Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 420 msec - Sono state trovate 1972 voci

La ricerca è stata rilevata in 4801 forme, per un totale di 2829 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
4801 0 4801 forme
2829 0 2829 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
220) Dizion. 5° Ed. .
MAIO
Apri Voce completa

pag.688



1) id: f495b3664948413f968ed4d8f29ac2a3)
Esempio: Buonarr. Tanc. 4, 1: Invano al maggio i'l'ho attaccati i mai.


2) id: 89511e4606e8461db5b559eae3d261b0)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 558: Un albero, o maio, detto dal maggio, pieno d'orpelli e di nastri, attaccato dall'amante vicino all'uscio della dama, per segno d'augurio felice di lieta verdura e di felice e ricca abbondanza.
221) Dizion. 5° Ed. .
MONTARE
Apri Voce completa

pag.504



1) id: c21c368c0b8f41c985ad224da7cf3bb4)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: c21c368c0b8f41c985ad224da7cf3bb4
222) Dizion. 5° Ed. .
ADDIRE.
Apri Voce completa

pag.195



1) id: c7715a005e8c4ebf99d917b5b2f08e1c)
Esempio: Buonarr. Tanc. 3, 2: Non mi s'addice entrare in simil cosa.


2) id: 8381388b39a646a681e408e578383db6)
Esempio: E Buonarr. Tanc. 5, 2: E l'andar per le vie non mi s'addice.
223) Dizion. 5° Ed. .
FRUGNOLATORE.
Apri Voce completa

pag.553



1) id: f789a94629d846cd8b987c3910487d85)
Esempio: E Buonarr. Tanc. I. Interm.: Intermedio de' frugnolatori cantato e ballato.
224) Dizion. 5° Ed. .
FORNAIO e talora anche FORNARO.
Apri Voce completa

pag.346



1) id: 87ca32711f59457abf200cbdbf3f16aa)
Esempio: E Buonarr. Tanc. 4, 3: Dicon ch'io acconcio 'l fornaio così.


2) id: e13e24f1209d4c21b276dba60a182dbe)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 562: Accomodare il fornaio, si dice proverbialmente di aversi procacciato il pane per sempre.
225) Dizion. 5° Ed. .
ALTO.
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 586fcf0aa74b4a439311ad9806101469)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 542: S'io fussi uno di que' critici che.... fanno alto e basso degli autori, mutando i loro passi a capriccio,.... muterei ec.
226) Dizion. 5° Ed. .
AFFASCINAMENTO.
Apri Voce completa

pag.245



1) id: ad108e1f7ac04dc08baef79f7ee24614)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 532: Vibrando [l'occhio del basilisco] spiriti focosi e vivaci, i quali.... velocemente passano al cuore, formando una spezie d'affascinamento o mal d'occhio.
227) Dizion. 5° Ed. .
AMORAZZO.
Apri Voce completa

pag.464



1) id: 4c74799d63494afba1ee3abafdba4e54)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 533: Ho paura di non entrare in una maciulla,.... ove io sia maciullato con troppo acuto ed affilato coltello d'un infelice amorazzo.
228) Dizion. 5° Ed. .
ASSONANZA.
Apri Voce completa

pag.792



1) id: d13d4759b3b14c94b9da91b5c062cc3a)
Esempio: E Salvin. Annot. Tanc. 555: Quella con cui chiudeva il verso Nerone, derisa da Persio,.... non è troppa rima, ma una certa anche piccola assonanza.
229) Dizion. 5° Ed. .
OCCHIALE.
Apri Voce completa

pag.360



1) id: efe0d01fe0bf428f97475693b689745e)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 572: Qui però si vede, che non gli occhiali da naso, ma vuol dire un canocchiale, che scuopre le genti da lontano.
230) Dizion. 5° Ed. .
COLORACCIO.
Apri Voce completa

pag.162



1) id: b1b691a5b3964178ba1abba207286b0b)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 551: A un uomo afato, malsano, dichiamo volgarmente malescio, cioè mal complessionato; di un coloraccio come le noci che si dicono malesce.
231) Dizion. 5° Ed. .
BELLOCCIO
Apri Voce completa

pag.127



1) id: 3bbcf3a0048e49de967556cf61b88c1a)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 544: Il pulcher appartiene alla cittadinesca bellezza, pulcher Iulus; il formoso, il belloccio, alla bellezza di villa, formosum pastor Coridon ardebat Alexin.
232) Dizion. 5° Ed. .
MALANDATO
Apri Voce completa

pag.694



1) id: c8a06ec9b64b4b65aaab58e75a87ac6e)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 571: Malandato si dice propriamente quello, che per qualche malattia ha perduto il colore e ha dato, come si dice, nelle vecchie.


2) id: 73b2ac767f8747ccb6268490f20d4b06)
Esempio: E Salvin. Annot. Tanc. 571: Qui malandata vale malcapitata, disgraziata; franzese malarrivée.


3) id: d4c2abb1e013425d96e0c42bb834742d)
Esempio: Salvin. Annot. Fier. 505: Malarrivati, cioè malcapitati, malandati.


4) id: d4983f35339847678e31814a1c7011b2)
Esempio: Buonarr. Tanc. 5, 3: Io vo' cercar di lei, Ch'ella non sdrucolasse in qualche male. Oh, Tancia malandata, dove sei?


5) id: d496ac6b30ca40f7b4e22607bb66b7d4)
Esempio: Marrin. Annot. Baldov. Dramm. 178: Il Menzini nella Satira 1 usò la voce frollo in senso di malandato, d'indebolito per lo stento.
233) Dizion. 5° Ed. .
MASCHIO e, con forma popolare, MASTIO
Apri Voce completa

pag.990



1) id: 0bcd691dc64d43cd99db5df74bad6cbe)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 555: Sarà somigliante alla chiave mastia, la quale i superstiziosi mettono addosso a quei che cascano, come noi dichiamo, di quel male.
234) Dizion. 5° Ed. .
IMPEGOLATO.
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 50b18ba7a899485391d218cf0bd70937)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 530: Lo innamorato.... è paragonato proverbialmente da Teocrito.... al topo impegolato, che quanto più s'aiuta d'uscire della pece, più vi si fonda.
235) Dizion. 5° Ed. .
DILEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.331



1) id: c663d85f523745df9d3834aaca638493)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 550: Un dileggino, un dileggiatorino, che dileggia,.... cioè un muffetto, un suggettino, che si piglia gusto di fare l'innamorato, e non è.
236) Dizion. 5° Ed. .
INDIRIZZAMENTO.
Apri Voce completa

pag.578



1) id: 6e77c4dd88b3414fa959c765c0586b13)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 552: E m'era messo già su 'l fil d'Amore; sulla dirittura, sul camino, sul tenore, che viene a dire tesa, mira, indirizzamento.
237) Dizion. 5° Ed. .
ATTACCARE.
Apri Voce completa

pag.811



1) id: 2feecb37b5804727aeb97ae23992f0e5)
Esempio: E Salvin. Annot. Tanc. 532: Si dice fare uno scapponeo a uno, quand'altri l'attacca e lo rimorchia, e gli fa romore sopra 'l capo, riprendendolo strepitosamente.


2) id: 8651fce0175d48c49d31bd9b6b2471a4)
Esempio: Buonarr. Tanc. 3, 9: Che s'io ce 'l trovo [Cecco] e' può darsi per morto, S'io posso addosso attaccargli le dita.


3) id: d1ab53bad00c469b8eac94886e69712a)
Esempio: Salvin. Annot. Cas. 2, 51: La solitudine fa rientrare in sè gli uomini, e gli richiama dall'ambizione, la quale come contagio s'attacca loro nelle grandi città.
238) Dizion. 5° Ed. .
CRESPELLO, che nel plur$. fa poeticam$. talora anche Crespegli e Crespei.
Apri Voce completa

pag.986



1) id: db42876ec7ef4e4dabec968655df7e86)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 569: L'era un crespel melato. Crespello, sorta di pasta, così detta per essere increspata, la quale per certo giorno dell'anno s'intigne nel mèle.


2) id: c1a4b0e6a29342fe9ad2f7705a303327)
Esempio: Buonarr. Tanc. 4, 9: Che quando anch'ella entrava in bizzarria, Vóltati 'n là, l'era un crespel melato.
239) Dizion. 5° Ed. .
IMPEGNARE.
Apri Voce completa

pag.188



1) id: afbecd46a7ca47939ee49a62731b9c31)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 535: Chi s'è impegnato in un amore non può a sua posta così facilmente tornare addietro, mentre è portato via dalla passione ec.