Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 496 msec - Sono state trovate 19740 voci

La ricerca è stata rilevata in 85894 forme, per un totale di 66154 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
85894 0 85894 forme
66154 0 66154 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
ED. ‒
Apri Voce completa

pag.34

2) Dizion. 5° Ed. .
EPIGRAMMETTO.
Apri Voce completa

pag.172



1) id: 55e2a91e09fb4141a7418d9dfc3a40cd)
Esempio: Bemb. Lett. 3, 303: È certo un bello epigrammetto, ed affettuoso, ed elegante.
3) Dizion. 5° Ed. .
IMMUTABILMENTE, e talora anche IMMUTABILEMENTE.
Apri Voce completa

pag.148



1) id: 86a08b5087904a03a92620787de8ed35)
Esempio: Magal. Lett. 31: Intanto credami veramente ed immutabilmente suo.


2) id: 09cecaaca2534b7ca8e791b5d65c93d1)
Esempio: S. Bern. Lett. F. 187: Non di meno credere si dee, ed in quanto lo Spirito Santo aiuta è da pensare, che Dio è alcuna vita eterna vivente e vivificante, immutabile, il quale fa tutte le cose mutabili immutabilemente, ciò è sanza mutarsi o variarsi.


3) id: bf15342e40174f8f9d96fa897864933a)
Esempio: S. Ag. C. D. 9, 172: Ovvero che adoperi [Iddio] tutte queste cose per li angioli, alli quali imperia invisibilmente, immutabilmente ed incorporalmente; sicchè ec.
4) Dizion. 5° Ed. .
ERBAIUOLO ed anche ERBARUOLO ed ERBAROLO.
Apri Voce completa

pag.202

5) Dizion. 5° Ed. .
COMBRICCOLA.
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 6246753391144963851a300047ec8092)
Esempio: Busin. Lett. 174: Hanno fatto combriccola insieme, egli ed il Giannotto.


2) id: 8d98a6ded339415190e2b42f56cd3481)
Esempio: Magal. Lett. fam. 1, 195: O vedete in quante combriccole vi vorranno colaggiù negli Elisi.
6) Dizion. 5° Ed. .
AIRONE ed AGHIRONE
Apri Voce completa

pag.331

7) Dizion. 5° Ed. .
ETNICO ed ENNICO.
Apri Voce completa

pag.426

8) Dizion. 5° Ed. .
ETOPEIA ed ETOPEA.
Apri Voce completa

pag.426

9) Dizion. 5° Ed. .
EUFRASIA ed EUFRAGIA.
Apri Voce completa

pag.429



2) id: de7a7fc47e2e4f9f861a0a86e3948371)
Esempio: Mattiol. Disc. 2, 1076: La eufragia è una erbetta la quale cresce communemente all'altezza d'un palmo, con crespe e minute frondi tutte per intorno sottilmente dentate, al gusto stittiche, od alquanto amarette; produce i fusti sottili e rossigni, ed i fiori di color bianco, che ritira alquanto tra 'l giallo o porporeo, e rare volte si ritrova l'eufragia fiorita più presto che nel fine della state; nasce ne i prati. Lodasi molto, tanto mangiata fresca quanto secca, per tutti gli impedimenti che offuscano il vedere.
10) Dizion. 5° Ed. .
ISCRITTIBILE ed INSCRITTIBILE.
Apri Voce completa

pag.1262



2) id: 2c0d453de01b463090b22e37010397ef)
Definiz: Add. Che può essere iscritto. Ed è Term. specialmente della Geometria. –
11) Dizion. 5° Ed. .
ASCE ed ASCIA.
Apri Voce completa

pag.734



2) id: 4a6c43db5e674f358919d579fe4bbfa0)
Esempio: Domen. Plin. 218: Dedalo trovò la fabbrica del legname ed in essa la sega, l'ascia ec.
12) Dizion. 5° Ed. .
ARGENTARIO ed ARGENTAIO.
Apri Voce completa

pag.672

13) Dizion. 5° Ed. .
EMBROCCAZIONE ed EMBROCAZIONE.
Apri Voce completa

pag.112

14) Dizion. 5° Ed. .
ESPORRE ed ESPONERE.
Apri Voce completa

pag.324



2) id: e8f72e6724a24f079bfbc9a6c95eb2cd)
Esempio: E Tass. Gerus. 6, 18: La disfida espose Con parole magnifiche ed altere.


3) id: f9cb97b1d58346008ea08d7533ae1663)
Esempio: Tass. Gerus. 12, 24: Ingravida frattanto, ed espon fuori (E tu fosti colei) candida figlia.


4) id: 6c61d0d495b54ca1968e4333b9105a39)
Esempio: Tass. Lett. 2, 293: Io non volli esponere a Vostra Signoria quel testo d'Aristotele, ma intenderne la sua esposizione.


5) id: 229d770a24de467f9b0b326c4d249678)
Definiz: § X. Esporre, ed anco Esporre fuori, riferito a parto, o a figliuolo, vale Dare in luce, Partorire. ‒


6) id: a399679ac51b4c03b593da449d300f1b)
Definiz: § XIX. E riferito a dottrina, sistema, metodo, e simili, vale Far conoscere, Mostrare ragionatamente; ed altresì Svolgere. ‒


7) id: adc46ddc4c5643edb4430dd9763d31f9)
Esempio: Car. Lett. Farn. 1, 308: Per parte di Berardino di Brancazio da Bolseno mi si espone nel modo che vedrete per la supplicazione inclusa.


8) id: f6e4ff53774c4d5aace1239bafa22131)
Definiz: § XVI. E per Dichiarare, Narrare ordinatamente, a parte a parte; ed altresì per Rappresentare, Riferire, parlandosi di cosa avuta in commissione. ‒


9) id: 37ff14ae585a4358abc6d9d28e594c45)
Esempio: E Tass. Gerus. 11, 22: Altri le saglia (le mura), Ed esponga men degna od util alma (Rischio debito a lui) nella battaglia.


10) id: 50166fa5d3124437bdeef9bc0bb8ad6e)
Esempio: Magal. Lett. At. 525: Se questo cane fosse una tigre, o, per dir meglio, se così cane come egli è, se gli esponessero que' due, il primo ec.


11) id: 8cc23342574f468592c0bf140672b7ae)
Esempio: Manz. Prom. Spos. 75: Rimandarlo dal convento, ed esporlo così alla giustizia, cioè alla vendetta de' suoi nemici, non era partito da metter neppure in consulta.


12) id: 1febdefeb6334b35b4413b44c17adfb7)
Definiz: § VIII. Ed Esporre alcuno o sè stesso alla morte, a' pericoli, o a checchè altro si sia di dannoso o spiacevole, vale Fare, Esser cagione, che alcuno incontri la morte, dei pericoli ec., Andare incontro alla morte, ai pericoli ec. ‒


13) id: 18b0af83d8f94c56a190fea3e961d642)
Esempio: Tass. Lett. 2, 439: Se ciò fosse convenevole, i padri ancora non deverebbono aver cura de' figliuoli che lor sono rapiti: e questo mio è più tosto simile a' rapiti, o a gli involati, c'a gli esposti; avegnach'io non l'esponessi giamai per disprezzo, ma il mostrassi per vaghezza giovenile.


14) id: 84a841c42e5b433fb9c40dc415fd6128)
Esempio: Legg. Tosc. 10, 179: Tutti quelli che hanno case e botteghe per dove passa la processione, procurino di adornarle ed appararle per quanto comporterà la loro possibilità, con avvertire di non esporre alla pubblica vista pitture, sculture o altre cose che sieno indecenti.
15) Dizion. 5° Ed. .
ENUNZIARE ed ENUNCIARE.
Apri Voce completa

pag.164



2) id: d3a87d15349f4f73ba110ab95234055f)
Dal lat. enuntiare ed enunciare. –
16) Dizion. 5° Ed. .
ENUNZIATIVO ed ENUNCIATIVO.
Apri Voce completa

pag.164



2) id: 8c83caf2a52c4998900437fa2c937362)
Definiz: Add. Atto ad enunziare, Che enunzia, ed anche Che ha il fine, l'ufficio, di enunziare; Narrativo. –


3) id: a10eb02ee4c24b7581828011c065e8b9)
Definiz: § I. Enunciativa, in forza di Sost., vale Esposizione, Narrazione, ed altresì Denunzia, Dichiarazione, Proposizione, e simili. –
17) Dizion. 5° Ed. .
ENUNZIATO ed ENUNCIATO.
Apri Voce completa

pag.165



2) id: 27a280e63d6a4f3ebae6dbb642750cab)
Lat. enuntiatus ed enunciatus. –


3) id: 91642d1783934af6a514220d21e52514)
Definiz: Partic. pass. di Enunziare ed Enunciare.
18) Dizion. 5° Ed. .
ENUNZIAZIONE ed ENUNCIAZIONE.
Apri Voce completa

pag.165



2) id: 59328ed60d564b658463a5f5f5a70cff)
Lat. enuntiatio ed enunciatio. –


3) id: 2ac53671fe844f67bb9cd7dfa00342ba)
Esempio: Magal. Lett. At. 62: Per non tediarvi coll'enunciazione di tanti altri suoi teoremi (del gran Geometra Fiorentino) l'uno più ammirabile dell'altro, io considero ec.


4) id: 4875bdc0cd3b4814ae051a08ecf40c00)
Esempio: E Segn. B. Etic. volg. 312: E più di sotto provando lui non essere oppenione lo mostra, perchè l'oppenione è una certa enunziazione; ed il buon consiglio non è enunziazione.


5) id: 54043e64f5124695bdc3ebd32ce87b4f)
Esempio: Dat. Lett. Filal. 11: E qui ne seguono molte enunciazioni intorno alla cicloide, e particolarmente del centro di gravità del piano cicloidale, il quale divide l'asse in tal guisa, che la parte che è dal vertice sta al restante come 7 a 5.
19) Dizion. 5° Ed. .
EOLIPILA ed EOLIPILE.
Apri Voce completa

pag.165



2) id: f56f72c952804f108c79b9cc6c93a819)
Esempio: Cavalier. Sfer. Astr. 83: Conforme si vede farsi da quella palla di metallo detta eolipile,... che contenendo dentro di sè dell'acqua, ed avendo solo un sottilissimo buco, per il quale vi è stata messa, posta detta palla sopra del fuoco, e rarefacendosi detta acqua, esce per quel buco con grandissima velocità, che sembra un impetuoso vento.
20) Dizion. 5° Ed. .
EPITAFFIO ed EPITAFIO.
Apri Voce completa

pag.177



2) id: 89bd0b7430074c909f55a4e808d79bd4)
Esempio: Borgh. V. Disc. 1, 239: Come di sopra si vede nell'epitaffio di quello Avillio, ed in quest'altro ancora.


3) id: 4e85edd1796240b498dd98c35f72d2e3)
Esempio: Bart. C. Archit. Albert. 293: Nelle facciate delle mura ed in luoghi convenienti si metteranno gli epitaffj e le istorie di rilievo in luoghi determinati.


4) id: 38d3e634e4b64eb9ad9f4db1d5043099)
Esempio: Borgh. V. Lett. IV, 4, 141: Perchè si è disegnato sopra ciascuna delle tre porte mettere dalla parte di fuori uno epitaffio, il quale verrà in ciascun luogo sopra un'arme che è posta nell'arco del festone nell'architrave proprio della porta,... io pensavo ec.