Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 585 msec - Sono state trovate 19777 voci

La ricerca è stata rilevata in 86096 forme, per un totale di 66319 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
86096 0 86096 forme
66319 0 66319 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 5° Ed. .
INFATICABILMENTE, ed anco INFATICABILEMENTE.
Apri Voce completa

pag.667

61) Dizion. 5° Ed. .
INFERMIERE ed anche INFERMIERO.
Apri Voce completa

pag.680



2) id: 6490e591297d437e9c0887f24e717295)
Esempio: Not. Malm. 1, 248: Infermiere poi chiamano negli spedali colui, il quale invigila che gl'infermi sieno messi a letto, quando colà son condotti a medicarsi ed egli ne piglia nota; per fargli visitare dal medico, registrandogli al libro degli entrati e degli usciti, ed al libro de' morti.
62) Dizion. 5° Ed. .
FRAMMESCOLARE, ed anche FRAMESCOLARE.
Apri Voce completa

pag.431

63) Dizion. 5° Ed. .
FRAMMETTERE ed anche FRAMETTERE.
Apri Voce completa

pag.433



2) id: 2594a51ab93043fcadd43efb194fb07d)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 109: Frammettendo a' più be' ragionamenti Un riso, un bicchierino e duo bocconi.
64) Dizion. 5° Ed. .
CHIASSUOLO ed anche CHIASSOLO
Apri Voce completa

pag.845

65) Dizion. 5° Ed. .
CAVALLAIO ed anche CAVALLARO
Apri Voce completa

pag.696



2) id: 71ba6bef69994815911347631280ed8d)
Esempio: E Lastr. Agric. 3, 108: Il branco delle cavalle suole essere di circa 50, ed è custodito da un cavallaio, con aver a sua disposizione quattro o cinque cavalli per l'uso suddetto.
66) Dizion. 5° Ed. .
MAMMONA, ed anche MAMMONE
Apri Voce completa

pag.751



2) id: 4459f3f21b7d4e28ab3de5973e77d658)
Esempio: Baldell. F. Polid. Virg. 305: Mammona, è voce soriana, di numero singolare, di genere mascolino, ed appresso noi significa ricchezze.


3) id: fa8c20f7c5af421ab6d145916714d544)
Definiz: Sost. masc. Nome che nelle Sacre Carte è dato al Falso dio del denaro; ed è anche preso semplicemente per il Demonio.
67) Dizion. 5° Ed. .
BALUGINARE, ed anche BALUGGINARE.
Apri Voce completa

pag.42

68) Dizion. 5° Ed. .
BALUGINATO, ed anche BALUGGINATO
Apri Voce completa

pag.42

69) Dizion. 5° Ed. .
MONASTERO ed anche MONASTERIO
Apri Voce completa

pag.467



2) id: c895218599094931a29d67e320f77b6e)
Esempio: Machiav. Leg. Comm. 4, 212: E' sanno quanto questa città è stata, ed è, e sarà, sempre favorevole a' luoghi pii ed ecclesiastici; come testificano tanti spedali, monasterj e conventi murati da' nostri antichi.


3) id: c86dfaa4cbc24a108bd97306dcf89272)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 48: E se bene mi dite che l'onor mio e del monastero è in notabil pericolo, essendo stato fatto un memoriale costi contro di noi; ec.


4) id: f5de05ae22e9445293c012cb494f7fa5)
Esempio: Cavalc. Dial. S. Greg. 235: Incontanente dunque che 'l suo marito fu morto, piglio abito religioso ed entrò in un monasterio presso alla chiesa di san Pietro.
70) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICABILE ed anche MULTIPLICABILE
Apri Voce completa

pag.447

71) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICAMENTO ed anche MULTIPLICAMENTO
Apri Voce completa

pag.447

72) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICANTE ed anche MULTIPLICANTE
Apri Voce completa

pag.447



2) id: 0d1e63b9cc9f48328329e7b41c3e3c4b)
Esempio: Bemb. Lett. 1, 22: All'ombra d'uno albero..., e per la poca età molle e dilicato, e per lo molto umore, che egli dalle sue radici piglia, crescente e moltiplicante la sua bella e salutevole ombra abbondevolissimamente di giorno in giorno.
73) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICARE ed anche MULTIPLICARE
Apri Voce completa

pag.448



2) id: 6c4d7c27cc3d4b018ee128369bbd1a8b)
Esempio: Cap. Comp. Orsam. 1, 2: A ciò che Dio mantegna la nostra Compagnia, e multiplichila di bene in meglio ed in virtudi.


3) id: 757a1d8c0955421089629f9acb13ddd6)
Esempio: Anguill. Ovid. Metam. 4, 468: Ed odo ancor colei che l'occhio vole; L'altra risponde averglielo in man posto; E van moltiplicando le parole.


4) id: cdbe780960434916bfa19fed888bfa8e)
Esempio: Viv. Tratt. Proporz. 23: Ed essendosi presa HL non minore di C, si multiplichi C tanto, che basti a superare HL,... sicchè ec.


5) id: 1e68797856fd458091948dd73cf389ec)
Esempio: Bemb. Pros. 222: Il che è ora in usanza del popolo tra quelli, che al numerare ed al moltiplicare danno opera nel far delle ragioni.


6) id: ec77d0a0d8534693bec5f5a3f9cf62bf)
Definiz: § XIV. In costrutto con un compimento retto dalla prep. In, ed anche A, si usò per Andar crescendo, Farsi maggiore, in ciò che è indicato dal compimento. –


7) id: 22c04f02a3b647fcb1c45c5249274c1f)
Esempio: Riccat. V. Dial. Forz. 102: Moltiplicando la f per la n, ed indi amendue moltiplicandole per s, ovvero per t, non si fa altro se non computare due volte il numero delle pressioni.


8) id: 50d9636c204440098fac9afe2280fda2)
Esempio: Capp. Econ. 340: Essi (i proprietarj) hanno moltiplicato e moltiplicano i lavori delle campagne, ed è fatto certo e avverato, che mancano anche oggi le braccia in quasi tutte le nostre provincie ai tanti che chiedono d'impiegarle.


9) id: 0d65d52621294ab8b04d51d66cab79c7)
Esempio: Zanott. F. M. Forz. viv. 17: Non è ella.... tutta la quistione intorno alla forza viva posto in questo, che alcuni, per misurar giustamente una tal forza, vogliono che si moltiplichi la velocità del corpo per tutte le parti della materia che compone esso corpo, cui chiamano massa...; ed altri vogliono che ad aver tal misura, non la velocità, ma il quadrato di essa s'abbia a moltiplicar per la massa?
74) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICATAMENTE ed anche MULTIPLICATAMENTE
Apri Voce completa

pag.449

75) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICATISSIMO ed anche MULTIPLICATISSIMO
Apri Voce completa

pag.449



2) id: 9525da61f1304b0d97b396b02dc979f7)
Esempio: Sassett. Lett. 201: Se il sito così fatto ha da servire solamente alla multiplicazione del caldo, e qui è egli multiplicatissimo, non so anche perchè ec.
76) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICATIVO ed anche MULTIPLICATIVO
Apri Voce completa

pag.449

77) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICATO ed anche MULTIPLICATO
Apri Voce completa

pag.449



2) id: 3ca2ecf438e54dba8a3c60228557e7c6)
Esempio: Grand. Instit. Aritm. 119: Il primo (numero) moltiplicato in se stesso fa il secondo, ed il secondo moltiplicato nel primo fa il terzo, ed il terzo moltiplicato nel primo fa il quarto, ed il quarto pure moltiplicato nel primo fa il quinto.


3) id: cc80b6098bfa499cbe881b4e84c5251f)
Definiz: § III. In forza di Sost. Quantità moltiplicata, ed anche Prodotto ottenuto per la moltiplicazione. –


4) id: 28a1be849e5049c8a8e07ac8173f72c2)
Esempio: Poliz. Lett. 251: Avvengachè per ancora non è tanto moltiplicato questo libro, che non si potessi bene emendare.


5) id: fe02b93973a74452807b51326008fffe)
Esempio: Bocc. Amet. 180: E avvegnachè Vulcano con spaventevoli fiamme, e Tetide con onde multiplicate, ed il non reverito Marte con furibonde armi,... più volte si siano gravemente opposti alla sua salute (di Firenze), ec.


6) id: 98eb6465ac5c4949830bcda285bb92bd)
Esempio: Bemb. Stor. 2, 63: Stanziò il Senato, che di que' gentili uomini debitori al Comune, che il dì ordinato pagato non avessero, i nomi nel maggior Consiglio si leggessero;... e se per quella vergogna un altro dì ordinato non soddisfacessero, allotta remoti dal Senato e dai collegj secreti, e alla fine da tutti i magistrati pubblici si rinnovassero; e in luogo loro altri s'eleggessero; ed essi pure a dar suffragio non s'ammettessero. Questa moltiplicata pena fu alla nobilità statuita. Ma a' popolari quella sola, che ec. (il lat. ha: multiplex).
78) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICATORE ed anche MULTIPLICATORE.
Apri Voce completa

pag.449



2) id: 8215332ed73345a0a1fa4201d38138f1)
Definiz: § I. E Term. dei Matematici. Quello dei fattori di una moltiplicazione, che serve a moltiplicare l'altro fattore; ed è un numero astratto, o come tale è considerato.
79) Dizion. 5° Ed. .
MOLTIPLICAZIONE ed anche MULTIPLICAZIONE
Apri Voce completa

pag.449



2) id: 4de408c6aa5743b0afc3f04f59704df0)
Esempio: Colonn. Guid. N. 352: Essendo tra loro abbondavi di tante ricchezze, ed eri rincalzato di multiplicazione di tante possessioni?


3) id: 206ade1979a547a9a0cdd380db439a5b)
Esempio: Sassett. Lett. 201: Se il sito così fatto ha da servire solamente alla multiplicazione del caldo, e qui è egli multiplicatissimo, non so ec.


4) id: 46fe76cd64b1458dbf5be90b433a3ace)
Esempio: Galil. Op. II, 390: Quest'intervallo accomoderemo trasversalmente alle Linee Geometriche, ed a quel numero che si produce dalla moltiplicazione tra di loro de i numeri della proporziona assegnata.