forza, io proporrei una maniera di concordia, che ricevesse per buoni gli argomenti d'amendue le parti.


3) id: 8b9c141c3f0e41eba28cd07b6606bf1b)
Esempio: Dant. Conv. 218: Per la molta concordia che intra tanti organi conviene a ben rispondersi, pochi perfetti uomini, in tanto numero, sono.


4) id: bf3e6319102f4e18b1b1563d30992ace)
Esempio: Pucc. A. Centil. 43, 75: Disse messer Francesco: ben hai detto, Ma noi voglian di tre far la lezione (elezione), E voi pigliate qual v'è più diletto. Furo in concordia, e sanza più tencione Messer Francesco fu col suo Collegio, E nominarne tre ciascun Guascone.
5) Dizion. 5° Ed. .
COMPENSABILE.
Apri Voce completa

pag.253



1) id: 38396674301749338d041e011007ec74)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 164: Male, non compensabile con verun bene.
6) Dizion. 5° Ed. .
DISSOMIGLIANTISSIMO e DISSIMIGLIANTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.673



1) id: 30614657ae8c492199efe47fc4d98985)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 225: Altre fiere nel resto dissimigliantissime dallo struzzolo.
7) Dizion. 5° Ed. .
CIGNONE.
Apri Voce completa

pag.30



1) id: 3fd0ad76318a425ca28174f3d3054588)
Esempio: Libr. Mascalc.: Ponga ben mente, che il cignone non sia zotico.
8) Dizion. 5° Ed. .
CHE
Apri Voce completa

pag.795



1) id: 8292a4a56df0477bb6e210ab65698cfc)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 366: L'uomo.... vuol bene specialmente a coloro che scorge dall'autore dell'universo più ben voluti.


2) id: 843ec88ac5d94a0abc72c205a90d755a)
Esempio: Dant. Inf. 3: Ben puoi sapere omai che il suo dir suona.


3) id: 6330471ce4e04ea8b1a6f9e9416ac04f)
Esempio: Salv. Avvert. 1, 121: Onde ben seppe che dirsi Dante, quando.... indusse Farinata a dirgli ec.


4) id: 90c6f12498554225bdccd7af796beb76)
Esempio: Ar. Orl. Fur. 10, 32: Il che del padre e dei fratelli miei, E d'ogn'altro mio ben fu la ruina.


5) id: 3da894762adb417183f34390a088fecb)
Esempio: Cecch. Comm. ined. 21: E basta bene ch'io l'ho messa in luogo, Che la starà com'una perla (qui si parla d'una fanciulla ben maritata).


6) id: e5e1275da2c04879ab5154c77e6dbcdc)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 149: È ben vero che, dicendomi voi avere qualcosa che lo riserbate a bocca, non sapendo che, non posso dir nulla.


7) id: dedc15f8a3604561ad6b1082078a44b6)
Esempio: Sacch. Nov. 1, 13: Veggendolo così afflitto, disse: Signor mio, che avete voi che vi soffiate così forte? Rispose l'Abate: Io ho ben di che; chè 'l Signore è per darmi la mala ventura.


8) id: d320970581f74377b5dbaa7cb3f8c17b)
Esempio: E Alf. Trag. 4, 213: Saùl, letizia accogli: Aura di guerra e di vittoria in campo Sta: con quest'alba uno spirto guerriero, Che per tutto Israèl de' spandersi oggi, Dal ciel discese. Anco in tuo cor, ben tosto, Verrà certezza di vittoria. S. Or, forse Me tu vorresti di tua stolta gioia A parte? me? – Che vincere? che spirto?... Piangete tutti.
9) Dizion. 5° Ed. .
DINANZI.
Apri Voce completa

pag.376



1) id: 412960f146ae44e6847a3b90d2ecf7ea)
Esempio: Libr. Sent. 19: Dinanzi alla vecchiezza pensa di ben vivere, e nella vecchiezza pensa di ben morire.


2) id: 66f63c1348c54d96b4d900c80fe84b12)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 104: Ma ben ti dico, poi me la leverò dinanzi; chè non vorrò questa battaglia.


3) id: 16eab843abf046b8bb02b03690077e3c)
Esempio: Gell. Poes. 470: Vuol esser bianco il vetro e ben pulito Dinanzi, e dietro il piombo puro e netto.


4) id: 10ac3e9847d7415cb737e038b460fa22)
Esempio: Dant. Inf. 10: E' par che voi veggiate, se ben odo, Dinanzi quel che il tempo seco adduce, E nel presente tenete altro modo.
10) Dizion. 5° Ed. .
CONCILIO.
Apri Voce completa

pag.335



1) id: 176edbc0c8b64ae49b0bd60db7d4caaa)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 289: Origene in ciò condannato dal Concilio sesto generale.


2) id: 28a55ce23f714381aafebd23d01b772a)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 289: Allora il canone della predetta condannazione non andava congiunto al volume di quel Concilio, che ora si legge interamente, riferito dal Niceforo nell'Istoria.


3) id: ebd3b63ebab247d7a98a99bae2d00b63)
Esempio: Parin. Poes. 137: Loco è, ben sai, nella città famoso, Che splendida matrona apre al notturno Concilio de' tuoi pari (qui ironicam.).
11) Dizion. 5° Ed. .
CORAGGIOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.732



1) id: 109b1ac6f6b8497986c753cba1301ee6)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 338: È.... egregia fortezza il resistere coraggiosamente alla infermità.
12) Dizion. 5° Ed. .
CONSEGUENZA.
Apri Voce completa

pag.502



1) id: 235eb2d5106b44519a18658791c2257b)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 311: Conseguenze utili che si traggono dalla predetta concordia.


2) id: 14ba872779bc4a658955202d4b9f8fde)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 132: Da queste due proposizioni uscirà manifestamente la conseguenza ch'io divisava, cioè, che il Bene onesto dal diletto non si distingua.


3) id: a0e3f31ae2f44304a378a689d0a1ef59)
Esempio: E Pallav. Libr. Ben. 218: Conseguenza vana. Perciocchè essendo ella per l'appunto la stessa che la minore, le premesse d'un tal sillogismo non fruttano in questo modo la notizia d'alcuna verità distinta da loro.
13) Dizion. 5° Ed. .
CONTENTO
Apri Voce completa

pag.584



1) id: b97ed730bc8f48b3ac31bc180160bab0)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 177: Colui è contento, che possiede ciò che vuole.


2) id: ea2d948e13ba4de999ec5753089344f4)
Esempio: Dant. Purg. 6: Fiorenza mia, ben puoi esser contenta Di questa digression che non ti tocca.


3) id: 0aa5c4b6b6c34b93b4b3250c5c702b15)
Esempio: Dant. Inf. 19: Io credo ben che al mio Duca piacesse: Con sì contenta labbia sempre attese Lo suon delle parole vere espresse.


4) id: 0b52a499ccb04c9dab5d9efca4bb63a2)
Esempio: E Dant. Parad. 26: Lo Ben che fa contenta questa Corte, Alfa ed Omega è di quanta scrittura Mi legge amore o lievemente o forte.
14) Dizion. 5° Ed. .
DISPREGIO e DISPREZZO.
Apri Voce completa

pag.647



1) id: b88615a882734ef187ba143beb8d5dcc)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 257: Ogni peccato è dispregio e disonoramento di Dio.
15) Dizion. 5° Ed. .
FISICAMENTE.
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 15ee4f893d8948f0a5648875bf68b92b)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 219: Propongonsi cinque.... principj, quattro evidenti fisicamente, uno moralmente.
16) Dizion. 5° Ed. .
GENERALE.
Apri Voce completa

pag.103



1) id: b5df68c57cf04e7785f9b706afdb95be)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 289: Origene in ciò condannato dal Concilio sesto generale.


2) id: 4124059c1dfa482f8e6d8d4382cca35c)
Esempio: Tass. Gerus. 9, 4: Fur sue terre espugnate, ed ei sconfitto Ben due fiate in general conflitto.


3) id: 8aa36d19b9cd4e0a9fd849b6beae1628)
Definiz: § XV. Generale, detto di parole, risposte, e simili, vale Non ben determinato, Non specificato; più comunemente Generico. E dicesi altresì di caso, questione, e simili. –
17) Dizion. 5° Ed. .
MINISTERO, e anche MINISTERIO
Apri Voce completa

pag.292



1) id: 7b39385e28f64d549175f262ca3a7c9b)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 384: Persona.... esercitata ne' ministerj della toga, non della spada.
18) Dizion. 5° Ed. .
ESPUGNARE.
Apri Voce completa

pag.335



1) id: f140537fbd9d4ce5afc84f603568a3fc)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 341: Quell'Alessandro, che oppugnava, e quasi espugnava solo un'armata città.
19) Dizion. 5° Ed. .
DECREPITEZZA.
Apri Voce completa

pag.90



1) id: ff9750b84c7b477a98b37dd0ed548559)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 342: Assai meno è capace di felicità una decrepitezza languente.
20) Dizion. 5° Ed. .
CONCORDARE.
Apri Voce completa

pag.349



1) id: bf9562941bed4b2e870a63518d74fe35)
Esempio: Pallav. Libr. Ben. 173: Varie opinioni intorno alla beatitudine celestiale: maniera di concordarle.